Come costruire un muretto "a secco"

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di muri a secco ci si riferisce a quelli costituiti da blocchi di pietra, tenuti insieme tra di loro senza l'utilizzo di alcun tipo di sostanza legante.
Normalmente, è consueto vederli nelle località montane, oppure nei parchi; ma, ultimamente, stanno diventando una passione anche per gli amanti del fai da te.
Se stai valutando, dunque, di abbellire in maniera originale il tuo giardino, ti suggeriremo come costruire un muretto a secco.

26

Selezionare e disporre le pietre

La costruzione del nostro muretto richiede particolare pazienza. È necessario, anzitutto, selezionare e disporre le pietre nel modo migliore, incastrandole tra loro come tessere di puzzle, in maniera tale che infondano robustezza e solidità al nostro muro.
In commercio si trovano facilmente pietre già pronte per questo tipo di utilizzo "a incastro"; ma se vuoi provare la soddisfazione di forgiare personalmente la pietra grezza, allora dovrai dotarti di mazzuolo e scalpello, che ti serviranno per romperle e smussarle.

36

Scegliere il punto in cui sorgerà il muretto

Normalmente un muretto a secco da giardino non supera i 50 cm di altezza: in tal modo riproduce l'effetto aiuola ma, al tempo stesso, può essere utile per delimitare piccoli confini.
Dopo aver scelto il punto in cui dovrà sorgere il muretto, segnane la traccia sul terreno e, ai lati di questa, scava un solco circolare con un bordo 20 cm circa e profondo 5. Ti servirà per creare la base del muretto.

Continua la lettura
46

Disporre le pietre più grandi

La costruzione del muretto deve partire dalla disposizione delle pietre più grandi: vanno posizionate il più vicino possibile tra di loro, intercalandole con sassi grossi e squadrati, equidistanti tra di loro, che fungeranno da solide colonne per la nostra struttura. Durante tale fase, disponi le pietre in maniera tale che il lato più liscio e squadrato si posizioni all'esterno, nella parte di muro che sarà visibile a tutti.
Vai ad innalzare almeno 4/5 strati di muro, sovrapponendo di volta in volta, le pietre più piccole. Ricorda che è preferibile realizzare sempre una struttura a piramide, dove la base risulti più larga rispetto alla sommità del muretto.

56

Utilizzare della ghiaia o dei sassoli negli spazi vuoti

Per stabilizzare ulteriormente il tuo muretto, inserisci della ghiaia o dei sassolini negli gli spazi vuoti che rimangono tra le varie pietre. Nella copertura, invece, preoccupati di collocare delle pietre lisce e lunghe, potrai usarle così come base d'appoggio per innaffiatoi, piccoli vasi o altra attrezzatura da giardino. Adesso il muretto è ultimato e contribuisce decisamente a rendere più grazioso e originale il vostro già bel giardino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un fischietto di legno

Realizzare un fischietto di legno potrebbe sembrarvi inizialmente un'operazione piuttosto complicata, in realtà con un po' di impegno ed attenzione scoprirete che non è affatto cosi. Infatti, per questa specifica lavorazione, non dovrete necessariamente...
Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come costruire un porta-attrezzi in bamboo

Il bamboo (in italiano bambù) è una pianta perenne sempreverde molto amata dai sostenitori del vivere green, infatti è uno dei materiali da costruzione preferiti dell'architettura ecosostenibile. Perché? Innanzitutto è una germinacea: come la gramigna...
Altri Hobby

Come costruire marionette con carta riciclata

Le marionette sono dei fantocci, solitamente in legno, utilizzati per fare degli spettacoli teatrali o amatoriali. Sono l'ideale per intrattenere i bimbi ma anche i più grandi. Si possono realizzare anche in casa con materiali di riciclo e con estrema...
Altri Hobby

Come costruire un modellino di arco romano

L'arco o l'apertura arcale veniva utilizzato come sostituzione dell'apertura rettangolare che utilizzava il sistema trittico come supporto. Questa tecnica era conosciuta anche in precedenza, ma non veniva sfruttata pienamente; furono i romani a incentivarne...
Altri Hobby

Come costruire un gazebo sulla spiaggia

Chiunque sia un amante del mare, saprà certamente quanto può essere massacrante stare sotto il sole cocente: proprio per questo motivo, esistono gli ombrelloni da spiaggia, capaci di fornire un piccolo spazio ombreggiato, al riparo dal sole. Ma la zona...
Altri Hobby

Come costruire giochi da tavolo

Nell'era digitale, le nuove generazioni non scelgono più i giochi da tavolo. La manualità dei ragazzi moderni si limita nella digitazione di una tastiera per pc o nel tocco degli schermi di tablet e smartphone. Riscopriamo il piacere di realizzare con...
Altri Hobby

Come costruire un acchiappasogni in tre passaggi

L'acchiappasogni è considerato da molti un vero e proprio talismano per allontanare cattivi presagi o brutti sogni. Si appende solitamente vicino alle finestre o alle porte di una stanza, e diventa un elemento d'arredo anche molto particolare e bello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.