Come costruire un mulinello spinning

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pesca è una passione che va per la maggiore tra gli uomini. Chi di voi non ha mai fatto una gita al lago o al fiume insieme al nonno per andare a pescare e riportare a casa un ricco bottino? Ebbene, per avere successo in questa attività non basta avere una buona canna ma è necessario munirsi della giusta attrezzatura. Vediamo perciò come prepararci al meglio per una battuta di pesca (da soli o in compagnia) partendo da alcune piccole nozioni su come costruire un mulinello spinning.

26

Occorrente

  • Mulinello
  • Filo di nylon
  • Esca metallica da spinning
  • Cuscinetti
  • Canna da pesca
36

È fondamentale, al fine di ottenere buoni risultati, approcciarsi all'attrezzatura da utilizzare per pescare. Perciò cominciamo col dire che un mulinello spinning è chiamato in questo modo perché viene utilizzato per la pesca a spinning, ovvero una tecnica che si avvale del movimento rotatorio compiuto da un'esca di metallo per catturare i pesci predatori presenti in acque dolci o anche salate. Quando costruiamo un mulinello di questo tipo, non dobbiamo dimenticare di applicarvi almeno 3 cuscinetti, ovvero delle piccole componenti che conferiscono maggiore fluidità al mulinello stesso. Queste piccole parti vanno applicate sui punti maggiormente sollecitati in fase di pesca e recupero della preda, vale a dire:
- Il rullino scorrifilo alla base dell'archetto;
- I punti di contatto tra pignone e carena;
- Al di sotto della bobina;
- Al di sotto della frizione.

46

Dopo aver disposto correttamente i cuscinetti, andiamo a prendere il filo da arrotolare attorno al mulinello. Esso deve essere piuttosto morbido e garantire una buona tenuta nel momento in cui si esercita la trazione della preda verso l'esterno. La lunghezza del filo varia in base alla portata della bobina posta sul mulinello: se esso è formato da una bobina da lancio medio, ad esempio, occorre arrotolarvi minimo 100 metri di filo di nylon. Sulla base della bobina dobbiamo fare un nodo che fissi il filo a poi possiamo iniziare ad arrotolarlo. Mentre avvolgiamo il filo, dobbiamo assolutamente fare attenzione a mantenere la bobina in posizione perpendicolare rispetto alla canna.

Continua la lettura
56

Passiamo ora alla fase finale: il mulinello spinning è pronto e adesso non dovremo fare altro che assemblarlo alla nostra canna da pesca. Per farlo iniziamo con l'inserimento del filo, il quale dovrà passare attraverso tutti gli anelli della canna. Il mulinello deve essere fissato alla canna tramite incastro negli appositi perni presenti sulla stessa. Dopo esserci assicurati di aver avvolto in modo ottimale il filo attorno al mulinello, possiamo inserire la nostra esca di metallo per la pesca spinning. Il mulinello da noi selezionato dovrebbe assicurare una buona resistenza a tutto il corpo canna se vi avremo disposto correttamente cuscinetti e filo. Per testarne il funzionamento, fate alcune piccole prove srotolando un po' di filo e riavvolgendolo con la rotazione della manovella posta sul mulinello spinning. Se non si inceppa il filo, allora il mulinello è pronto per catturare qualunque pesce.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Montate prima il filo sul mulinello, dopodiché fissatelo alla canna e aggiungetevi l'esca di metallo
  • Scegliete il filo in base alla portata della bobina posta sul mulinello
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portatutto in stoffa

In qualsiasi modo si organizza la casa c'è sempre qualcosa che si trova fuori posto! Tanto che, spesso i cassetti e gli armadi sono invasi di oggetti di vario tipo. Questi non trovano una dimora costante, perché spostati continuamente per dare posto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muretto a secco in pietra

In natura esistono materiali che consentono di costruire delle strutture utili. Tra le più utilizzati ci sono le pietre. Queste di solito vengono adoperate nell'edilizia e per le piccole opere. Infatti, con le pietre è anche possibile costruire un muretto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tiragraffi per gatti in 5 mosse

Se avete deciso di tenere uno o più gatti in casa, non potevate fare scelta migliore: i gatti sono animali eleganti, autonomi e spesso solitari, ma sanno regalare affetto incondizionato chiedendo in cambio solo... Una ciotola di croccantini! Sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.