Come costruire un posacenere con materiale di riciclo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Utilizzare materiale di riciclo per arredare o, più in generale, abbellire la nostra casa è un'attività creativa che unisce l'utile al dilettevole. Moltissimi sono gli oggetti che buttiamo sbadatamente e troppo in fretta nella spazzatura senza tener per nulla in considerazione i diversi utilizzi e la seconda vita che quell'oggetto potrebbe avere solamente con un po' di attenzione e fantasia. Oggi impareremo come costruire un posacenere con materiale di riciclo. Un posacenere è un oggetto indispensabile, non solo per i fumatori, anche per tutti quelli che utilizzano una scrivania e scrivono a mano, magari con l'utilizzo di matite da temperare ecc... Inoltre, i posacenere che andremo a realizzare possono essere multifunzione, quindi, se non sei un fumatore, puoi sempre utilizzarlo, ad esempio, come porta minuterie di tutti i tipi.

25

Da una lattina

Uno dei modi più semplici di creare un posacenere con materiale di riciclo è quello di utilizzare una comunissima lattina di alluminio come quelle utilizzate solitamente per le bibite gassate. Prendiamo la nostra lattina e procediamo, aiutandoci con una forbice, a rimuoverne la parte superiore dove è presente la linguetta per l'apertura. Ora che abbiamo rimosso la parte superiore, proseguiamo tagliando delle strisce verticali lungo tutto il perimetro della lattina, scendendo verso il basso fino al punto dell'altezza che abbiamo deciso debba avere il nostra posacenere. Molti, giunti a questo punto, accorciano le strisce verticali e poi le bruciano facendo in modo che si ritirino. Un modo più creativo, invece, consiste nell'incastrare le strisce che abbiamo creato l'una all'altra facendo attenzione a lavorare bene la lattina facendo attenzione a non tagliarsi. Continuate ad incastrare fino al basso e il vostro posacenere è fatto!

35

Da una scatoletta di tonno

Pensavate non ci fosse un modo ancora più semplice della lattina per ricavare un posacenere da oggetti che di solito buttiamo? Eccovi qui un posacenere bell'e fatto che vi darà immense soddisfazioni. Avete mai pensato di utilizzare una scatoletta di tonno? Esatto! Prendete la vostra scatoletta, mangiate il tonno e poi anziché buttare tutto via, ripulite per bene il contenitore e avrete il vostro posacenere, resistente agli urti e al calore. Al contrario delle lattine, la scatoletta di tonno di solito non riporta etichette attraenti e fantasiose. Potete rimuovere l'etichetta e lasciarlo così com'è oppure potete decorarlo a vostro piacimento, magari riciclando altro materiale.

Continua la lettura
45

Da una noce di cocco

Desideri un posacenere che richiami il clima esotico, perfetto per ricreare un'atmosfera estiva, bello da vedere e comodo da utilizzare? Ecco qui il vostro posacenere fatto con gli scarti della noce di cocco! Prendete una noce di cocco, apritela a metà verticalmente dal lato lungo, togliete la polpa e tutto il materiale commestibile. Ripulitela per bene, fate asciugare e il vostro posacenere esotico è pronto!

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un pannello isolante con materiale naturale

Se desideri realizzare un pannello isolante fai da te, per isolare acusticamente una stanza del tuo appartamento, così da proteggere il tuo ambiente dai suoni e dai rumori esterni oppure per poter suonare in libertà in casa tua senza infastidire i vicini,...
Casa

5 tovagliette fai da te con materiale riciclato

Si parla spesso di differenziata e del fai da te.Il bello del riciclaggio è proprio che si possono inventare molte cose, con un po’ di creatività e fantasia avete la possibilità non solo di avere in casa delle cose nuove ma anche di risparmiare...
Casa

Come costruire un asse da stiro con materiali di recupero

Il tema del riciclo è fondamentale in questa era: sfruttare tutto quello che si possiede in casa, pensando di doverlo buttare, può invece ritornare utile realizzando delle opere utili e ridandogli quindi nuova vita. Con del semplice materiale facilmente...
Casa

Come costruire un pollaio con materiali di recupero

Se abbiamo un ampio giardino ed intendiamo installare un pollaio, non è necessario spendere molti soldi per realizzarlo. È infatti possibile optare per materiali di recupero, utilizzando qualche attrezzo da taglio, collanti e chiodi. Nella seguente...
Casa

Come costruire un tavolo con plastica riciclata

Creare qualcosa di utile con materiale di riciclo, non significa soltanto sprigionare la propria creatività dando forma alle proprie idee: si tratta infatti di una scelta che indica anche un ammirevole rispetto verso l'ambiente. Inoltre, riutilizzando...
Casa

Come costruire una libreria di legno

Avere una casa sempre in ordine e bella è il sogno di tutti. Se per la vostra casa intendete realizzare dei mobili in legno che siano funzionali e nel contempo eleganti, potete farlo con gusto e raffinatezza, avendo un minimo di praticità nell'arte...
Casa

Come costruire una fontanella di pietra

In questa guida, vedremo insieme come costruire una fontanella di pietra. Nello specifico, ci occuperemo di trovare una soluzione piuttosto semplice, in modo da non utilizzare operazioni troppo complicate, soprattutto se non siamo particolarmente pratici...
Casa

Costruire un depuratore per l'acqua

Un filtro biologico può essere tranquillamente realizzato in casa, è composto da tre strati separati di materiale biologico. È un metodo semplificato per filtrare le impurità presenti nell'acqua a partire dalle più grandi sino alle minuscole impurità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.