Come Costruire Un Pesce Palla Galleggiante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il pesce palla è senza dubbio uno dei pesci più buffi e simpatici. La sua forma bombata, proprio come quella di una sfera, si presta decisamente bene ad una notevole quantità di progetti di fai da te a tema marino! Si può costruire un pesce palla per realizzare un simpatico oggetto decorativo per la casa, oppure trasformandolo in un giocattolo per la stanza dei bambini. Se le feste di Natale si stanno avvicinando, poi, un divertente pesce palla costruito a mano con semplici materiali di cartoleria può diventare persino un originalissimo addobbo per l'albero di Natale, proprio come una pallina ma... Con le pinne! Immagini un albero di Natale a tema acquario? Di certo sarebbe una creazione a dir poco inusuale e divertente! Ecco, allora, che costruire un pesce palla può essere un'idea creativa dalle mille possibilità! Con questa guida potrai scoprire come costruire un pesce palla galleggiante che potrai utilizzare come vorrai, per la tua casa, le tue decorazioni, le tue feste o per i tuoi bambini!

25

Occorrente

  • palline di polistirolo
  • corda da bucato, panni di spugna
  • cordoncino
  • tappi di plastica e delle cannucce
  • carta stagnola
  • piatto di plastica
  • graffette, colla, nastro adesivo, pennarelli indelebili
35

Per costruire il pesce palla di questo progetto avrai bisogno di poche cose, in primis del polistirolo. Acquista una palla di polistirolo nei migliori negozi di forniture per il fai da te. Spesso sono in vendita le palline di polistirolo per realizzare a mano e rivestire gli addobbi per l'albero di Natale. In alternativa al polistirolo, puoi usare una pallina di plastica galleggiante delle reti da pesca. In questo caso dovrai fissare gli elementi con una colla a prova d'acqua. Prendi i tappi e incastrali nella pallina di polistirolo per fare gli occhi del pesce. Sopra di essi puoi incollare due bottoni o anche due perline per fare le pupille.

45

Prepara le pinne del pesce palla. Disegnale su dei panni di spugna da cucina e colorale con i pennarelli indelebili. Tagliale, fai un solco nella pallina di polistirolo, metti un po' di colla e infila i pezzi di spugna. Disegna la faccia del pesce e colora bocca e squame. Disegna poi delle sagome di pesciolini sui piatti di plastica e tagliale. Ricoprile con la carta stagnola e incolla una perlina per fare l'occhio.

Continua la lettura
55

Taglia infine, per il tuo pesce palla galleggiante, un pezzetto di cordoncino e annoda una graffetta ad una estremità. Dall'altra parte infila dei pezzetti di cannuccia, alternandole ai pesciolini, che fisserai al cordone con la colla. Per fissare il cordone alla pancia del pesce puoi usare una graffetta, che infilerai a fondo nel polistirolo. Utilizza i tuoi pesci per decorare la casa!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un galleggiante di sughero

Esistono differenti modi per giocare con i/le propri/e bambini/e e dedicare loro una porzione del proprio tempo libero, con molta creatività e fantasia. A tal proposito, nella seguente semplice e rapida guida, che sarà composta da vari passaggi, vi...
Bricolage

Come costruire un nido per uccelli con una palla

Cosa dona più serenità del cinguettio di un uccellino?! Sentirlo ci ricorda immediatamente la bella stagione, la primavera... E allora perché non garantirsi quotidianamente, magari nel proprio giardino, questo canto melodioso?!Se anche voi siete appassionati...
Bricolage

Come costruire una palla natalizia tirolese

Quando finalmente arriva il periodo delle feste di Natale, è necessario addobbare la nostra abitazione con le varie decorazioni che lo rappresentano. La prima cosa da fare per far sentire e vivere l'atmosfera è il tradizionale albero di Natale. Questo...
Bricolage

Come realizzare un galleggiante di fortuna con un paio di pantaloni

Anche per chi sa nuotare è importante avere un galleggiante che aiuti a tenere la testa fuori dall'acqua, evitando inutili dispersioni di calore attraverso il capo. Se ci troviamo in una situazione di emergenza e non disponiamo del giubbetto salvagente,...
Bricolage

Come Creare Una Tartaruga Galleggiante

Far divertire i bambini e allo stesso tempo far apprendere loro qualcosa di nuovo non è mai un compito semplice. Per farlo però ci sono dei piccoli espedienti che si possono mettere in pratica per stimolare la loro fantasia e la loro creatività. Uno...
Bricolage

Come sostituire il galleggiante dei serbatoi

Sostituire il galleggiante dei serbatoi, non risulta essere affatto difficile per chi ha manualità e conoscenza di attrezzi, per intervenire con estrema sicurezza e affidabilità. Questo pezzo risulta essere inserito precisamente nell'ambito di: recipienti,...
Bricolage

Come Creare Una Palla Spugna

Quando ci si reca al mare, oltre che divertirsi in acqua, ci si può dilettare ulteriormente portando con sé una palla o qualsiasi altro gioco acquatico. Per far divertire anche i vostri bambini, potreste ad esempio portare con voi una fantastica palla...
Bricolage

Come decorare una palla di Natale con la carta di riso

Le decorazioni natalizie rendono gli alberi di Natale molto colorati e luminosi. Per tradizione, il giorno stabilito per la preparazione dell'albero di Natale è l'8 dicembre. In questo giorno si festeggia l'Immacolata Concezione. La decorazione principale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.