Come costruire un pedale per chitarra elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se adorate suonare la meravigliosa chitarra elettrica, avrete assolutamente bisogno di un pedale, allo scopo di:- migliorarne, modificarne oppure incrementarne i toni;- ottenere dei particolari effetti (come le distorsioni, le modulazioni e i filtri). Anziché recarsi presso un negozio di musica per comprarlo nuovo, avrete l'opportunità di costruire personalmente un pedale per chitarra elettrica, impiegando svariati componenti elettrici, alcuni materiali e qualche attrezzo.

26

Occorrente

  • Chitarra elettrica
  • Pedale
36

Innanzitutto, prima di cominciare la costruzione del pedale per la vostra splendida chitarra elettrica, dovrete valutare molto attentamente cosa desiderate ottenere: solitamente, il processo per la realizzazione di questo oggetto è di tipo standard, vi permette d'usufruire di quasi tutti gli effetti sonori con tale strumento musicale e prevede un insieme di semplici circuiti elettrici.
I pezzi necessari per costruire la pedaliera, si possono comprare singolarmente oppure in kit di montaggio: generalmente, quest'ultimi sono dotati di uno schema, che è fondamentale soprattutto se siete dei principianti e al cui interno sono dettagliatamente elencate sia le connessioni dei circuiti elettrici sia le fasi di cablaggio dei cavi.

46

Le operazioni iniziali che dovrete compiere sono quelle di procurarvi un saldatore a stagno e cominciare ad assemblare i vari componenti elettronici in dotazione nel kit di montaggio, disponendoli sopra il tavolo per impiegarli man mano seguendo le istruzioni: ciò ci fornirà anche una maggiore comprensione del processo mediante il quale i trasformatori e ulteriori componenti elettronici alterano il suono della chitarra elettrica.
Dopo aver posizionato le resistenze, il trasformatore e i diodi led sul circuito elettrico stampato, attraverso i fori d'alloggio di tali componenti già predisposti, potrete iniziare con la saldatura a stagno, realizzando la cosiddetta pista.

Continua la lettura
56

Successivamente, il procedimento da seguire prevede lo svolgimento di queste azioni:
- saldare un alimentatore, che vi permette di collegare l'apparecchio alla chitarra elettrica e testarlo;
- prendere un pedale che avete in casa e non utilizzate più (come, ad esempio, quello della macchina per cucire), per collegarlo all'apparecchio stesso;
- regolare i suoni e i relativi effetti, impugnando la chitarra elettrica tra le mani e agendo sul pedale, per suonare come desiderate;
- racchiudere il kit di montaggio nel medesimo centro che vende i componenti elettronici oppure dentro una scatola di legno costruita personalmente: potrete sceglierne una adeguata per le scatole di montaggio e già corredata di agganci per le prese di corrente e luci supplementari.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un interruttore a pedale

Per chi molto spesso lavora con attrezzi elettrici, l'interruttore a pedale è un accessorio utilissimo e indispensabile. Questo tipo di strumento lo si può trovare tranquillamente in commercio, ma se desiderate imparare a costruire da soli un vero...
Altri Hobby

Come pulire una chitarra elettrica

Per molti la propria chitarra elettrica, anche chiamata solid body dagli americani, è uno strumento prezioso. Non sono rari i nomignoli che scherzosamente paragonano il prezioso strumento ad una persona di cui prendersi cura: la chitarra elettrica va...
Altri Hobby

Come riparare un graffio su una chitarra elettrica

Se siamo amanti della musica, ed in particolare suoniamo la chitarra elettrica, sappiamo benissimo che tra i suoi principali pregi, vi è la lucentezza. Le chitarre elettriche infatti, sono in genere trattate con dei materiali lucidi, per cui ogni minimo...
Altri Hobby

Come sostituire le corde di una chitarra elettrica

Gli amanti della chitarra elettrica sapranno bene che questo strumento musicale richiede molta cura ed attenzione. Una delle operazioni che alle volte bisogna effettuare è quella della sostituzione delle corde. Per farlo, è necessario innanzitutto acquistare...
Altri Hobby

Come sostituire i pickup di una chitarra elettrica

Cambiare i pickup è un modo molto veloce e conveniente per cambiare radicalmente il suono della vostra chitarra. Per ottenere un suono diverso numerose persone preferiscono acquistare direttamente un nuovo strumento, bisogna, però, tenere conto del...
Altri Hobby

Come decorare una chitarra elettrica

La chitarra elettrica, fin dai tempi in cui fu sviluppata (1931), ha assunto forme e colori diversi. Anche le epoche hanno influito molto sulla scelta della decorazione: ci sono stili diversi, dagli anni '50 improntati sul rock n'roll ai '70 psichedelici,...
Altri Hobby

Come costruire un capotasto per chitarra

Se amiamo suonare la chitarra, sappiamo bene che è molto importante l'uso del capotasto. Si tratta di una barretta di metallo che va posizionata sulla chitarra, verso la fine del manico e, precisamente a due o tre centimetri dalle viti di regolazione...
Altri Hobby

Come realizzare un supporto per chitarra

Suonare la chitarra è da sempre una delle attività musicali più amate dai ragazzi. Nonostante i tempi che passano, rimane una delle passioni più gettonate. Il mito delle rock star, soprattutto dei tempi andati, attrae ancora intere generazioni a questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.