Come Costruire Un Cucchiaino Da Pesca Con Uno Utilizzato In Cucina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Anche nella pesca, come in tanti altri sport di natura, l'inventiva gioca un ruolo molto importante in molti casi, soprattutto in alcune situazioni in cui ci si trova in condizione di dover utilizzare le poche cose a disposizione. Per poter improvvisare è necessario conoscere le tecniche adatte per costruire con le proprie mani qualche strumento artificiale che possa darci un aiuto quando vogliamo andare a "stuzzicare" il pesce distratto o svogliato. In questa guida illustrerò in pochi step utili suggerimenti su come costruire un cucchiaino da pesca con uno utilizzato in cucina.

25

Occorrente

  • cucchiaino da caffè
  • trapano
  • mola disco
  • girella da pesca
  • ancoretta da pesca
35

Come primo punto, per effettuare un lavoro degno di nota, è importante procurarsi un cucchiaino da caffè, possibilmente di un materiale brillante che rifletta bene i raggi del sole. Molti pesci infatti vengono attratti dal luccichio metallico.
Munitevi di una mola disco e provvedete a tagliare più di metà del gambo in ferro lasciandone solo un centimetro circa (1cm - 1,5cm). Prestate però attenzione a raddrizzare il gambo prima di tagliare o potrebbe spezzarsi.
Si tratta di un'operazione di non difficile esecuzione ma fate attenzione ad usare con cautela e concentrazione la mola disco perché vi è un remoto rischio di tagliarsi.

45

Dopo aver effettuato questa operazione passate al secondo intervento. Dovrete forare il vostro cucchiaino da entrambe le parti; prima alla base del cucchiaio per inserire l'ancoretta e successivamente dalla parte del gambo dove andrete ad inserire la girella per poter legare il vostro gancio artificiale alla lenza. In questo passaggio sarà opportuno utilizzare un trapano elettrico con punta per ferro di diametro 3mm. Attenzione a "fissare bene" l'oggetto per lavorare al meglio e non rischiare che vi scivoli durante la lavorazione.

Continua la lettura
55

Dopo aver portato a termine questa delicata operazione siete quasi alla fine della vostra opera; vi sarà ancora necessario recuperare due piccoli moschettoni con gancio da pesca. Potete anche costruire dei moschettoni semplicemente seguendo il tutorial riportato qui a fianco: http://www.pescanetwork.it/forum/index.php/topic/38806-costruire-il-moschettone/. Ora unite il vostro ondulante all'ancoretta (amo con tre ardiglioni) e alla lenza. Avete creato un cucchiaino da pesca utilizzandone uno da cucina! Ultimo consiglio: iniziate ad usarlo le prime volte nei laghetti di pesca sportiva in modo che possiate tararne il peso. In cas risultasse un po' troppo leggero sarà sufficiente aggiungere un piccolo piombo alle attaccature dello stesso o alla lenza.

Per ulteriori informazioni guardate il video cliccando il link qui vicino: https://m.youtube.com/watch?v=SGltmyPsRhA

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come realizzare una mosca finta per la pesca

Preparare le mosche finte per la pesca, oltre che divertente, puó rivelarsi un'attivitá gratificante: si possono infatti ottenere esemplari originali e molto utili. Vedrete che, creare esche con le vostre mani, diventerá parte integrante della vostra...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un mulinello spinning

La pesca è una passione che va per la maggiore tra gli uomini. Chi di voi non ha mai fatto una gita al lago o al fiume insieme al nonno per andare a pescare e riportare a casa un ricco bottino? Ebbene, per avere successo in questa attività non basta...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno stampo per piombi

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come costruire uno stampo per piombi. Dedicarsi all'arte della costruzione è un passatempo che è molto piacevole. Che si possa trattare di attrezzi da lavoro, per la cucina, sportivi non avrà importanza. Quello...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un retino per le telline

Per la pesca delle telline, il retino è un qualcosa di fondamentale. Definito tecnicamente tellinaro, si tratta di un rastrello che presenta un sacco retinato. Grazie a tale attrezzo, è possibile scavare in profondità nella sabbia ed estrarre così...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un rastrello per telline

Chi ha la passione per la pesca delle telline, sa quanto sia importante il tellinaro. Si tratta infatti di un rastrello munito di un sacco retinato. Il tellinaro scava in profondità nella sabbia. In questo modo estrapola dal suolo marino tutto ciò che...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un affumicatore per alimenti

Se gli alimenti affumicati sono di nostro gradimento, dobbiamo sapere che è possibile ottenerli anche direttamente in casa. Ci basterà realizzare un apposito affumicatore, il quale renderà più semplice la preparazione di carne e pesce affumicato....
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tavolo da biliardo

Il biliardo è un gioco da tavolo molto diffuso e anche se non si tratta di una specialità olimpica, viene tuttavia considerato uno sport conosciuto in tutto il mondo. Questo gioco, per poter essere praticato, richiede la presenza di un tavolo perfettamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.