Come costruire un retino per le telline

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per la pesca delle telline, il retino è un qualcosa di fondamentale. Definito tecnicamente tellinaro, si tratta di un rastrello che presenta un sacco retinato. Grazie a tale attrezzo, è possibile scavare in profondità nella sabbia ed estrarre così le telline. Il retino per le telline può essere acquistato presso negozi specializzati, tuttavia è possibile costruire personalmente l'articolo in questione. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo proprio come costruire un retino per le telline. La procedura richiede un po' di impegno ma non è assolutamente complessa. Vediamo insieme come procedere.

24

Acquistare l'occorrente

Il tellinaro è realizzato generalmente in ferro o in legno invece la superficie interna è costituita da una retina. È dotato inoltre di un manico lungo tramite il quale è possibile appunto trascinarlo per pescare così le telline. Prima di procedere alla realizzazione, è necessario procurarsi tutto l'occorrente. Ricordiamo che per eseguire tale lavoro è necessario avere una certa manualità con i lavori di saldatura; in caso contrario è bene farsi assistere da una persona competente. La prima cosa da fare è quella di costruire il telaio per il rastrello.

34

Procedere alla realizzazione

Fatto ciò, dovrete procedere collegando i vari elementi in ferro del telaio così da formare una sorta di cupola aperta. Questa dovrà poi essere ricoperta interamente con la retina. Infatti le telline devono rimanere chiuse all'interno del rastrello per cui è importante che esso non sia dotato di buchi troppo grandi. A questo punto, potete collegare il rastrello all'estremità del rastrello. Potete acquistarla in un negozio per la pesca, prestando attenzione alla scelta dei materiali. I dentini del rastrello, durante l'utilizzo, potrebbero infatti toccare le gambe del pescatore: per una maggiore sicurezza si consiglia di scegliere parti non affilate.

Continua la lettura
44

Definire i dettagli

La struttura del vostro retino per le telline inizia così a prendere forma. Ora non vi resta che collegare il manico: dovrete saldarlo, in posizione centrale, prestando attenzione affinché la tenuta risulti stabile e duratura. Infine aggiungete delle cordicelle all'estremità del rastrello: qui applicherete una fascia che vi cingerà la schiena, all'altezza dei reni. In questo modo sarà più agevole spostare il rastrello. Scegliete, per la fascia, il materiale che più preferite purché sia della lunghezza adatta a cingervi la vita. Il vostro retino per le telline è pronto: non vi resta che iniziare la pesca!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portatutto in stoffa

In qualsiasi modo si organizza la casa c'è sempre qualcosa che si trova fuori posto! Tanto che, spesso i cassetti e gli armadi sono invasi di oggetti di vario tipo. Questi non trovano una dimora costante, perché spostati continuamente per dare posto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muretto a secco in pietra

In natura esistono materiali che consentono di costruire delle strutture utili. Tra le più utilizzati ci sono le pietre. Queste di solito vengono adoperate nell'edilizia e per le piccole opere. Infatti, con le pietre è anche possibile costruire un muretto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tiragraffi per gatti in 5 mosse

Se avete deciso di tenere uno o più gatti in casa, non potevate fare scelta migliore: i gatti sono animali eleganti, autonomi e spesso solitari, ma sanno regalare affetto incondizionato chiedendo in cambio solo... Una ciotola di croccantini! Sicuramente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.