Come costruire un ombrellone di paglia

Tramite: O2O 19/09/2016
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se nella vostra abitazione disponete di un bel giardino e desiderate passare i pomeriggi estivi a rilassarvi in un paesaggio che vi ricorda i tropici, potrebbe essere una buona idea abbellire l'ambiente con un ombrellone in paglia, che oltre ad essere d'effetto e proteggervi dal sole, sarà impermeabile in caso di improvvise piogge. Costruire un ombrellone a partire da uno usato, non solo vi farà risparmiare denaro, ma avrete la soddisfazione di aver creato qualcosa di vostro, del tutto unico ed originale. Di seguito potete scoprire come realizzarlo.

26

Occorrente

  • Paglia africana, filo di ferro robusto, forbici o taglierino, vecchio ombrellone, base per l'ombrellone.
36

Inizialmente bisogna procurarsi un ombrellone che magari non utilizzate più, ma che sia abbastanza ampio e dotato di una struttura solida e resistente, poiché dovrà sostenere il peso del nuovo tetto di paglia che costruiremo, procuratevi una base proporzionata all'ombrellone che ne dovrà sostenere tutta la struttura e la paglia africana perla copertura del nostro ombrellone.
Una volta procurata la paglia disponetela su una superficie, lavatela con acqua e lasciatela ad asciugare qualche giorno fino a quando sarà ben essiccata, a questo punto bisognerà riunirla in fasci. Posizionandoli in cerchio, leghiamoli con un filo di ferro che passi sopra e sotto ad ognuno. I fasci dovranno tutti essere collegati tra loro fino a compiere un cerchio completo e chiuderlo. La paglia di questo primo strato dovrà avere una lunghezza che copra tutto l'ombrellone.

46

Utilizzando questo stesso metodo realizziamo altri strati, più i vostri fasci saranno spessi, più cerchi realizzerete, più sarà ampia la copertura dell'ombrellone. Gli altri strati realizzati, vanno saldamente legati in corrispondenza della base dei fasci del cerchio precedente e posizionati dunque sotto ad esso. Una volta aver realizzato la solida struttura con tutti i fasci di paglia collegati tra loro, inserite il primo cerchio nella sommità dell'ombrellone, precisamente dentro al foro del pomello. A questo punto per assicurasi che la copertura non si stacchi dall'ombrello dobbiamo collegarle ad esso con il filo di ferro.

Continua la lettura
56

Con le forbici o un taglierino, incidere delle fessure nella stoffa dell'ombrellone di circa 5 cm in lunghezza e in corrispondenza delle stecche, da praticare una vicino alla sommità dell'ombrello e una alla sua fine, procedendo cosi per tutta la sua circonferenza. Aiutandoci con il filo di ferro, attraverso le fessure praticate, bisogna legare saldamente per ogni stecca le fasce di paglia. In questo modo il tetto realizzato, sarà ancorato alla stoffa e alla struttura sottostante dell'ombrello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Bagnare E Montare La Paglia Di Vienna

La paglia di Vienna viene ricavata dal giunco, impagliata e successivamente intrecciata. Un tempo era una vera e propria arte, dove impagliatori esperti si cimentavano a realizzare oggetti con questo elemento. Questa veniva utilizzata soprattutto per...
Bricolage

Come intrecciare la paglia

Se siamo abili nel fai da te e abbiamo anche una certa manualità, possiamo intrecciare la paglia per realizzare degli oggetti o accessori utili per la casa. Si tratta di una pratica molto antica che nasce dalla necessità dell'uomo di realizzare contenitori...
Bricolage

Come realizzare un presepe con paglia e filo

Anche se siamo lontani dal prossimo Natale, la magia di questa festa non cessa mai e appena finisce una festività natalizia, la mente pensa già al prossimo Natale, a tutte le decorazioni e alla famiglia che ci accompagneranno in quei giorni speciali....
Bricolage

Come decorare una borsa di paglia con il decoupage

La borsa è un contenitore utile per trasportare tutto ciò che serve durante gli spostamenti. Inoltre, per le donne rappresenta una visione del mondo. Anche il modo di portarla e sopratutto i tipi di borsa, caratterizzano la persona. Molti modelli sono...
Bricolage

Come Sostituire La Paglia Di Vienna

La tecnica dell'impagliatura comprende vari metodi, che si basano essenzialmente sull'intreccio e le allacciature, eseguite a seconda del luogo e dello scopo finale, in maniera diversa. Sul mercato però oggi sono reperibili dei prodotti industriali già...
Bricolage

Come costruire uno spaventapasseri

Coltivare l'orto è un'attività che ha delle radici molto lontane. Nonostante tutto ancora oggi viene praticata sia dai coltivatori esperti che da amatori. L'orticoltura richiede dedizione e molta attenzione fin dal principio. Iniziando dalla semina...
Bricolage

Come costruire un nido per passerotti

La nidificazione è il lavoro che gli uccelli effettuano per costruire un nido. Gli uccellini che non migrano spesso non sanno dove e come ripararsi dal freddo che è sempre più frequente e pungente. Alcuni uccelli nidificano presto, altri più tardi....
Bricolage

Come costruire un cappello conico asiatico

Tutti conosciamo il tradizionale cappello asiatico. Si tratta di quel cappello conico costruito intrecciando fibre vegetali. Le fibre maggiormente utilizzate sono quelle di bambù e di palma. Un elemento distintivo del cappello asiatico è la fascia sottomento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.