Come costruire un lavabo per giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il giardino è uno spazio importantissimo della casa, e può essere in tutto e per tutto paragonato alle altre stanze: il fatto che sia all'aria aperta non significa che debba restare vuoto, abbandonato a se stesso e alle intemperie. Da anni, ormai, sono disponibili numerosi elementi d'arredo che servono a trasformare il giardino in un ambiente confortevole e invitante, da usare per pranzi ed eventi: per far acquistare al vostro spazio verde ancora maggiore autonomia, però, è necessario dotarlo del maggior numero di servizi possibile. Uno di questi è sicuramente il lavabo, un accessorio che si rivela essere indispensabile quando si tratta di organizzare grigliate e feste in giardino: vediamo come costruirne uno.

24

Scegliere dove installare il lavabo

Innanzitutto, occorre scegliere il luogo adatto all'installazione del lavabo, che nel nostro caso sarà del tipo "a parete": un lavabo a colonna, infatti, avrebbe una costruzione estremamente più complessa (e poco adatta al fai da te), oltre a necessitare di uno spazio maggiore (è indicato solo per giardini molto grandi). Scegliamo dunque la parete in cui installeremo il lavabo, facendo attenzione che essa non sia troppo lontana dalla rete idrica della casa, o sulla quale, meglio ancora, sià già stata predisposta la presenza di un rubinetto dell'acqua e di un tubo di scarico.

34

Installare la placca

La prima parte del lavabo che installeremo è la placca: se è già presente un rubinetto, svitiamolo con l'aiuto di una pinza a pappagallo, così da mettere in vista il tubo superiore dell'acqua corrente. Prendiamo la placca e sul retro stendiamo, lungo i bordi e nelle zone interne principali, un cordone di di adesivo: alcune placche hanno già predisposti i fori delle viti (quasi sempre comprese nella confezione), e in questo caso non è necessario utilizzare alcun tipo di adesivo, ma semplicemente fissare la placca con i propri sostegni. Una volta posizionata la placca, centrando il tubo dell'acqua nella fessura presente su di essa, possiamo riavvitare il rubinetto, utilizzando della stoppa idraulica per evitare perdite d'acqua.

Continua la lettura
44

Installare il lavabo

Installare il lavabo è la parte più difficile del lavoro, poiché questo è un elemento già pesante di per sè, ma che lo diventa ancora di più nel momento in cui viene riempito d'acqua: per posizionarlo è dunque necessario installare dei supporti molto resistenti, come delle staffe, sulle quali va assicurato il lavabo stesso. Fatto questo, non resta altro che collegare allo scarico un'estremità della piletta di scarico, che dall'altra estremità va fissata al lavabo: in genere è formata da due parti, che si posizionano rispettivamente nella parte interna e in quella esterna del lavabo stesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire lo scarico interno del lavabo

La pulizia del bagno e della cucina spesso viene fatta in maniera superficiale, rimuovendo le incrostazioni di calcare o di cibo. In realtà, nello scarico del lavandino, che sia quello della cucina o del bagno, finiscono una serie di rifiuti solidi....
Casa

Come montare un lavabo semincasso

Il lavabo semincasso è quel tipo di lavandino che sfrutta in parte un piano d'appoggio e permette di risparmiare spazio e aggiungere un tocco di stile moderno al bagno. Per montarlo, bisogna stare molto attenti a non rovinare il piano che potrebbe essere...
Casa

Come sostituire un lavabo

Sostituire un lavandino non è una procedura difficile che richiede particolari abilità tecniche. Ma comunque, seguendo attentamente la procedura indicata in questa guida sarà possibile eseguire la procedura senza il rischio di perdite ingenti di acqua....
Altri Hobby

Come costruire un lavabo da appoggio

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, una guida del tutto semplice da eseguire, attraverso cui poter essere in grado di imparare come costruire un lavabo da appoggio. Proprio così, si cercherà di eseguire il tutto, con dei passaggi semplici...
Casa

Come sgorgare un lavello o un lavabo

L'accumulo di molte impurità (come residui di sapone, capelli, avanzi di cibo, ecc.) sono la causa principale degli ingorghi degli scarichi. I metodi per disintasarli prevedono l'uso di un prodotto chimico oppure l'adoperare metodi meccanici come lo...
Materiali e Attrezzi

Come fare un lavabo da appoggio

Se il lavabo del vostro bagno non vi piace più, o state pensando di cambiarlo, potreste optare per la soluzione lavabo da appoggio. È molto moderno, semplice da realizzare, e soprattutto poco costoso, l'ideale per dare un tocco di originalità al vostro...
Casa

Come recuperare un gioiello caduto nel lavabo

Ci si augura che non accada mai, ma può purtroppo capitare a tutti di lasciar cascare inavvertitamente un gioiello nel lavabo: può essere un anello appoggiato momentaneamente sul bordo o scivolato dalle dita insaponandosi le mani, un orecchino impigliato...
Casa

Come costruire un lavabo

Sicuramente il lavandino rappresenta uno di quegli accessori che non possono mancare in qualsiasi abitazione. In bagno, in cucina e in lavanderia il lavabo è indispensabile per le basilari funzioni igieniche che riveste. All'interno di questa semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.