Come costruire un oscilloscopio artigianale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra gli strumenti per la rilevazione di segnali elettrici e di correnti elettriche, l'oscilloscopio è senza dubbio l'oggetto dotato di maggiore precisione ed affidabilità. In commercio ne esistono di vari tipi e dimensioni. Ma se l'elettronica è la vostra passione e siete amanti del fai da te, potrete facilmente realizzare un oscilloscopio con le vostre mani, seguendo le semplici indicazioni di questa guida. Ecco dunque alcuni consigli su come costruire un oscilloscopio artigianale.

26

Occorrente

  • Barattolo di latta, coltellino, apriscatole, elastico, colla a presa rapida, specchio, carta di giornale
36

Prendete un barattolo di latta

Dunque passate subito all'azione. Munitevi di una barattolo di latta e pulitelo con attenzione per togliere tutti i residui in esso eventualmente contenuti. Poi asciugate l'intera superficie, con particolare attenzione per la parte interna e, con un coltellino o con un apriscatole, recidete il fondo del barattolo, in modo da creare una sorta di figura a tubo. Prendete poi un palloncino e applicate una parte di gomma che ricaverete da questo per coprire le aperture del vostro barattolo. Per tenere la gomma perfettamente aderente ai fori, applicate degli elastici che siano in grado di fissare bene il tutto. Ora prendete un vetro a specchio e avvolgetelo dentro a dei classici fogli di stampa. Prestando attenzione a non tagliarvi, rompete il vetro in tanti piccoli pezzettini.

46

Riducete lo specchio in tanti pezzi

Dopo aver provveduto allo spezzettamento del vetro, aprite i fogli di giornale e, sempre con l'aiuto di appositi guanti protettivi per evitare di tagliarvi, prendete una parte di vetro e mettetelo da parte. Ora collocate il barattolo precedentemente creato sopra ad un tavolo, prestando attenzione affinché la parte con la gomma sia posizionata verso l'alto.

Continua la lettura
56

Puntate l'oggetto su una parete scura

Per realizzare dunque un oscilloscopio artigianale, procedete nel modo che segue: fate aderire il pezzo di specchio all'altezza della gomma del barattolo, avvalendovi di una colla a presa rapida. Realizzato così l'oggetto, posizionatelo in prossimità di una fonte di luce. Poi avvicinate la parte libera del barattolo alla vostra bocca e posizionate l'altra estremità (quella con lo specchio di vetro) verso un muro o una superficie verticale che sia posta in una zona ombreggiata della casa. Quasi per incanto, dopo aver emesso dei suoni dalla bocca, noterete la presenza di un fascio luminoso sulla superficie utilizzata come riflettente. Ripetete questa operazione, sempre utilizzando la vostra voce. I giochi luminosi sulla superficie si moltiplicheranno, producendo un effetto davvero suggestivo e particolare. Ecco realizzato con pochissima spesa economica e in pochissimo tempo, un oscilloscopio artigianale davvero perfetto e subito pronto per essere utilizzato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando riducete il vetro in tanti piccoli pezzettini, prestate attenzione a non ferirvi ed utilizzate delle scarpe molto resistenti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Oscilloscopio: 5 cose da sapere

L'oscilloscopio è uno strumento di misura elettrico, di tipo voltmetrico per l'esattezza; può essere sia analogico che digitale. La differenza sta nel fatto che un oscilloscopio analogico ha un segnale di ingresso che viene mandato automaticamente al...
Materiali e Attrezzi

Come misurare il tempo con l'oscilloscopio

L' oscilloscopio è un valido strumento elettronico per misurare e visualizzare fenomeni elettrici nel tempo, molto utile nei laboratori scientifici. Ha una struttura rigida rettangolare con delle manopole, per i vari settaggi e possiede uno schermo,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una pinza amperometrica

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pinza amperometrica. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci della costruzione di una pinza amperometrica. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un inverter

In elettronica, un inverter è un dispositivo che permette il passaggio da una corrente continua (DC) in entrata a una corrente alternata (AC) in uscita. Nonostante ve ne siano diversi sul mercato, non sempre si ha a disposizione un budget adatto. In...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un longboard in carbonio

Il longboard è una variante di skateboard molto impiegata e che permette di esprimere diversi stili. Nella guida che segue vedremo come costruire un longboard con una base di legno e rifiniture in carbonio. Pertanto se volete scoprire come costruire...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un telaio per tessitura

La tessitura è un'attività artigianale che unisce profonde radici storiche, che sconfinano nel mito, all'incanto della creazione. Racconta la storia dei luoghi in cui si pratica. Permette di realizzare a mano tappeti, sciarpe, borse, coperte o maglie....
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.