Come costruire un mobile per appendere gli abiti bagnati risparmiando spazio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fare il bucato non è sempre una facile operazione, specialmente quando è necessario stendere gli abiti bagnati in casa se non si ha a disposizione un balcone, un terrazzo o un giardino ben esposto al sole. Fare il bucato in casa ed appendere gli abiti ancora bagnati può rivelarsi una vera impresa, per cercare di non bagnare troppo il pavimento quando non è possibile stendere gli abiti in una cabina doccia o in una vasca da bagno. Ecco allora come rendere il bucato domestico molto più semplice e veloce costruendo un mobile speciale per questo tipo di occasione. Ecco, in questa guida, come costruire un mobile per appendere gli abiti bagnati risparmiando spazio. Sarà un mobile fai da te davvero perfetto per appendere i vestiti appena lavati e risciacquati, a mano o in lavatrice, oppure per appendere gli abiti ancora bagnati di pioggia dopo il rientro a casa da una giornata di cattivo tempo.

25

Occorrente

  • pannello di legno
  • laminato plastico, tubo di alluminio
  • colla, chiodi e martello
  • vernice
35

Per costruire questo speciale mobile per appendere gli abiti bagnati risparmiando spazio, comincia a preparare un pannello di truciolato che misuri m 1,2 x 1,8. Rivestilo poi con una lastra laminata che abbia le sue stesse misure. Taglia i bordi della lastra tenendo un'inclinazione verticale. Questo pezzo sarà lo stendino da applicare alla parete nel quale puoi poi appendere i vestiti bagnati. Se lo ritieni necessario, applica un secondo pannello di rinforzo dietro a quello principale.

45

Ora devi preparare le parti laterali del tuo mobile per appendere gli abiti bagnati. Taglia quindi due rettangoli con il lato lungo di 1,2 m e corto di circa 30 cm, sempre nel truciolato. Procedi poi a fissarli lungo i lati del pannello principale, usando dei chiodi lunghi e colla specifica per legno, in modo che vi poggino bene. Applica dei pesi sulle giunture in modo che la colla faccia presa.

Continua la lettura
55

A questo punto, per terminare il tuo mobile per risparmiare spazio ed appendere gli abiti bagnati, prendi il tubo di alluminio e taglialo a metà longitudinalmente. Avvitalo poi alle parti laterali costruite precedentemente e sigilla le giunture del mobile con del mastice siliconico fra il tubo e il pannello. Infila quindi i tondelli di legno che ti serviranno per fare gli appendini entro dei fori obliqui praticati con il trapano. Fissa infine alla parete il mobile per appendere gli abiti bagnati per mezzo di viti passanti attraverso il pannello e vernicia il tutto con un bel colore brillante e vivace a tua scelta, così da abbinare il tuo mobile all'arredamento del tuo bagno o del tuo ingresso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Costruire Un Mobile

Da qualche anno a questa parte sono aumentate le persone che si interessano al bricolage, soprattutto quello riguardante l'arredamento e l'adattamento di un mobile alla propria casa e agli spazi che la compongono. Nella seguente guida vi sarà spiegato...
Casa

Come costruire un mobile da salotto

In questo articolo ci dedicheremo all'arte del fai da te, realizzando un mobile per il salotto. Questo oggetto d'arredo sarà costituito da tre elementi uguali, differenti tuttavia nella loro organizzazione interna. È un mobile costituito da quattro...
Casa

Come costruire un mobile sottolavabo

Un mobile sottolavabo è una struttura semplice ma funzionale. Completa lo spazio del lavabo sospeso nascondendo il suo sifone, e offrendo al contempo un ripiano d'appoggio dove poter mettere vari contenitori e gli asciugamani. Trovare in commercio un...
Casa

Come Costruire Un Mobile A Parete In Elementi Prefabbricati

Il fai da te ha diversi aspetti positivi: è un ottimo passatempo, permette di imparar tante cose e soprattutto ci consente di fare da noi tanti piccoli e grandi lavoretti con un risparmio economico davvero considerevole. Si rivela utile in tantissimi...
Casa

Come costruire un mobile shabby chic

Ciò che definisce lo stile di una casa sono certamente i mobili. Durante i secoli molti sono gli stili che si sono susseguiti nella creazione di mobili che seguissero la tendenza del momento. Uno di quelli che ha riscontrato maggior successo è stato...
Casa

Come costruire una cortina mobile per la finestra

Il termine cortina indica un tendaggio che separa due ambienti oppure un mobile, può essere di vari tipi. Nei passi seguenti ti spiegherò in modo semplice e chiaro come costruire una cortina mobile per la tua finestra, realizzata con degli oggetti facilmente...
Casa

Come realizzare un mobile per il sottoscala

Se nella vostra casa avete costruito un soppalco e posata una scala in ferro o in legno che non vi soddisfa dal punto di vista estetico per il vuoto sottostante, potete abbellirla con un mobile e nel contempo renderla anche funzionale sfruttando al...
Casa

Come Appendere Una Mensola Ad Un Muro Con I Tasselli

Arredare una casa in modo bello e nello stesso tempo funzionale richiede un po di impegno e di buon gusto, sia che si tratti di grandi ambienti che di piccoli spazi. Con le mensole non si sbaglia mai, in ogni caso aggiungono valore alle pareti dove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.