Come costruire un recinto per tartarughe

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le tartarughe sono degli animali mansueti ed erbivori che possono vivere tra i 30 e i 100 anni. Se ne possedete una è bene sapere che la loro attitudine è quella di vivere in spazi molto ampi nei quali potersi muovere con assoluta tranquillità, ed è proprio per questo che dovreste cercare di ricreare uno spazio che sia all'altezza delle loro aspettative. A tal riguardo, nei seguenti passi, vi illustrerò come costruire un recinto per tartarughe nella maniera corretta. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Rete metallica
  • Travi in legno
  • punti di ricovero
37

Innanzitutto, è di assoluta importanza sottolineare che le tartarughe terresti tendono ad essere delle ottime scalatrici, nonché scavatrici. Tenendo in mente questo, dovrete effettuare un muretto, oppure potrete porre una rete, che scenda in profondità nel terreno per almeno 70 centimetri e che delimiti l'intera zona di interesse. Una volta fatto questo, eviterete la fuga inaspettata dei vostri piccoli amici. Inoltre, è consigliabile delimitare l'intera zona con delle piccole travi di legno poste l'una accanto all'altra, e ciò è necessario per non consentire agli animali di curiosare al di là del loro posto.

47

L'utilizzo della rete metallica consentirà alle tartarughe di godere della vista di tutto ciò che vi è al di fuori e in questo modo, curiosando, potrebbero capottarsi e morire restando troppo esposte al sole nella loro posizione più delicata. Per evitare questo, se proprio voleste utilizzare della rete metallica, potrete effettuare dei piccoli solchi nel terreno per consentire alla tartaruga di rimettersi in posizione con delle piccole mosse nel momento in cui dovesse cadere tirandosi su. Tutta la recinzione dovrebbe essere ricoperta da una rete fitta, per evitare che altri animali si insinuino nel recinto e facciano dei danni.

Continua la lettura
57

Lo spazio da calcolare per ogni tartaruga è di almeno 5 mq ognuna e vi deve essere sia una zona soleggiata che una zona dove ci sia ombra, affinché possano andarvi in base al loro bisogno momentaneo. Infine, dovrete porre una piccola casetta all'interno dello spazio per costituire un ricovero dove possano andare a riposare e dove avere un rifugio. Nel caso in cui le tartarughe siano molte, dovrete necessariamente predisporre più punti di ricovero, visto che sono animali che non amano avere a disposizione dei posti estremamente delimitati e ristretti. In conclusione, seguendo queste istruzioni, potrete godere per molto tempo della compagnia delle vostre tartarughe terrestri.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire una vasca per tartarughe

Chi possiede un animale domestico sa che l'abitar in cui cresce è importante per la sua sopravvivenza. Animali esotici o particolari come le tartarughe richiedono una cura maniacale per il luogo in cui vivranno, soprattutto se si tratta di tartarughe...
Altri Hobby

Come costruire un box per cani

Quando si decide si prendere un cane in casa è fondamentale trovare lo spazio adatto a lui. Se si possiede uno spazio aperto (come ad esempio un cortile o un giardino), sarà molto più semplice dedicare uno spazio personale al proprio cane. Inoltre,...
Altri Hobby

Come costruire una pista ghiacciata per pattinaggio

Il pattinaggio sul ghiaccio è uno sport affascinante e completo. Scivolare sui pattini regala libertà e spensieratezza. Il territorio nazionale conta numerose strutture attrezzate per un primo approccio al pattinaggio. La spesa però non è irrisoria....
Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come costruire un drone volante

Drone è un nome usato per definire una categoria di oggetti volanti: gli aeromobili a pilotaggio remoto (APR). Sono degli oggetti capaci di prendere il volo senza la necessità di un pilota all'interno, che lo guida da terra; oppure vengono pilotati...
Altri Hobby

Come costruire delle casse acustiche

Gli amanti della musica spesso posseggono un impianto stereo. Ed uno che si rispetti deve avere delle buone casse risonanti. Le casse acustiche possono essere di diversi tipi: ventilate, a labirinto o in compressione. Oppure accordate o smorzate con fonoisolante....
Altri Hobby

Come costruire un calcio balilla

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter costruire, con le proprie mani e con il classico metodo del fai da te, un calcio balilla. Dobbiamo sapere che è possibile, con un poco di manualità e con estrema facilità, poter costruire...
Altri Hobby

Come costruire una batteria musicale

Il fai-da-te è senza dubbio una delle attività preferite per la maggioranza delle persone. Si tratta essenzialmente di sfruttare il materiale che si ha a disposizione, creando qualcosa di assolutamente unico ed originale. È possibile realizzare davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.