Come costruire un presepe con materiali riciclati

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il presepe ha origini molto antiche ed è la rappresentazione della natività di Cristo. Il presepe è composto da statuine tradizionali che raffigurano personaggi strettamente associati all'evento (il bue e l'asinello, i Re Magi, la grotta, i pastori). Nei secoli, la costruzione del presepe è divenuta una vera e propria forma d'arte. Una località famosa per il suo presepe è San Gregorio Armeno di Napoli, una popolare strada partenopea visitata ogni anno da migliaia di turisti. Se avete voglia di migliorare il vostro presepe o magari ampliarlo senza dover spendere una fortuna, questa guida farà al caso vostro. Vi verrà spiegato infatti, come costruire il vostro presepe utilizzando soltanto materiali riciclati che potrete facilmente procurarvi in casa o nel vostro quartiere.

29

Occorrente

  • Taglierino
  • Colla
  • Tovaglioli
  • Stucco riempitivo
  • Pennelli
  • Tempera o colori acrilici
  • Cartoni
  • Carta resistente
  • Luci
  • Ghiaia
  • Sassolini
  • Muschio
39

Innanzitutto, per cominciare a riciclare, dovrete entrare nell'ottica del riciclaggio e quindi cercare di non buttare via nulla. Anche le cose destinate alla pattumiera, infatti, potranno adempiere al nostro scopo. In particolare dovrete cercare di conservare: il polistirolo, il legno, le scatole di cartone ed il Tetrapak. L'operazione più difficile è sicuramente la creazione dei personaggi. Nel caso non li abbiate già, li dovrete acquistare o altrimenti potrete crearli voi stessi. Vi sono diversi materiali indicati per questo scopo come ad esempio: il fimo, la creta, il Das o la pasta di sale (tutti elementi che vanno comunque acquistati). Invece, i modelli dei personaggi da ricreare li potrete facilmente trovare su internet, basterà farne una stampa e lavorarci su.

49

Per la costruzione del villaggio vi servirà innanzitutto un appoggio abbastanza largo e stabile. Se non ne siete in possesso, potete tranquillamente improvvisarlo in un angolo, ai piedi dell'albero addobbato o su di un tavolinetto in legno creato per l'occasione. Chiedete poi al vostro ortolano di prestarvi un paio di cassette in legno o di plastica oppure potrete trovarle al mercato dove spesso vengono buttate via all'ora di chiusura. Le cassette non dovranno avere necessariamente della stessa altezza, se saranno di altezze diverse, daranno discontinuità al paesaggio rendendolo più realistico.

Continua la lettura
59

Ricoprite accuratamente le cassette con un telo abbastanza resistente. Adesso, avrete bisogno dei materiali per il fondo del paesaggio. Basterà fare una una passeggiata salutare al parco, dove troverete sabbia, sassolini, legnetti e muschio, tutti elementi indispensabili per la vostra costruzione. Quindi, per rendere il paesaggio più omogeneo, ricoprite la base con sabbia e terriccio. Con della carta resistente (ad esempio quella dei sacchetti di farina o del pane) dovrete cercare di dare forma allo sfondo montuoso. Ricordatevi di realizzare anche l'incavo per la grotta in modo che sia ben conformato con il resto delle montagne. Riempite i monti fatti di carta con dell' altra carta (di giornale o riviste) per conferirgli volume. Per fissate i rilievi e la grotta vi consiglio utilizzare dello Scotck trasparente.

69

Con del cartone leggero (quello delle scatole dei cereali) costruite delle casette con porte e finestrelle, che andranno a riempire lo sfondo del vostro presepe. Le case potrete realizzarle in varie forme e colorazioni, potrete anche utilizzare della sabbia per rendere l'idea delle case grossolane e più povere od anche del colore dorato per i palazzi più grandi e sfarzosi. Alla fine, in ogni abitazione dovrete cercare di far passare il filo delle luci per illuminarle. Infatti conviene sempre avere delle lucine con dei pisellini molto piccoli, che siano facili da nascondere con del muschio e da inserire all'interno delle casette.

79

Nel dare forma al vostro presepe, dovrete assolutamente rispettare le proporzioni, altrimenti potreste ottenere un paesaggio troppo grande per i vostri personaggi, o viceversa. Infine, con degli scarti di stagnola potrete anche ricreare dei corsi d'acqua. Ad esempio con delle vecchie ciotole (piccoline), potrete ricreare un pozzo od un laghetto con dell'acqua vera al suo interno. Queste sono soltanto alcune idee, ma se vi guarderete intorno, fra le cose in giro per la casa, o accatastate in cantina, sicuramente vi verranno molte altre idee, uniche e soprattutto a costo zero.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Calcolate bene le proporzioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire la capanna per il presepe

Se desiderate realizzare un presepe e, in particolare, una capanna, sia essa da inserire in un plastico tradizionale che per esporla singolarmente, ci sono dei piccoli accorgimenti da adottare e l'utilizzo di alcuni materiali. A tal proposito, nei passi...
Altri Hobby

Come realizzare un vaso a mosaico con materiali riciclati

Se desiderate realizzare un vaso a mosaico con materiali riciclati, avete trovato la guida adatta a voi! Nei passi che seguono, infatti, ve ne illustreremo la corretta procedura. Vi aiuteremo a creare un originale vaso, usando tasselli di plastica colorata....
Altri Hobby

Come costruire un presepe in legno

Se siete dotati di un minimo di manualità, realizzare un presepe in legno è davvero molto semplice; l'unico freno può essere, oltre alla componente economica ed allo spazio disponibile, è la fantasia di chi intende realizzarlo. Il legno si adatta...
Altri Hobby

Come costruire un presepe in un piccolo tronco

La tradizione italiana del Natale vuole che in casa si realizzino il classico albero, simbolo indiscusso della festa, in particolare per i più piccoli e il presepe, che ricorda le origini cristiane della festività. Nel corso dei decenni le tipologie...
Altri Hobby

Come costruire il presepe con il pane

Durante il periodo natalizio ognuno fa il Presepe in modo diverso ed originale, con personaggi famosi al posto dei pastori o addirittura con l’utilizzo del pane. Il Presepe con il pane è un vero spettacolo, ma per realizzarlo non bisogna essere degli...
Altri Hobby

Come costruire le statuette di un presepe

Il Natale è una delle festività più belle e particolare dell'anno, in particolare si festeggia la nascita di Gesù. In questo periodo si usa adornare la propria abitazione con un coloratissimo albero di natale, un bellissimo presepe ed altri decori...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un presepe

Napoli è la città simbolo del Presepe, luogo in cui è nato e dove la tradizione non accenna a tramontare. Ogni casa, però, può diventare lo spazio simbolo del Presepe e realizzarlo è un autentico rito per preparare il Santo Natale, specie se in...
Altri Hobby

5 idee originali per il presepe

In Italia la tradizione più antica per quel che riguarda il Natale consiste nel fare il presepe. Il presepe è una sorta di plastico, o diorama, che ricostruisce il momento della nascita di Cristo. In commercio si possono trovare fondali, statuine, oggetti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.