Come costruire un salvadanaio con il lucchetto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se vi siete stancati del solito porcellino salvadanaio, ormai presente in tutte le case, e desiderate qualcosa di davvero unico per conservare tutte le vostre monetine ecco la guida che fa per voi. Nelle dritte che seguono vedremo infatti alcuni consigli semplici ed intuitivi su come costruire un salvadanaio con il lucchetto in modo facile e veloce ottimizzando al massimo tempo ed energie. È sufficiente riciclare alcuni oggetti di uso comune per ottenere un risultato finale davvero unico ed originale.

26

Occorrente

  • scatola di cartone
  • colla vinilica
  • carta velina di diversi colori
  • forbici
  • lucchetto
36

Realizzare un salvadanaio con lucchetto non è per niente un lavoro difficile, anzi può essere stimolante e divertente e può anche diventare un gioco istruttivo da fare insieme ai vostri figli. Per prima cosa dovrete decidere il tipo di salvadanaio che volete ottenere. Potrete scegliere una semplice scatola da acquistare già decorata oppure potrete comprare una scatolina di cartone da decorare personalmente. In questo caso munitevi di colla vinilica e di alcuni fogli di carta velina di colori diversi che potrete tranquillamente aacquistare in cartoleria.

46

Prendete i fogli di carta velina e tagliateli in tanti pezzi e, qualora lo desideriate, potrete dar loro una forma specifica come, ad esempio, di cuore o rombo etc. Cercate di non tagliare pezzi troppo piccoli perché altrimenti saranno difficili da lavorare quindi stendete uno strato di colla vinilica sulla scatolina di cartone ed iniziate a ricoprirla di tutti questi fogliettini sovrapponendoli in modo naturale, senza troppe accortezze; più il lavoro sarà disordinato, più l'effetto finale sarà bello e piacevole. Ogni volta che collocate un pezzettino di carta velina stendete sull'intera superficie un po' di colla vinilica. Continuate a riempire la scatolina anche sui lati e nella parte inferiore fino ad ottenere un effetto omogeneo; al termine effettuate un'ultima "mano" a base di lustrini per superfici e se lo vorrete potrete impiegare anche dei brillantini.

Continua la lettura
56

Lasciate asciugare la vostra opera per un'intera giornata ed il giorno successivo praticate un foro al di sopra della scatola. Aiutatevi, per la misura, con una moneta da 2 euro, attualmente quella con il diametro più grande. Arrivati a questo punto prendete il lucchetto acquistato in precedenza quindi praticate, con l'aiuto di un cacciavite o di semplici forbici appuntite, due fori proprio sul davanti della scatolina: uno sul coperchio e l'altro sul corpo della scatola esattamente sotto il precedente. I fori devono essere abbastanza grandi da permettere al lucchetto di inserirsi e di chiudersi bene. Ed ecco pronto il vostro portamonete del tutto personalizzato ed originale, perfetto anche come idea regalo in occasione di molteplici ricorrenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • perfetto anche come idea regalo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Bici: quale lucchetto scegliere

Tutti ormai posseggono una bici e la utilizzano per divertirsi nei week-end per fare delle passeggiate in posti poco trafficati. Ciononostante, la bici viene usata ancor di più da alcune persone come mezzo di trasporto in città e, per questo tipo di...
Altri Hobby

Come realizzare un salvadanaio fai da te

Se per i nostri risparmi o quelli dei bambini, intendiamo realizzare un salvadanaio, ci sono diversi modi per farlo. Si tratta infatti, di riciclare alcuni materiali di facile reperibilità, e opportunamente modificati. In questa breve guida illustrerò...
Altri Hobby

Come decorare un salvadanaio in latta

Quante volte ci siamo ritrovati davanti al salvadanaio in latta e siamo stati colti dall'angoscia? Romperlo o no? Quello in latta ha diversi vantaggi: può essere riutilizzato più volte e facilmente. Riguardo a ciò, in questa guida, attraverso una serie...
Altri Hobby

Come costruire un riparo su un'isola

Molte volte capita di immedesimarsi, anche solo con la mente, in personaggi di serie tv, o protagonisti di libri d'avventura. Ma abbiamo mai pensato a cosa saremmo capaci di fare se ci ritrovassimo soli su un'isola deserta come il celebre personaggio...
Altri Hobby

Come costruire un drone volante

Drone è un nome usato per definire una categoria di oggetti volanti: gli aeromobili a pilotaggio remoto (APR). Sono degli oggetti capaci di prendere il volo senza la necessità di un pilota all'interno, che lo guida da terra; oppure vengono pilotati...
Altri Hobby

Come costruire delle casse acustiche

Gli amanti della musica spesso posseggono un impianto stereo. Ed uno che si rispetti deve avere delle buone casse risonanti. Le casse acustiche possono essere di diversi tipi: ventilate, a labirinto o in compressione. Oppure accordate o smorzate con fonoisolante....
Altri Hobby

Come costruire un calcio balilla

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter costruire, con le proprie mani e con il classico metodo del fai da te, un calcio balilla. Dobbiamo sapere che è possibile, con un poco di manualità e con estrema facilità, poter costruire...
Altri Hobby

Come costruire una batteria musicale

Il fai-da-te è senza dubbio una delle attività preferite per la maggioranza delle persone. Si tratta essenzialmente di sfruttare il materiale che si ha a disposizione, creando qualcosa di assolutamente unico ed originale. È possibile realizzare davvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.