Come costruire un portavivande in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se per la nostra sala da pranzo o per la cucina, abbiamo bisogno di un carrello portavivande, lo possiamo costruire con un minimo di spesa, pochi materiali ed attrezzi, e soprattutto renderlo elegante e in sintonia con il resto dell'arredamento. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come costruire un portavivande in legno in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Tavolette in legno
  • Cerniere di ottone
  • Murali in legno
  • Colla vinilica
  • Viti per legno
  • Seghetto alternativo e a mano
  • Cacciaviti
  • Ruote per mobili
36

Recuperare l'occorrente

Per trovare il legno necessario alla realizzazione del nostro carrello portavivande, ci rechiamo in un centro per il bricolage, dove acquistiamo a buon prezzo delle tavolette per creare le basi e una mensola, e un murale sempre in legno di 4 centimetri di spessore e 4 metri di lunghezza (standard), che è sufficiente per ottenere un carrello di un metro d'altezza. Per quanto riguarda invece gli altri materiali, abbiamo bisogno di 4 ruote per mobili, di colla vinilica e viti, oltre che di alcuni attrezzi per il taglio, tra cui un seghetto alternativo e mano. Con tutto l'occorrente a disposizione, nei passi successivi vediamo dunque come procedere con la lavorazione.

46

Tagliare il legno

La prima operazione da fare è di tagliare i murali tutti alla stessa misura di un metro, che poi teniamo insieme tra loro con tre tavolette di forma quadrata pari a 40 centimetri, rispettivamente fissate (con colla e viti) sulla parte alta, al centro e su quella bassa, ottenendo in pratica due basi e una mensola, quindi un sostegno efficiente. Adesso, sulla parte alta, fissiamo su entrambi i lati, altre due tavolette dello stesso spessore e larghezza, ma con una lunghezza pari a circa 60 centimetri. L'ancoraggio ai lati della base superiore, avviene con delle cerniere in ottone lucido, che ci consentono di ottenere un piano d'appoggio apribile e viceversa. A questo punto, con il seghetto alternativo, sagomiamo altre tavole in legno, in modo da realizzare un cassetto, che può ritornare utile per conservare le posate.

Continua la lettura
56

Rifinire il carrello portavivande

Per quanto riguarda i regoli del cassetto stesso, possiamo sia realizzarlo con il metodo classico ovvero con l'aggiunta sui due laterali di listelli in legno che fungono anche da guida, oppure (consigliato), acquistare l'intero sistema in metallo bianco, composto da due binari da applicare sui laterali e da un cursore dotato di rotelline in plastica che ne agevolano lo scorrimento. A lavoro ultimato, non ci resta che rifinire il carrello portavivande con aniline (se abbiamo scelto il legno grezzo), ed infine aggiungere sotto ai 4 piedi, delle rotelle in plastica snodabili, che ci consentono di spostare comodamente il carrello da una stanza all'altra, sia con movimenti verticali che orizzontali.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un aeroplano in legno

I bambini si divertono spesso con poco; quindi perché non optare per un modellino fai da te in legno? In questo caso un piccolo aeroplano in legno, può essere molto educativo, perché attraverso questa miniatura possono capire i meccanismi basilari...
Altri Hobby

Come costruire una casa di legno

Una dimora tutta in legno è un sogno di molti, che non sempre è destinato a rimanere chiuso in fondo ad un cassetto: si tratta infatti di un elemento eco-sostenibile per eccellenza, che viene ormai utilizzato in diversi Paesi come alternativa ad altri...
Altri Hobby

Come costruire una botte in legno

Se avete una cantina e vi necessita una botte in legno, questa guida potrà esservi d'aiuto. Attraverso le utili informazioni contenute nei passi a seguire sicuramente scoprirete come costruire una botte in legno. Bisogna subito precisare che il lavoro...
Altri Hobby

Come costruire un quadro a puzzle in legno

Cominciamo col dire che, costruire un quadro a puzzle di legno è un’operazione abbastanza complessa. Occorrono buone doti grafiche e una certa manualità con il bricolage. Ma non basta si dovrà essere in grado di utilizzare la tecnica del traforo....
Altri Hobby

Come costruire un orologio a pendolo in legno

L'orologio a pendolo è un oggetto intramontabile, una macchina perfetta dal fascino unico. In commercio, se ne trovano in stile moderno o antico, in differenti linee, misure e prezzi. I meccanismi, gli ingranaggi ed il loro movimento hanno da sempre...
Altri Hobby

Come costruire le navi di legno

Avere e coltivare degli hobby è molto importante, poiché ci consente, soprattutto nei momenti di noia, di mantenerci attivi e impegnati in attività davvero molto produttive. Esistono tantissime tipologie di hobby che possiamo avere. In questa guida...
Altri Hobby

Come costruire un puzzle in legno

I nostri bambini hanno bisogno di giocare sempre con qualcosa di nuovo, sopratutto durante i giorni di pioggia, quando sono costretti a stare dentro casa e allora bisogna trovare qualche svago che stuzzichi la loro fantasia e che faccia passare loro...
Altri Hobby

Come costruire una scatola di legno

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te. Per essere più precisi, come avrete notato sicuramente attraverso il titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi, in quattro passi, Come costruire una scatola di legno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.