Come costruire un recinto in legno per l'orto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Decidere di dare vita a un orto, è sicuramente un modo meraviglioso di entrare in diretto contatto con la natura stessa. Per avere un orto rigoglioso e ben organizzato è necessario dedicargli molte cure e attenzioni, ripagate poi dalla bellissima esperienza di cogliere i frutti del proprio lavoro. Un orto è però spesso anche soggetto alle incursioni, soprattutto notturne, di piccoli roditori. Anche i nostri amici a quattro zampe possono però rischiare di rovinare le nostre giovani piante. Come fare per proteggere il nostro orto allora? Andiamo subito a scoprire come costruire un recinto in legno per l'orto.

28

Occorrente

  • Pali in legno
  • Assi in legno
  • Impregnante
  • Catrame
  • Pennelli vari
  • Carta vetro media
  • Seghetto
  • Metro
  • Mazza
  • Punteruolo per terreno
  • Cappello in metallo
  • Viti lunghe
  • Avvitatore
  • Rete metallica
  • Fascette lunghe
  • Pinze
  • Guanti
  • Livella da muratore
38

Come primo step andiamo a prendere le misure reali del nostro futuro recinto per l'orto. Per farlo correttamente procuriamoci dei fogli, una matita, un metro abbastanza lungo e andiamo a tracciare il perimetro dell'orto. Ricordiamoci di segnare le misure dei pali sugli angoli e di quelli che andranno sui lati del perimetro. Una volta che abbiamo tutte le misure possiamo procedere a piantare i pali in legno. Optiamo per dei pali che dovranno essere alti circa 1,50 m - 1,70 m. Ovviamente scegliamoli anche in base a quante assi in legno dovranno reggere o a quanto sarà largo l'orto. Il numero dei pali dovrà essere proporzionato alla grandezza dell'orto, proprio per riuscire a recintare il tutto. È importante non dimenticarci di utilizzare i guanti in queste operazioni, in quanto è possibile procurarci delle ferite con le schegge di legno. Utilizziamo quindi il seghetto per realizzare la punta dei pali in modo tale che saranno più facili da piantare nel terreno. Tagliamoli sui quattro lati, cercando di essere il più uniformi possibile.

48

Per rendere puliti e ben levigati i pali, passiamo della carta vetrata a grana media. Aiutandoci poi con un pennello medio passiamo l'impregnante sul legno per proteggere bene la superficie, dato che sarà soggetta a ogni tipo di intemperie come il sole e la pioggia. Una volta che l'impregnante si sarà asciugato, misuriamo partendo dalla punta 40 cm di lunghezza. Questa misurazione ci servirà per capire dove andrà applicato il catrame che proteggerà il legno dal terreno ed eviterà quindi che il legno marcisca. Per mettere il catrame utilizziamo un pennello medio. Applichiamo quindi il catrame e aspettiamo che sia ben asciutto (sarà necessario circa un giorno).

Continua la lettura
58

Per realizzare i buchi nel terreno che serviranno per inserire i pali, aiutiamoci con il punteruolo per terreno. Procediamo prendendo il punteruolo a due mani e andiamo a piantarlo con forza nel punto desiderato. A questo punto eseguiamo dei movimenti circolari che allargheranno il buco. Ripetiamo l'operazione per 4/5 volte. È poi molto importante ricordarci di iniziare piantando i pali che andremo a sistemare sugli angoli. In questo modo possiamo beneficiare dei riferimenti precisi e fissi per poi proseguire piantando le restanti assi sui lati del perimetro. Per piantare i pali muniamoci di un cappello di metallo e inseriamo i pali all'interno della cavità. Una volta posizionato il cappello, fissiamo con cura il palo nel foro. A questo punto prendiamo la mazza e martelliamo sul palo, fermandoci quando la parte di legno incatramata non sarà completamente coperta dalla terra. Usiamo il livello da muratore per piantare il più dritto possibile i pali.

68

Una volta piantati tutti i pali, prendiamo l'avvitatore e le viti. Questi oggetti ci serviranno per fissare le assi di legno ai pali. Inoltre prendiamo dei fogli, la matita e il metro per calcolare con esattezza la misura delle assi. In presenza di assi troppo lunghe, utilizziamo il seghetto per accorciarle. Con il metro andiamo poi a calcolare a quale altezza desideriamo posizionare le assi. Una volta ottenute le misure, fissiamo con le viti le assi utilizzando l'avvitatore. Per finire passiamo una mano di impregnante sulle assi. Come ultimo passaggio procuriamoci della rete metallica, delle pinze e delle fascette lunghe. La rete andrà applicata nella parte bassa del recinto, questo per evitare che degli animali possano entrare. Aiutandoci con le misure prese in precedenza, tagliamo con le pinze la rete e fissiamola alle assi di legno con delle fascette lunghe.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non abbiamo il catrame, possiamo leggermente bruciare la parte inferiore dei pali. In questo modo eviteremo l'attacco di muffe o insetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una automobilina di legno

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di modellismo fai da te. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna questa nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come costruire una automobilina...
Bricolage

Come costruire un appendiborse in legno

Se amate l'hobby del bricolage ed in particolare quello del legno, potete cimentarvi nella realizzazione di alcuni utili oggetti che nel contempo possono risultare anche di arredo per la vostra casa. In rifermento a ciò, ecco quindi una guida con alcuni...
Bricolage

Come costruire una sedia da un unico pannello di legno

Se abbiamo un pannello di legno pregiato di grosse dimensioni per sfruttarlo al meglio, possiamo realizzare una sedia, senza sprecarne nemmeno un singolo pezzo. Il lavoro, richiede molta precisione soprattutto nel momento di rilevarne le dimensioni, per...
Bricolage

Come costruire una panchina di legno

A causa della crisi, non di rado molte persone iniziano a costruire delle cose con le proprie mani. C’è chi si crea degli abiti, chi degli accessori, chi riutilizza dei tappi di bottiglia per creare un vassoio colorato. La guida sarà particolarmente...
Bricolage

Come costruire un orlogio a cucù in legno

Gli orologi scandiscono il tempo, contano le ore e ci aiutano ad organizzare ogni attimo della nostra frenetica quotidianità. Esistono orologi da polso, orologi da parete, splendidi orologi da collo e da taschino. Ma ancor più suggestivi sono gli orologi...
Bricolage

Come costruire un camioncino di legno

I giocattoli di un tempo erano realizzati in latta o legno ed erano dotati di un fascino artigianale unico. Ciò è testimoniato dal fatto che molti di quegli utensili sono diventati preziosi oggetti da collezione. Al giorno d'oggi, grazie alla grande...
Bricolage

Come costruire un ripostiglio in legno

Tutti sanno quanto sia fondamentale possedere un ripostiglio in un'abitazione. Il ripostiglio, infatti, consente di riporre al suo interno tutti quegli oggetti ingombranti lasciando così la casa più ordinata. In questa guida ci focalizzeremo principalmente...
Bricolage

Come costruire giocattoli di legno su ruote

Quando si vuole fare un dono a un bambino si pensa sempre di acquistare dei giocattoli. Questa è una delle idee più azzeccate, visto che i bimbi amano questo tipo di sorprese. L'unico dilemma è decidere quali giocattoli scegliere per renderli felici....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.