Come costruire un pupazzo di neve in polistirolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nell'immaginario comune, pensando all'inverno, la prima cosa che viene in mente è la neve, ma sopratutto, l'attività che accomuna sia i grandi che i piccoli, ovvero quella di realizzare dei pupazzi di neve. Ma realizzare dei pupazzi di "neve" è possibile durante la ogni stagione, anche d'estate. Certo, ovviamente dovremo sostituire in qualche maniera la neve, e il polistirolo è il candidato ideale. È ottimo per simulare la neve bianca, e sfruttando un po' la fantasia può far rivivere la stagione invernale, dandovi la possibilità di creare pupazzi di neve inscioglibili.
Il procedimento è, non preoccupatevi, molto semplice e immediato. In poche parole basterà decorare e comporre un pupazzeto utilizzando delle palline in polistirolo e qualche altro materiale.
Continuate a leggere questa guida per capire come costruire un pupazzo di neve in polistirolo.

25

Occorrente

  • 2 palline rispettivamente di 10 e 5 centimetri
  • Colori acrilici
  • Forbici
  • Colla vinilica
  • Stoffa
  • Ago e filo
35

Per iniziare dovete riportare la sagoma del capello del pupazzo di neve sulla stoffa per poi successivamente ritagliarla. Quindi, unite le due parti laterali con una impuntitura. Dopodiché, servendovi con un taglierino, dal polistirolo, prima ricavate un pezzo tondo di dimensioni più grandi, e allo stesso modo ricavatene un pezzo più piccolo.
Prima di tutto, prendete la pallina di polistirolo più piccola, quella destinata alla testa, e disegnate gli occhietti e il sorriso. Vi basterà fare dei piccoli puntini. Con un cartoncino arancione ritagliate un triangolino molto piccolo per fare il naso di carota.

45

Successivamente prendete la pallina di polistirolo più grande, e tagliatela in fondo per creare una base piatta, per poter appoggiare il pupazzo. In seguito, usando la colla, unite le due palline insieme controllando che il risultato finale sia ben saldo.
Ora prendete la stoffa e ritagliate un pezzo largo 2 centimetri e lungo 12 centimetri. Questo pezzo di stoffa diventerà la sciarpa del vostro pupazzetto di neve. Ora dovete avvolgerla intorno al suo collo. Usate la colla per fissarla al polistirolo per ottenere una maggior tenuta.
Se vi è rimasta della stoffa potete anche ritagliare dei pezzettini che poi userete come i guanti. Guantini che dovreste applicare direttamente sulla pancia del pupazzetto.

Continua la lettura
55

Per finire non vi resta che creare gli arti del vostro pupazzetto di neve. È un procedimento abbastanza semplice. Non dovrete fare altro che raccogliere dei rametti delle dimensioni adatte e successivamente inserirli nel corpo centrale del pupazzetto, per ottenere un effetto realistico. In alternativa a rametti potete usare del cartoncino ritagliato a dovere. Con questo avete concluso il vostro pupazzetto di vene in polistirolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve di polistirolo

Con l'arrivo della stagione invernale giunge il freddo e, specialmente nelle zone con altitudine maggiore, anche la neve. Con essa è possibile sbizzarrirsi: ci si può giocare e creare vere e proprie sculture, ad esempio un pupazzo di neve. Se però...
Bricolage

Come costruire pupazzi di neve di polistirolo

I mesi invernali sono il periodo migliore  per darsi ai lavoretti bricolage fai da te, e creare dei fantastici pupazzetti di neve  attinenti anche al periodo natalizio. I pupazzi di neve si possono costruire usando i più disparati materiali, ma il...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con l'ovatta

La creazione fai-da-te di un originale omino di neve è davvero l'ideale per festeggiare in modo simpatico l'arrivo dell'inverno e, perché no, delle festività natalizie. Tra le tante decorazioni che è possibile effettuare in questo suggestivo periodo...
Bricolage

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

Il pupazzo di neve è sicuramente l'emblema delle grandi nevicate, specie per i più piccini. Nel periodo natalizio, qunado in casa si respira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano piacevolmente allietare familiari...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve in legno

L'inverno ormai è arrivato e con esso si avvicinano anche le festività natalizie. Ormai è arrivato il periodo dove pensare a cosa appendere all'Albero di Natale e a tutte quelle decorazioni da usare per addobbare la casa. Il soggetto più che azzeccato...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve

La neve è arrivata! I fiocchi si sono posati sulla nostra casa e tutto intorno si riempie di un soffice manto innevato, che ci attira a sè e ci induce a dar vita a mille giochi, soprattutto con i più piccoli. In questi giorni è bellissimo guardare...
Bricolage

Come Creare Un Segnaposto Pupazzo Di Neve

I segnaposto sono un'ottima soluzione per decorare la tavola di una festa o semplicemente come piccolo ricordo da regalare ai propri amici. Trattandosi di un oggetto decorativo può essere realizzato in molteplici modi, soprattutto se si procede con il...
Bricolage

Come fare un pupazzo di neve con i marshmallow

Durante il periodo natalizio ci si cimenta spesso nella realizzazione di dolci a tema: si possono quindi preparare delle torte e dei biscotti a forma di Babbo Natale, di alberelli, di pupazzi di neve, di renne o di piccoli presepi. Inoltre, non tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.