Come costruire un recinto per l'orto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Decidendo di dare vita a un orto, oltre ai frutti che raccoglieremo grazie al nostro lavoro, potrebbe essere necessario adottare delle misure di sicurezza. Spesso un orto è il bersaglio numero uno di diversi piccoli roditori. E per ovviare al problema l'unica operazione efficace è costruire un recinto che protegge il nostro orto.
Continuate a leggerci per scoprire come costruire un recinto per l'orto in legno.

26

Occorrente

  • Pali in legno
  • Assi in legno
  • Impregnante
  • Catrame
  • Pennelli
  • Carta vetrata
  • Seghetto
  • Metro
  • Punteruolo per terreno
  • Viti lunghe
  • Rete metallica
  • Fascette lunghe
  • Pinze
  • Mazza
36

La prima operazione da fare è procurarvi tutto il materiale necessario per la costruzione del recinto (guardare gli occorrenti per la lista completa). Per farlo munitevi di un foglio, una matita, un metro, e infine misurate il perimetro dell'orto nel punto dove starà la recinzione. Dopo questa operazione, con dei guanti per proteggervi da eventuali schegge, potete procedere a piantare i pali in legno. Optate per dei pali alti circa 1,60 m. Più grande è l'orto e di più pali avrete bisogno. Devono essere proporzionati alla sua grandezza. Alla base creategli una punta utilizzando il seghetto e tagliatela da 4 lati.
Per rendere ben lisci i pali potete usare della carta vetrata. Inoltre per proteggere la sua superficie dalla pioggia e il sole potete, con un pennello, usate del impregnante.
Ora partendo dalla base, con un pennello medio, applicate per 35-40 cm del catrame, che impedirà ai pali di marcire. Lasciate asciugare il tutto per circa un giorno.

46

Ora nel terreno dovrete scavare delle buche dove poi andrete a inserire i pali. Iniziate dagli angoli per avere dei riferimenti. Per realizzare le buche usate il punteruolo, afferratelo con due mani, e piantatelo nel terreno con forza. A questo punto per allargare il buco eseguite dei movimenti circolari. Ripetete l'operazione finché non ottenete il buco dalla dimensione desiderata.
Per piantare i pali munitevi di un capello in metallo, mettetelo il cima al palo e inseritelo nelle cavità ottenute prima. Ora non dovrete fare altro che piantarlo per bene usando una mazza finché la parte incatramata non sarà entrata tutta nel terreno. Per piantarli dritti servitevi della livella per muratori.

Continua la lettura
56

Una volta piantati i pali dovrete fissare le assi di legno. Per farlo usate delle viti. Ma prima di iniziare prendete le misure da un palo e l'altro e tagliate le assi in base ad esse. Inoltre, usando sempre il metro, misurate l'altezza desiderata alle quali volete fissare le assi. Ora potete prendere l'avvitatore e fissarle con le viti.
Infine, per bloccare i passaggi per gli animali, tagliate la rete metallica della misura adatta con delle pinze, e infine fissatela con delle fascette lunghe.
Complimenti, ora il vostro orto è protetto da roditori esterni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non avete il catrame potete, in alternativa, bruciacchiare un po' il legno alla base

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un orto con i pallet

Ecco una guida, del tutto efficace, tramite il cui aiuto poter imparare come costruire un bellissimo orto, con l’aiuto dei pallet. È un articolo molto utile per tutti coloro i quali amano praticare il giardinaggio, ma non hanno la possibilità di poterlo...
Altri Hobby

Come proteggere l'orto dallo smog

Chi vive in città sa cosa vuol dire ottimizzare al meglio tutti gli spazi urbani a discapito delle aree verdi a proprietà privata. I grandi palazzi o i numerosi condomini non consentono di disporre di aree da coltivare quindi, chi desidera usufruire...
Altri Hobby

5 trucchi per l'orto in casa

Gli orti in casa stanno diventando una tendenza sempre più diffusa in quanto non c'è nulla di meglio che consumare frutta e verdura biologica coltivata direttamente a casa propria.Non è necessario disporre di ampi giardini o terrazzi perché anche...
Altri Hobby

Orto d'inverno: cosa coltivare

Durante l'inverno le temperature generalmente sono molto basse e le ore di sole troppo poche, quindi non tutti gli ortaggi riescono a crescere nella maniera corretta. Proprio per questo motivo, durante l'inverno è bene piantare solo gli ortaggi che risultano...
Altri Hobby

Come costruire un box per cani

Quando si decide si prendere un cane in casa è fondamentale trovare lo spazio adatto a lui. Se si possiede uno spazio aperto (come ad esempio un cortile o un giardino), sarà molto più semplice dedicare uno spazio personale al proprio cane. Inoltre,...
Altri Hobby

Come costruire una pista ghiacciata per pattinaggio

Il pattinaggio sul ghiaccio è uno sport affascinante e completo. Scivolare sui pattini regala libertà e spensieratezza. Il territorio nazionale conta numerose strutture attrezzate per un primo approccio al pattinaggio. La spesa però non è irrisoria....
Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come costruire un drone volante

Drone è un nome usato per definire una categoria di oggetti volanti: gli aeromobili a pilotaggio remoto (APR). Sono degli oggetti capaci di prendere il volo senza la necessità di un pilota all'interno, che lo guida da terra; oppure vengono pilotati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.