Come costruire un tavolino basso

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nel momento in cui si decide di arredare la zona living di un'abitazione è molto importante scegliere con cura i mobili perché è questa la zona della casa dove trascorriamo i momenti conviviali con la famiglia e gli amici oppure ci rilassiamo sul divano magari leggendo un buon libro. E proprio vicino al divano un tavolino basso farebbe al caso nostro: un elemento d'arredo molto funzionale e decorativo per appoggiare i bicchieri o il telecomando. Questo tavolinetto è realizzabile con minima spesa e con poco tempo: a seconda dello stile dei mobili che compongono il nostro soggiorno, il tavolino si compone con materiali legati alla tradizione, come il legno oppure soluzioni più eleganti come vetro e cristallo. Le varie fasi di assemblaggio di come costruire un tavolino basso ci verranno suggerite dai passi di questa guida.

28

Occorrente

  • 5 travi in legno 14 x 14
  • 2 quadralini del 6 x 6
  • Viti da legno di 10 cm
  • Silicone trasparente
38

Prendere in considerazione alcuni fattori prima di iniziare il lavoro

Prima di partire con la costruzione vera e propria, bisognerà vedere a quale arredamento abbinarlo, quali funzioni dovrà svolgere, se oltre ad un normale tavolino vogliamo anche che sia un elemento di decoro ed, in ultimo, a quanto ammonta la cifra che siamo disposti a spendere per la realizzazione di questo oggetto. In base a tutte queste risposte potremmo cominciare a delineare un modello ben preciso.

48

Procurarsi tutto l'occorrente

Se ancora non abbiamo in mente nulla di definitivo, allora potremmo fare un giretto su internet e scoprire se, fra le tante idee che sono presenti, riusciamo a trovare qualcosa che ci soddisfi a livello estetico. Tanto per aiutare gli indecisi, vi suggeriamo qualche idea da realizzare con semplici materiali di recupero: partiamo con un'idea davvero simpatica, di facile realizzazione. Procuriamoci 5 travi in legno e 2 quadralini: per recuperare questo materiale possiamo recarci presso una falegnameria dove troviamo scarti di lavorazione a prezzi davvero convenienti. Una volta a casa prepariamo l'attrezzatura per la costruzione e cioè levigatrice, in assenza carta vetrata a varie grane, trapano, viti da legno, silicone trasparente, vernice trasparente, vernice scura a base di acqua.

Continua la lettura
58

Carteggiare le assi per togliere le schegge

Con la levigatrice o la carta vetrata, carteggiamo le assi in modo da togliere eventuali schegge: dopo avere svolto questa operazione, passiamo una mano di vernice trasparente e lasciamo asciugare (ripetiamo l'operazione fino a quando il legno non raggiungerà la tonalità che preferiamo). Nel frattempo prepariamo i tronchetti che serviranno da basi: sempre con la carta vetrata levighiamoli, verniciamoli con vernice a base di acqua di colore scuro in modo che, una volta montati, risaltino rispetto al colore del tavolo e lasciamo asciugare.

68

Montare i quadralini

Torniamo a lavorare sulle travi grandi: prendiamo la prima, sul fianco passiamo diverse righe di silicone, uniamo la seconda e proseguiamo in questo modo fino ad arrivare alla quinta. È giunto ora il momento di montare i quadralini che fungeranno da basi, fissiamoli con viti da legno della misura di 10 cm in modo da fare presa, manteniamo la distanza di 3 cm l'una dall'altra. Ripetiamo l'operazione con l'altro quadralino. Il tavolino basso è pronto per essere sfoggiato nel nostro salotto.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Costruire Un Tavolino Jolly

In casa, tra i tanti complementi di arredo, troviamo utilissimo il tavolino jolly. Si tratta sostanzialmente di un mobile molto leggero e maneggevole, che si può sistemare un po' ovunque. Se collocato centralmente e dietro al divano, esso può fungere...
Casa

Come costruire un tavolino da salotto porta rivista con pallet

Sta diventando sempre più frequente la tendenza ad arredare la casa con materiali di riciclo. Cimentarsi nel realizzare con le proprie mani mobili e suppellettili, si può rivelare particolarmente divertente e dona molte soddisfazioni. Reinventare oggetti...
Casa

Come costruire un tavolo basso

Qualche volta si può costruire un oggetto di arredo in legno come un tavolo basso senza essere dei falegnami provetti. Se si ha una discreta manualità e non si è a digiuno in materia di hobbistica, dopo aver letto questo tutorial, si riesce quasi sicuramente...
Casa

Come Realizzare Un Tavolino In Ardesia

Il tavolino in ardesia è uno dei componenti d'arredo più comodi. A differenza del tradizionale tavolo, il tavolino ha dimensioni ridotte. Grazie a questa sua caratteristica, per esempio, è possibile accostare un tavolino in ardesia a divani. Un tavolino...
Casa

Come realizzare un tavolino in sughero

In questa guida vi spiegherò brevemente come realizzare un tavolino in sughero. Spesso in quest'epoca i tavolini in sughero possono sempre tornare utili. Specialmente se avete bisogno di un piano d'appoggio che abbia una superficie morbida e omogenea...
Casa

Come realizzare un tavolino di legno intarsiato

L'intarsio in legno consiste nell'accostare fra loro dei pezzetti di legno da far combaciare alla perfezione e creare, così, un disegno, in contrasto con la superficie liscia di un mobile. Questa tecnica conferisce eleganza, raffinatezza e stile al vostro...
Casa

Come realizzare un tavolino tuttofare

Un tavolino tuttofare ha sicuramente moltissimi pregi: è piccolo, quindi può essere posizionato dappertutto, alcuni tipi sono a due ripiani, quindi può ospitare molti oggetti, si sposta con facilità, perché è provvisto di ruote ed è maneggevole...
Casa

Come decorare un tavolino con i fiori secchi

Primavera è sinonimo di rinnovamento e freschezza. La casa si veste di nuovi colori. Si cambiano i tendaggi, i rivestimenti dei divani, la biancheria delle camere da letto. I complementi d'arredo rimangono gli stessi di sempre, ma è possibile personalizzarli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.