Come costruire un pensile tirolese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le decorazioni dipinte con maestria in stile tirolese sono i più adatti per arredare con classe gli ambienti più rustici, sia per la zona giorno che per la zona notte, di una casa di montagna. Questo stile è particolarmente diffuso in Trentino Alto Adige e in alcune zone dell'Austria, ma si sta diffondendo anche nel resto della nostra penisola, specie nelle zone fredde. L'abete massello è il legno più indicato per costruire i mobili di questo stile che, con le decorazioni e i finissimi disegni floreali dai colori che vanno dal verde al giallo, al rosso, gli daranno classe e originalità. Se siete in possesso di un servizio buono di porcellana con il boro dorato, regalatovi magari dalla nonna, avete trovato il posto dove potrete metterli in bella mostra! Fatevi costruire dal vostro artigiano di fiducia un pensile di ottima fattura, dalle linee morbide ed eleganti e decorato finemente, cosicché la gente che lo vedrà non potrà fare altro che complimentarsi con voi, per il vostro buon gusto. Sotto il pensile potrete realizzare una credenza, con due ante e due cassetti rifinita con intarsi e i disegni sempre dello stesso stile dove potrete riporre porcellane, la vostra posateria. Nei cassetti potrete conservare i vostri servizi da tavola ricamati e i vostri centri a filet. Vediamo quindi insieme come procedere per costruire un pensile tirolese.

26

Occorrente

  • Legno massello
  • Chiodi
  • Vetro
  • Tempera
36

Progettato per essere appeso sulla parete del vostro soggiorno, il pensile a tre ripiani è chiuso da due antine a vetri. I pezzi sono ricavati da tavole e listelli in legno di pino dello spessore di diciotto millimetri, fatta eccezione dello schienale e del fondo del cassetto, che sono in compensato da tre millimetri. Le antine sono formate da listelli spessi diciotto millimetri.

46

Devono poi essere fresati lungo i bordi anteriori per ottenere un motivo decorativo e sul lato opposto, al fine di creare la sede destinata ad accogliere il vetro con tutto il suo splendore. In testa alla credenza vanno collocati un fregio sagomato e un'elegante cornice intarsiata. Inoltre con l'armadietto pensile aperto si noteranno certamente le decorazioni del piano sottostante.

Continua la lettura
56

I due ripiani intermedi sono fissati per semplice inchiodatura. Sotto il ripiano inferiore sono applicate le due guide sagomate che accolgono i supporti del cassetto e ne permettono il corretto scorrimento. Il ripiano inferiore è collegato ai fianchi per incastro, in scanalature profonde sei millimetri e realizzate il bloccaggio con colla vinilica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I due ripiani intermedi sono fissati per semplice inchiodatura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un pensile per il bagno

In questa guida verranno date utili informazioni su come costruire un utile pensile per il vostro bagno. Se vi piace fare dei lavori in casa vostra e avete idea di costruire qualcosa di carino e versatile, potete pensare di realizzare un mobiletto da...
Bricolage

Come costruire un pensile provenzale per il soggiorno

Quando si deve arredare la propria casa e non si ha ben chiaro in mente cosa fare, spesso si opta per la scelta di stili ben precisi che facilitano di gran lunga il compito. Uno tra gli stili più apprezzati e in voga del momento è senz'altro quello...
Bricolage

Come costruire una mensola scaletta pensile

Se avete una cucina molto piccola, e non avete spazio, allora siete nel posto giusto. Infatti in questa guida vi spiegheremo passo dopo passo come costruire una mensola scaletta pensile da appendere al soffitto della vostra cucina, in questo modo libererete...
Bricolage

Come costruire un pensile originale per la cameretta

Quando si deve arredare la propria casa, si sviluppano piani spettacolari ricchi di tanta creatività, inventiva e divertimento. Solitamente, si ama completare la propria abitazione, rispettando i propri gusti e producendo grandi e piccoli lavoretti...
Bricolage

Come decorare una sedia tirolese

Se per il nostro ambiente cucina ci siamo fatti costruire un arredamento in stile tirolese, le sedie anzichè di legno grezzo o naturale, possiamo decorarle proprio con la suddetta tipologia. Il lavoro può avvenire in modo semplice con decalcomanie o...
Bricolage

Come Creare Un Vaso Pensile

Costruire oggetti con le proprie mani risulta essere spesso e volentieri un'attività divertente e fantasiosa, permettendo di liberare l'immaginazione e la creatività. Sono numerose le cose che possono essere realizzate da sé. Molte di queste non richiedono...
Bricolage

Come Realizzare Una Fioriera Pensile

I fiori e le piante, si sa, arricchiscono qualsiasi abitazione a prescindere dalle dimensioni: dal semplice appartamento all'imponente villa. La fioriera pensile, in particolare, potrà essere appesa ovunque e crearla sarà un compito relativamente agevole,...
Bricolage

Come montare un pensile

Certamente montare un mobile non è per nulla semplice, anche se all'apparenza potrebbe sembrarlo, figurarsi montare un pensile, che richiede ancora più precisione e dimestichezza. Montare un pensile non è un lavoro particolarmente impegnativo. È un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.