Come costruire un pergolato in legno nella veranda di casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se nella vostra casa avete una veranda ed intendete renderla funzionale per sfruttarla in pieno soprattutto nei mesi estivi, non c'è niente di meglio che costruire un pergolato in legno. Il lavoro non è difficile, ma richiede un po' di tempo a disposizione ed alcuni attrezzi per il bricolage. Inoltre è importante attenervi ad alcune semplici regole che vanno rigorosamente rispettate per garantire la solidità della struttura e la sicurezza. A tale proposito, ecco dunque una guida con alcuni suggerimenti su come portare a buon fine il lavoro.

27

Occorrente

  • Murali in legno 6X6 cm
  • Fischer di varie misure
  • Viti per legno
  • Trapano multifunzionale
  • Listelli in legno assortiti
  • Flatting trasparente
  • Seghetto elettrico
37

Acquistare il legno in un centro per il bricolage

La prima cosa da fare consiste nel rilevare le misure della veranda, in modo da stabilire con la massima precisione la dimensione del pergolato che andrete a costruire. La struttura per essere ben solida, richiede tra l'altro degli ancoraggi ai 4 lati e nella parte centrale, oltre ad alcuni sostegni a forma di V che fungono da pilastri portanti. Nello specifico si tratta di murali aventi una misura di 6X6 centimetri, e di listelli vari che servono sia per le giunture che per realizzare il tetto del pergolato. Il legno ossia la materia prima, si può acquistare in un centro per il bricolage o anche in una segheria.

47

Ancorare i murali sul pavimento e la parete

Per cominciare il lavoro di costruzione del pergolato nella veranda di casa, bisogna innanzitutto ancorare ai quattro lati dell'ambiente i murali fissandoli con dei fischer sui muri adiacenti, mentre a terra con delle piastre quadrate dotate di 4 fori che servono per inserire le viti. Queste ultime possono essere del tipo per legno se la pavimentazione è della stessa natura, oppure a tasselli se si tratta di forare del cemento o delle piastrelle. Una volta creati i 4 punti di ancoraggio principali della veranda, con il seghetto elettrico e delle squadre realizzate i supporti a V che vanno inseriti nei punti intermedi della struttura. Per realizzarli basta prima fissare tra loro dei murali della stessa dimensione di quelli usati per i 4 angoli creando una T, su cui poi ai due lati si aggiungono altri due murali, in modo che la suddetta lettera si componga anche della V e quindi funga da vero e proprio pilastro di sostentamento del pergolato. Una volta completato anche questo lavoro e realizzati almeno 2 dei suddetti sostegni a V, non vi resta che provvedere ad assemblare le altre parti.

Continua la lettura
57

Creare un tetto spiovente

Il pergolato deve avere un tetto spiovente che quindi creerete con altri murali opportunamente inclinati, ed ancorati sia ai supporti laterali che a quelli a V. Il fissaggio deve riguardare anche la parte alta della parete ed avviene mediante dei fischer. Una volta realizzata l'ossatura del tetto del pergolato con dei listelli di vari spessori, riempite poi alla perfezione tutti gli interstizi. Infine dopo aver rifinito il legno con della tela abrasiva, potete tinteggiare l'intera struttura con del flatting trasparente che serve a proteggerla dalle intemperie specie se in precedenza avete optato per una mano di anilina marrone chiaro o scuro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire una veranda

Oggi sfruttare al meglio gli spazi è fondamentale per usufruire di una maggiore agiatezza e, per rendere la nostra casa funzionale. Se ad esempio avete un ampio balcone nella vostra casa, potrete sfruttarlo in tanti modi, anche se l'idea migliore sarebbe...
Casa

Come fissare le arelle su pergolato

Se nel nostro giardino abbiamo realizzato un gazebo in legno e la parte alta intendiamo rivestirla con un pergolato, invece di optare per le foglie verdi rampicanti, ricettacolo di insetti e formiche, possiamo invece utilizzare le arelle. Nello specifico...
Casa

Come realizzare una veranda in vetro

Una veranda può essere lo spazio perfetto, ampio e luminoso oppure piccolo, intimo e tranquillo, per rendere un appartamento più suggestivo e romantico. Realizzare una veranda può essere un modo furbo per trasformare un balcone in una vera e propria...
Casa

Come arredare una veranda a vetri

Una veranda rappresenta il posto ideale per organizzare brunch, party e splendide cene con amici e parenti, per godere al meglio dell'atmosfera estiva senza esporsi direttamente all'aria aperta. Nel corso di questo tutorial vedremo insieme come sia possibile...
Casa

Come costruire una libreria di legno

Avere una casa sempre in ordine e bella è il sogno di tutti. Se per la vostra casa intendete realizzare dei mobili in legno che siano funzionali e nel contempo eleganti, potete farlo con gusto e raffinatezza, avendo un minimo di praticità nell'arte...
Casa

Come costruire una scala in legno

Una scala in legno torna molto utile in casa, soprattutto per arrivare in punti irraggiungibili molto alti. Nel caso possedessimo una casa con giardino, senza uscite verso il tetto, una scala in legno servirà per accedervi, per esempio in caso di guasto...
Casa

Come costruire una maniglia in legno

La casa rappresenta l'ambiente in cui ognuno di noi può esprimere se stesso in base ai propri gusti e alle proprie passioni, non è quindi un caso che all'interno di un'unità domestica si possano definire anche gli aspetti più particolari a proprio...
Casa

Come costruire un tavolo rustico di legno per la cucina

In una cucina abitabile (cioè fornita di tavolo oltre il piano di cottura) è necessario mettere un tavolo con le giuste dimensioni. La produzione di un tavolo parte innanzitutto considerando lo spazio rimanente a disposizione al netto delle misure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.