Come costruire un distributore automatico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La vita frenetica ci pone di fronte alla scelta di acquisti semplici e automatizzati, per queste esigenze, sono nati i distributori automatici, apparecchi che forniscono al momento, cibi, bevande e generi di prima utilità. Costruire un distributore automatico non è una cosa difficilissima, è necessario possedere un modello brevettato che si avvalga di un automatismo di base. Vediamo allora come costruire un distributore automatico.

27

Occorrente

  • Metallo: lamierino - viti passanti con doppio dado
  • Silicone - colla a caldo - vernice e PVC di rivestimento
  • Irrigatore automatico o timer semplice
  • Tubi di raccordo per il serbatoio d'acqua
  • Relè per apertura serbatoio cibo
  • Cavo elettrico e spina o alimentazione a batterie
37

Per la costruzione di un distributore automatico occorre possedere un brevetto o dell'autorizzazione ad utilizzarlo (questo sempre se intendiamo commercializzare il prodotto). Per il nostro uso personale, non sarà necessario ciò ma, inserire un distributore automatico in casa, non ha una grane utilità, a meno che non serva per alimentare degli animali (cani o gatti), in nostra assenza.

Un piccolo distributore di cibo, sarà dotato al suo interno di un timer programmabile che andrà ad interagire con il meccanismo di apertura e chiusura di un contenitore, con la funzione di serbatoio per cibi solidi, o liquidi.

47

Un distributore di grandi dimensioni che fornisce agli utenti diverse tipologie di articoli, dovrà essere dotato di scompartimenti di alloggiamento "merci" e di un braccio automatico che consente la spinta dell'oggetto prescelto, verso l'esterno del macchinario.

Questa tipologia di apparecchi si avvale di meccanismi più complessi sia in termini di meccanica, che di software, ed i costi di produzione, insieme alle competenze per realizzarli, sono elevate. Quindi esamineremo le fasi di costruzione di un distributore più semplice per alimentare gli amici animali.

Continua la lettura
57

Oltre al timer ci servirà un relè che andrà attivato dal timer stesso. Il relè provvederà a far aprire la porticina che consente il passaggio e la discesa del cibo. Nel caso di liquidi o di una doppia funzione, conviene dotare l'apparecchio di due serbatoi, uno per il cibo, ed uno per l'acqua. Quest'ultimo potrà essere costituito da una tanica che possieda il collo finale ristetto, al quale potremmo collegare un timer di quelli che si utilizzano per gli impianti di irrigazione e, adottando delle derivazioni di diametro piccolo, l'acqua cadrà a goccia.

Calcoleremo il tempo che quest'ultimo impiega a riempire la vaschette e programmeremo l'orologio in modo che quest'ultima sia sempre dotata di acqua. Il timer collegato al relè, dovrà essere regolabile per tempi espressi in secondi brevi (es. 5 secondi), specie per il cibo, mentre per l'acqua, grazie al gocciolatore, non sarà necessario, basterà regolare al minimo quest'ultimo. La struttura esterna sarà realizzata con lastre di metallo assemblate insieme con viti passanti a doppio dado, sigillata con del silicone e dipinta o rivestita con materiale plastico (pannelli in PVC), incollati con della colla a caldo. Per alimentare il carico dell'acqua infine occorrerà un rubinetto a cui installare la centralina d'irrigazione. Potremmo alimentare la distribuzione del cibo avvalendoci di cavo elettrico e trasformatore o semplicemente utilizzando delle batterie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pianificate tutto il lavoro e una buona manodopera vi aiuterà
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come installare una cabina elettrica

Installare una cabina elettrica non è un lavoro da sprovveduti. Per compierlo in modo professionale occorrono dei veri esperti. A volte anche intere squadre di operai specializzati. La cabina elettrica è un ambiente destinato ad officina elettrica....
Casa

Come accendere camino e stufa senza accendifuoco

Alcune volte riuscire ad accendere la legna da ardere si rivela un compito abbastanza noioso e poco simpatico, specialmente nel caso in cui non si ha a disposizione un particolare prodotto accendifuoco e se il legname è particolarmente umido. In questa...
Casa

Come cambiare termostato ad un boiler elettrico

Se nella nostra casa per riscaldare l'acqua abbiamo un boiler elettrico, sappiamo che per un corretto funzionamento, occorre fare degli interventi di manutenzione su due elementi fondamentali, come la resistenza e il termostato. Entrambi quando non sono...
Bricolage

Come usare un bagno pubblico

Purtroppo non sempre si tiene conto, quando si sta in un luogo pubblico, all'igiene. Bisognerebbe porre maggiore attenzione all'igiene quando si sta per troppo tempo in luogo pubblici frequentate da tantissime persone. Può capitare di dover necessariamente...
Materiali e Attrezzi

Come funziona un interruttore magnetotermico

L'elettricità è presente dovunque nella nostra vita quotidiana: accendere un lume, premere il pulsante di un apparecchio televisivo, mettere in funzione un elettrodomestico, sono diventati gesti quasi istintivi. Malgrado questa familiarità con un'energia...
Materiali e Attrezzi

Come mescolare perlite e cemento

La perlite è un materiale resistente ad alte temperature, impiegato anche per la realizzazione delle fornaci perché consente di raggiungere elevate temperature. Funge infatti da isolante e viene adoperato, a seconda del progetto per cui si prevede di...
Giardinaggio

Come costruire un timer per l'impianto d'irrigazione

Tutti coloro che possiedono un giardino o un orto sanno bene quanto sia importante curare al meglio l'irrigazione di piante e fiori. L'acqua costituisce il primo essenziale nutrimento di tutti gli organismo vegetali ed è perciò fondamentale provvedere...
Giardinaggio

Come riparare il timer di un sistema di irrigazione

Se si riesce a controllare il timer di un sistema di irrigazione si mantengono le piante vive ed allo stesso tempo si risparmia l'acqua. Alcuni Comuni hanno restrizioni idriche ed i cambiamenti di orario per l'irrigazione devono essere fatti in maniera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.