Come costruire un mulinello da pesca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Realizzare con le proprie mani un mulinello da pesca non è così difficile come si potrebbe pensare; tutto sta nel materiale utilizzato. Questo aspetto è molto importante per garantire al mulinello una durata maggiore ed una resistenza elevata durante il suo utilizzo. Ciò che bisogna anche tenere in considerazione è la manualità dell’incaricato alla costruzione e alla messa in opera del progetto. Se da un lato però costruire un mulinello da pesca è molto semplice, costruire un ottimo mulinello da pesca degno di nota non per niente facile. Vediamo insieme come riuscirci al meglio.

27

Occorrente

  • Mulinello diametro 80mm
  • Legno resistente
  • Dadi da 4mm
  • Rondelle da 2mm
  • Lamierino inox da 1,5mm
  • Sega per ferro
  • Punte HSS
  • Tornio verticale
37

Come prima cosa procuratevi i giusti materiali. Vi serviranno essenzialmente dei dadi da quattro millimetri, rondelle da due millimetri e pezzetto di lamiera levigato e forato, con uno spessore pari a un millimetro e mezzo. Oltre a questi dovrete munirvi di una sega per tagliare il ferro e delle punte HSS. Trovati proprio questi materiali, iniziate a lavorare il lamierino in inox, creando i buchi. A fine operazione il mulinello da pesca avrà un diametro pari ad ottanta millimetri. Fatto ciò potete passare alla realizzazione della bobina “mulinello da pesca” utilizzando un blocco di legno resistente.

47

Eseguite la foratura con il tornio, o con una macchina detta Computer numerical control, che vi permetterà di effettuare il taglio al posto vostro. In caso contrario è anche possibile utilizzare dei pezzi di legno da scarto, incollandoli tra di loro mediante una pressa. Eseguite la stessa cosa con la frizione e il pomello da giro. A questo punto potrete passare all'inserimento del perno M6 (sempre in acciaio inox). Esso potrà essere a vite od a testa esagonale. L’unica cosa da tenere in considerazione dovrà essere la lunghezza pari a 60 mm.

Continua la lettura
57

A questo punto inserite il perno nel telaio denominato "lamiera levigata e forata". Fissate il tutto dall'altra estremità con un dado inox. Inserite il lamierino a perno all'interno del foro del mulinello, ma non prima di aver aggiunto una rondella. A questo punto aggiungete un dado nel pomello a frizione ed avvitate il tutto al di sotto del mulinello per tenerlo ben saldo. Infine prendete un tubicino inox con la filettatura da un lato ed aggiungetelo al mulinello da pesca, previa foratura dello stesso. Aggregate successivamente il pomello all'asse di rotazione e bloccate il tutto con una vite M3, con una grandezza ottimale da restare all'interno della sede. Per sicurezza controllate che sia tutto ben fatto. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante la creazione del mulinello da pesca avanzato, cercate di utilizzare un macchinario CNC. Esso vi semplificherà il lavoro e vi consentirà di avere una bobina perfetta nella quale far ruotare il vostro filo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un mulinello ad acqua

Uno dei più antichi motori costruito dall'uomo è il motore ad acqua. Questo veniva alimentato dall'energia idraulica posseduta dall'acqua corrente. Utilizzando dei fiumi o dei ruscelli con una forte pendenza. A sua volta convogliata in un canale stretto,...
Altri Hobby

Come smontare una canna da pesca

Se abbiamo deciso di dedicarci ad un hobby rilassante come la pesca con la canna, prima di acquistare quest'ultima, è importante sapere che alcuni modelli vanno smontati totalmente dopo l'uso, per cui l'operazione deve essere eseguita ogni volta che...
Materiali e Attrezzi

Come riparare una canna da pesca

Gentili lettori, all'interno di questa guida, andremo a parlare di canne da pesca. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo della riparazione di una canna da pesca. Ci porremo, lungo la guida, quest'interrogativo: come si fa a riparare...
Casa

Come riparare la canna bolognese

Se abbiamo sempre desiderato riuscire a pescare qualche pesce, ma non conosciamo tutte le varie tecniche necessarie per riuscirci non dovremo assolutamente preoccuparci. Su internet, infatti, potremo trovare moltissime informazioni che riguardano le varie...
Altri Hobby

Come montare una canna da pesca

Tra le diverse attività che è possibile praticare nel tempo libero, la pesca è sicuramente una delle più rilassanti; inoltre, viene praticata all'aria aperta a diretto contatto con la natura e richiede pazienza e grande calma, aiutando la concentrazione....
Altri Hobby

Costruire una montatura per il surf casting

La pesca è un'attività prettamente maschile che si pratica sia in acque dolci che al mare: in base al luogo e alla fauna ittica, si mettono in pratica diverse tecniche, le quali prevedono l'utilizzo di specifiche attrezzature e lo svolgimento di particolari...
Bricolage

Come costruire un aquilone rettangolare

Un aquilone speciale e personalizzato può facilmente essere costruito in casa con materiali a basso costo, garantendo così a noi stessi e ai nostri bambini un ulteriore motivo di svago e di apprendimento. Esistono vari modelli di aquiloni, il più comune...
Altri Hobby

Come costruire una turbina idroelettrica

Cercare il modo migliore e più economico per sfruttare l'energia elettrica sembra essere diventata una mania degli ultimi tempi. Infatti molte sono le risorse alternative per rifornirsi di energia elettrica, come i pannelli solari e quelli fotovoltaici....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.