Come costruire un pick-up con un motorino elettrico

Tramite: O2O 29/01/2016
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

In ambito musicale, è comunemente denominato pick-up quel trasduttore capace di trasformare le vibrazioni prodotte da un qualsiasi strumento a corde amplificato, come ad esempio una chitarra elettrica, in segnale elettrico. Il pick-up a magnete e quello a piezoelettrico sono i due tipi più conosciuti. Questa guida è rivolta a coloro ne vogliano costruire uno magnetico partendo da un motorino elettrico. Per ridurre al minimo il margine di errore, sarà integrata con un video esplicativo atto a chiarire meglio i vari passaggi da compiere ed è anche mostrato un esempio d'utilizzo del pick-up. Il pick-up magnetico, come suggerisce il termine, consta di uno o più magneti avvolti solitamente con filo di rame. Queste caratteristiche sono incredibilmente comuni a un banale motorino elettrico, facilmente reperibile aprendo un vecchio elettrodomestico. Vediamo insieme come costruire un pick-up con un motorino elettrico.

27

Occorrente

  • Motorino elettrico
  • Filo di rame (q.b.)
  • Jack stereo/mono
  • Cavo elettrico (q.b.)
  • Fresa
  • Colla a caldo (q.b.)
  • Saldatore
  • Stagno
  • Guanti, occhiali da lavoro, mascherina
37

Come prima cosa aprite il motorino. Sollevate le "linguette" metalliche e roteate delicatamente il coperchio fino a sollevarlo totalmente. Rimuovete poi l'alberino presente all'interno e riponetelo in un luogo sicuro. A questo punto lavorate sulla struttura. Ingrandite, con l'ausilio di una fresa, due fori già presenti per consentire al filo di rame di passarvi attraverso agevolmente. Riposizionate l'alberino nel motorino elettrico, prestando attenzione a non ostruire il foro appena allargato con gli avvolgimenti.

47

Ricordatevi di fissarlo con della colla a caldo, capace di tenere più a lungo. Successivamente procedete saldando il cavo elettrico, prima al jack stereo/mono e poi ai contatti del pick-up. Siate il più accurati possibile, poiché una mossa sbagliata può farvi bruciare le dita o rovinare il vostro lavoro. Il pick-up realizzato con un comune motorino elettrico è terminato. Ora non resta che adoperarlo con il proprio strumento preferito.

Continua la lettura
57

Ogni lavoro manuale che implica strumenti che possono danneggiare la propria incolumità, deve essere svolto con adeguate accortezze e la massima attenzione. L'uso dei guanti, degli occhiali da lavoro e della mascherina è sempre vivamente consigliato. Si ricorda inoltre, di utilizzare un piano esclusivamente adibito al "fai da te". Nel caso in cui non si possegga quest'ultimo, è importante proteggere la superficie su cui intendete lavorare con una tavoletta di legno abbastanza spessa o altro materiale resistente. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'uso dei guanti, degli occhiali da lavoro e della mascherina è sempre vivamente consigliato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un quadro elettrico per musicisti

Realizzare un quadro elettrico per musicisti, è un lavoro che richiede una certa dimestichezza nel campo del fai da te, per quanto riguarda l'energia elettrica; è un lavoro inoltre, delicato e anche complesso, soprattutto per chi è inesperto. Ecco...
Altri Hobby

Come costruire uno stendibiancheria elettrico

Asciugare i panni bagnati in inverno o nelle stagioni intermedie per qualcuno è un vero incubo. L'inaffidabilità del tempo rende rischioso mettere lo stendibiancheria sul balcone. In casa asciugarli è difficile, soprattutto se non ci sono fonti di...
Altri Hobby

Come realizzare biglietti di Natale Pop Up

Quando arriva il periodo natalizio si fa qualunque cosa per rendere bella e coinvolgente questa festa. Si iniziano a fare gli appositi preparativi già un mese prima, a comprare regali, ad installare le luci e ad abbellire la casa con ghirlande ed alberi...
Altri Hobby

Come costruire un sottomarino telecomandato

Se siete degli appassionati della scienza e dell'arte del fai da te, molto probabilmente vi sarà capitato di pensare a come si potrebbe realizzare un un piccolo sottomarino telecomandato. Innanzitutto dovete sapere che costruirlo non rappresenta assolutamente...
Altri Hobby

Come realizzare il calendario dell' avvento pop-up

In questa guida vedremo come realizzare il calendario dell' avvento pop-up, ma prima di iniziare la guida vorrei brevemente spiegarvi cos'è un pop-up.Non tutti sapranno che pop up significa letteralmente saltare fuori.Infatti spesso vengono identificati...
Altri Hobby

Come realizzare un make up glossy

Uno degli ultimi trend di questi anni è rappresentato dal make up glossy, un trucco capace di esaltare gli occhi e dare lucentezza al viso grazie all'applicazione di uno speciale ombretto ad effetto bagnato, il c.d gloss per occhi. Nel corso di questo...
Altri Hobby

Come realizzare un make up anti-sudore

Per molte donne il gran caldo estivo rappresenta un problema non indifferente per quanto riguarda il make up; infatti, il sudore tende a farlo colare e quindi a non mantenerlo per l'intera giornata. Tuttavia va sottolineato che con un minimo di accortezza...
Altri Hobby

Come realizzare il make up strobing

Uno degli ultimi trend di questa stagione è sicuramente rappresentato dal make up strobing, un trucco capace di valorizzare il viso e renderlo impeccabile grazie all'uso di un prodotto illuminante su determinati punti del volto. Vediamo di seguito come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.