Come costruire un interruttore a pedale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per chi molto spesso lavora con attrezzi elettrici, l'interruttore a pedale è un accessorio utilissimo e indispensabile. Questo tipo di strumento lo si può trovare tranquillamente in commercio, ma se desiderate imparare a costruire da soli un vero interruttore a pedale senza difficoltà potrete benissimo farlo. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato passo dopo passo come realizzare correttamente un interruttore a pedale.

25

Spellate le estremità dei conduttori

Molte volte azionare un'apparecchiatura elettrica quando non si hanno le mani libere diventa un serio problema. Per prima cosa procuratevi una presa a ciabatta e preparate uno spezzone di cavo a tre conduttori isolati. Dovete poi collegare praticamente tra loro le prese in parallelo, usando tratti di filo conduttore isolato fissato ai morsetti. Arrivati a questo punto chiudete ermeticamente la presa multipla per mezzo del suo coperchio di base, che dovrete ben fissare con le apposite viti. Successivamente spellate le estremità dei conduttori che fuoriescono dallo spezzone di cavo, in maniera tale da prepararli per il collegamento con l'interruttore.

35

Inserite le tre prese all'interno del contenitore modulare

A questo punto dovete collegare nei morsetti della prima presa i tre conduttori di fase, neutro e terra. Vi conviene però controllare con un tester la validità dei collegamenti. Adesso inserite le tre prese all'interno del contenitore modulare, bloccandole a scatto, poi procedete bloccando lo spezzone di cavo con il morsetto apposito. Continuate collegando all'interno della scatola dell'interruttore il conduttore di terra a quello corrispondente al cavo di alimentazione, per mezzo di un morsetto a cappellotto. Inserite infine nella mascherina del porta frutto l'interruttore bipolare quello del tipo a scatto.

Continua la lettura
45

Richiudete l'interruttore

Arrivati a questo punto, collegate i due conduttori di rete provenienti dal cavo di alimentazione e i due rispettivi dello spezzone corto ai morsetti dell'interruttore. Infine richiudete l'interruttore e provatelo. Con una modifica del circuito potrete lasciare la tensione in due prese e interromperne la terza. Anche se non ha un bel design come quello che trovate già pronto in commercio, il vostro interruttore a pedale funzionerà perfettamente. Adesso potrete eseguire tutti i vostri lavori tranquillamente, adoperando tutte le apparecchiature elettriche che vi serviranno anche avendo tutte e due le mani impegnate. Come avete potuto constatare non è stato affatto difficile. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con una modifica del circuito potrete lasciare la tensione in due prese e interromperne la terza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare o cambiare un interruttore

Montare o cambiare un interruttore non è tanto difficile se si eseguono dei semplici passi. Per svolgere questa operazione si possono usare o le cassette da posizionare fuori muro oppure quelle da inserire all'interno delle pareti. Nel secondo caso andranno...
Casa

Come eseguire una saldatura passante ad un interruttore volante

Due gusci di plastica racchiudono l'interruttore vero e proprio e tutti i fili in entrata e in uscita. I cavi sono bloccati saldamente da due morsetti serrafili, in modo da evitare il pericolo di sfilamento anche in caso di violente sollecitazioni. Tuttavia...
Casa

Come collegare un relè interruttore

Il relè interruttore, conosciuto anche con la denominazione di relè ciclico, dispone di una ruota sagomata chiamata “camme” che, ruotando a scatti, provoca l’apertura oppure la chiusura di un contatto grazie al suo particolare profilo isolante....
Bricolage

Come applicare le luci ad un cancello da giardino

Il cancello di ingresso è uno degli elementi più importanti della nostra casa, in quanto costituisce una barriera contro l'esterno e contro i malintenzionati piuttosto efficace. Oltre ad essere anche un elemento di arredo che definisce in qualche modo...
Casa

Come sostituire un interruttore a filo

Al giorno d'oggi in casa oltre agli interruttori da parete ne troviamo molti cosiddetti a filo, come ad esempio quelli collegati a delle piantane oppure a dei piccoli lumi da appoggio. Spesso capita però che l'interruzione del filo non ci consente di...
Casa

Come montare un interruttore a filo

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore...
Bricolage

Come Collegare Una Lampadina Con Un Solo Interruttore

Tante volte ci troviamo a dover realizzare quei piccoli lavori di casa, che non sempre richiedono il possesso di elevate competenze tecniche, ma che per timore o inezia, ci portano a scomodare il professionista di turno ed ad effettuare spese superflue....
Casa

Come montare un deviatore per interruttore

Per comodità e semplicità, spesso si presenta la necessità di accendere o spegnere la luce in una stanza, da due punti diversi della stanza stessa. A questo proposito, sarà fondamentale montare un deviatore per l'interruttore, per far sì che si possano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.