Come costruire un mobile in legno per acquario

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

In commercio esistono acquari di varie dimensioni e modelli; questi possono essere piccoli, medi e grandi. Gli acquari sono realizzati in vetro, contengono acqua e quindi pesano abbastanza addirittura arrivano anche intorno al quintale. Negli acquari possono essere introdotte delle decorazioni (stelle marine, pietre, sabbioa ecc.), i pesci, che vanno ancora di più ad aumentare il peso. Per mantenere il peso di un acquario è necessario avere un mobiletto abbastanza robusto; i mobili presenti in commercio sono in stili e modelli diversi, solo che il problema è il costo, in quanto presentano un costo elevato. In questa guida sarà spiegato come costruire un mobile in legno per acquario, sia per far fronte alle proprie spese e sia per realizzarlo nella maniera che più possa soddisfare le proprie esigenze. I materiali per realizzare un mobiletto per acquario possono essere differenti (plastica, legno, ferro, acciaio, ecc.) e il colore e il modello dipende dai propri gusti. Ecco dunque come procedere.

25

Occorrente

  • 1 Tavola d'abete
  • fogli di legno
  • travi
  • vernice
  • sega alternativa elettrica
  • avvitatore elettrico
  • levigatrice orbitale
  • chiodi
  • viti
  • carta vetrata
  • martello
  • pinze
  • metro
  • pennello
  • matita
35

Prendere le misure dell'acquario

Nei negozi specializzati per il bricolage si trovano pannelli con misure predefinite o nel caso ne abbiate bisogno, spesso sono disposti a tagliarli su misura. Ricordatevi inoltre, di "abbondare" di due o tre centimetri le misure prese in precedenza. Iniziate con il telaio, prendete le traversine e tagliate i pezzi della stessa misura dell'acquario: quattro per la larghezza e quattro per l'altezza. Ora uniteli con delle viti creando due rettangoli e rinforzateli con altre due traversine al centro. Unite le due strutture con dei montati, quattro agli angoli e due centrali tagliati in precedenza alla misura da voi scelta.

45

Fissaggio del telaio

Adesso che tutti e quattro i pannelli laterali sono pronti, montateli utilizzando la spara chiodi. Con il metro prendete le misure e tagliate un rettangolo, dopodiché fissatelo al telaio. È necessario utilizzare un legno spesso e resistente perché insieme al telaio, questa parte dovrà reggere il peso dell'acquario.

Continua la lettura
55

Levigatura

L'ultimo passo è levigare tutte le imperfezioni, soprattutto alle giunture e agli angoli. Per fare questa operazione, utilizzate una levigatrice orbitale e fate poi gli ultimi ritocchi a mano. Dopo aver tolto la segatura e aver quindi pulito al meglio il mobile, procedete con la verniciatura. Eseguite questa operazione all'aperto per evitare di sporcare o di respirare agenti tossici e lasciate asciugare per qualche ora. Il vostro supporto per l'acquario è così perfettamente ultimato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un presepe in legno

Se siete dotati di un minimo di manualità, realizzare un presepe in legno è davvero molto semplice; l'unico freno può essere, oltre alla componente economica ed allo spazio disponibile, è la fantasia di chi intende realizzarlo. Il legno si adatta...
Altri Hobby

Come costruire un aeroplano in legno

I bambini si divertono spesso con poco; quindi perché non optare per un modellino fai da te in legno? In questo caso un piccolo aeroplano in legno, può essere molto educativo, perché attraverso questa miniatura possono capire i meccanismi basilari...
Altri Hobby

Come costruire una casa di legno

Una dimora tutta in legno è un sogno di molti, che non sempre è destinato a rimanere chiuso in fondo ad un cassetto: si tratta infatti di un elemento eco-sostenibile per eccellenza, che viene ormai utilizzato in diversi Paesi come alternativa ad altri...
Altri Hobby

Come costruire una botte in legno

Se avete una cantina e vi necessita una botte in legno, questa guida potrà esservi d'aiuto. Attraverso le utili informazioni contenute nei passi a seguire sicuramente scoprirete come costruire una botte in legno. Bisogna subito precisare che il lavoro...
Altri Hobby

Come costruire un portavivande in legno

Se per la nostra sala da pranzo o per la cucina, abbiamo bisogno di un carrello portavivande, lo possiamo costruire con un minimo di spesa, pochi materiali ed attrezzi, e soprattutto renderlo elegante e in sintonia con il resto dell'arredamento. In questa...
Altri Hobby

Come costruire un quadro a puzzle in legno

Cominciamo col dire che, costruire un quadro a puzzle di legno è un’operazione abbastanza complessa. Occorrono buone doti grafiche e una certa manualità con il bricolage. Ma non basta si dovrà essere in grado di utilizzare la tecnica del traforo....
Altri Hobby

Come costruire un orologio a pendolo in legno

L'orologio a pendolo è un oggetto intramontabile, una macchina perfetta dal fascino unico. In commercio, se ne trovano in stile moderno o antico, in differenti linee, misure e prezzi. I meccanismi, gli ingranaggi ed il loro movimento hanno da sempre...
Altri Hobby

Come costruire le navi di legno

Avere e coltivare degli hobby è molto importante, poiché ci consente, soprattutto nei momenti di noia, di mantenerci attivi e impegnati in attività davvero molto produttive. Esistono tantissime tipologie di hobby che possiamo avere. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.