Come costruire un paralume rustico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un bel paralume può essere un ottimo componente d'arredo in una stanza. Spesso però i paralumi hanno un aspetto che va dall'aspetto classico a quello moderno ed è difficile trovare un paralume che ben si intoni ad una casa di stile rustico o una taverna. Se anche voi desiderate ottenere un paralume di questo tipo, continuate a leggere la guida che segue per scoprire come costruire un paralume rustico con le vostre mani in un progetto di fai da te tanto facile quanto economico.

26

Occorrente

  • Listelli di pino
  • seghetto
  • corda
  • trapano
  • colla per legno
  • base lampada o cavo elettrico
36

Reperite il materiale necessario

Costruire un paralume rustico è davvero molto semplice. Procuratevi innanzitutto dei listelli di pino, reperibili facilmente in qualsiasi negozio di bricolage o presso una falegnameria. Prendete successivamente le dimensioni del paralume in base alle vostre esigenze e alla grandezza della lampada su cui andrete a posarlo. Tagliate quindi il legno in 40 pezzetti lunghi tanto quanto l'altezza finale del paralume. Prendete un metro e calcolate una distanza di 2 centimetri dalla base e, con l'aiuto di un trapano, forate tutti i listelli di legno. In questo modo potrete ottenere dei fori equidistanti.

46

Tagliate il cordoncino

Continuate la preparazione del vostro paralume rustico ripulendo tutti i listelli di legno da eventuali schegge. Carteggiateli quindi con della carta abrasiva, eseguendo il lavoro prima a grana grossa e poi fina. Tagliate il cordoncino in 4 pezzi della necessaria. La lunghezza di questi ultimi varierà a seconda della grandezza e della lunghezza dei vostri listelli, cercate quindi di tenere i cordoncini di una misura abbondante. Disponete i listelli uno sull'altro formando un quadrato di 10 listelli per lato. Infilate nei fori dei quattro angoli i 4 pezzi di cordoncino, realizzando un nodo sotto il primo listello in maniera tale che non si possano sfilare. Una volta infilati tutti i listelli di legno eseguite un nodo.

Continua la lettura
56

Portate tutti i fili fino al soffitto

Riunite i quattro cordoncini che avete infilato nei listelli di legno per la realizzazione del paralume rustico e fate un nodo. Unite i cordoncini al cavo elettrico del portalampada che cadrà al centro della struttura realizzata. Portate tutti i fili fino al soffitto. Staccate la corrente elettrica e collegateli correttamente. Ricordate che il peso del paralume non deve gravare troppo sul filo elettrico. Se i listelli dovessero risultare troppo pesanti, aggiungete un listello orizzontale per bloccare la struttura e renderla più stabile. In questo caso potrete far aderire il listello con della colla per legno. Appendete il vostro paralume rustico e collegate i fili. Buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rivestire il paralume di una lampada

Il paralume è l'elemento, di cui è composta una lampada, più soggetto a danneggiamenti e rotture. L'esposizione all'aria ed alla polvere può nel tempo usurare la delicatezza del tessuto e in caso di cadute è una delle parti più fragili e più facilmente...
Bricolage

Come creare degli originali paralume

I paralume sono oggetti ornamentali molto diffusi in tutto il mondo, che adornano elegantemente i salotti delle abitazioni come le camere da letto o addirittura i bagni. Ne esistono di svariate forme e dimensioni e servono non solo a proteggere le lampadine...
Bricolage

Come montare un paralume

La maggior parte delle lampade sono spesso dotate di un paralume, che ha la funzione di rendere la luce più soft e di non accecare. Infatti nelle abitazioni più moderne, le lampade con paralume in tessuto sono diventate sempre più ricercate e più...
Bricolage

Come trasformare un vecchio paralume

Delle volte capita di trovare in soffitta un vecchio paralume in tessuto che col tempo s'è o bucato o irrimediabilmente ingiallito o, meglio ancora, non si abbina al resto dell'arredamento della nostra casa. Inutile gettarlo via visto che lo si può...
Bricolage

Come rivestire un paralume con carta di riso

La carta di riso può davvero rappresentare la soluzione ideale per ogni tipo di rivestimento di oggetti domestici. Questi particolari fogli cartacei, molto diffusi fin dal seicento in Oriente, sono oggi un utile alleato per decorare o abbellire qualsiasi...
Bricolage

Come realizzare una sfera paralume di carta

Arredare la propria casa non è semplice, infatti bisogna prendere in considerazione tantissime variabili. Però qualora volessimo dare una rinnovata al nostro arredamento possiamo farlo senza eseguire delle vere e proprie rivoluzioni. Infatti basta anche...
Bricolage

Come dipingere un paralume dall'interno

Fin dall'antichità l'uomo ha inventato sistemi per procurarsi la luce. I greci e romani usarono lampade ad olio di origine vegetale, soprattutto olio di oliva. Altri popoli nel medio oriente utilizzavano il petrolio che affiorava spontaneamente in superficie...
Bricolage

Come realizzare un paralume col cartoncino

Le lampade costituiscono una parte fondamentale nell'arredo casalingo. Si possono abbinare a colori e forme diverse che caratterizzano l'ambiente circostante, soprattutto grazie a quegli oggetti che le coprono e schermano parzialmente l'irradiazione che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.