Come costruire un terraio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un terraio è una struttura molto simile ad un acquario, con l'unica differenza di contenere terra anziché acqua. Un terraio è composto da una teca di vetro, che può essere più o meno grande a seconda della razza di animale che si vuole inserire. A volte il terraio può contenere, per motivi puramente estetici o funzionali, una pozza d'acqua. In questo caso si parla di acquaterraio. Per quanto riguarda le specie da inserire, queste sono solitamente rettili. Il terraio simulerà perciò l'habitat naturale dell'animale inserito. Potrà contenere piante, finte o vere, e dovrà avere un suolo realizzato con le giuste proporzioni di terra, torba e altri materiali tipici dell'habitat originario. Per costruire un ottimo terraio bisogna quindi sapere preventivamente a quale animale è destinato e conoscere molto bene la razza. In questa guida vi mostreremo come fare.

27

Occorrente

  • Contenitore in plexiglas o vetro
  • Retina tipo zanzariera
  • Reticolo in plastica
  • Colla a caldo
  • Schiuma poliuretanica
37

Creazione dell'ambiente

Per quanto riguarda il recipiente, potete acquistare un contenitore in plexiglas, in vetro, oppure costruirne uno in legno; potete anche utilizzare un acquario. Prendete le piantine con i rispettivi vasetti, prendete una confezione vuota di mozzarelle (quelle piccole), tagliate il fondo e inserite i vasetti. Quest’azione vi permetterà la creazione di effetti ornamentali fantastici (collinette e dislivelli). In seguito procuratevi una rete di plastica rigida (utilizzata sempre nel giardinaggio) tagliando alcuni reticoli, in modo da permettere l’inserimento dei vasetti stessi, fissandoli al reticolo utilizzando la colla a caldo. Ricordate di sistemare i vasetti a qualche centimetro dal fondo del terrario in modo tale che le piantine assorbano la quantità esatta di acqua.

47

Inserire una pozza d'acqua

Prendete una retina a maglie più strette (tipo la zanzariera) rispetto a quella che sostiene i vasetti. Mettete la retina, controllando che la terra non scenda nell'acqua sottostante. Su un lato incidete la zanzariera che servirà a introdurre l’acqua nel fondo del terrario. Con la schiuma poliuretanica ricoprite le giunture della struttura e create le basi delle collinette ed eventuali laghetti, i quali avranno un compito puramente estetico.

Continua la lettura
57

Assemblaggio

In questa parte finale della realizzazione, inserite la creazione all'interno del contenitore in plexiglas e collocate alla base della plastica colorata che andrà a nascondere il fondo della teca stessa. Disponete le piante selezionate nei vasetti, decorate la zona ricoperta con la schiuma in poliuretano, con della terra, della sabbia torba, delle scaglie di pino, muschi vari, ghiaia di quarzo o, qualsiasi altro materiale naturale; infine riempite il fondo del terrario con l'acqua e il gioco è fatto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come progettare e costruire un laghetto

Costruire un laghetto nel nostro giardino è un'idea utile e carina. Potremo attuarla anche se possediamo un fazzoletto di terreno. Un laghetto renderà più allegro l'ambiente e ci invoglierà ad organizzare delle divertenti serate ai suoi bordi. Purtroppo...
Giardinaggio

Come costruire un barbecue da una lavatrice

La lavatrice si è appena rotta? Un peccato, ora dovrai pensare all'esborso per sostituirla. Una piccola consolazione però c'è: se non hai ancora un barbecue adesso potrai costruirne uno artigianale. Com'è possibile? Semplice, riciclando la centrifuga...
Giardinaggio

Come costruire un'aiuola rialzata

Le aiuole rialzate rappresentano una soluzione semplice per migliorare la qualità del terreno e cambiare le condizioni di crescita delle piante. Infatti l'aiuola rialzata si mostra una valida soluzione per tutte le piante che possono aver bisogno di...
Giardinaggio

Come costruire un finto pozzo in giardino

Si sta sempre più diffondendo l'abitudine di prendersi cura del proprio giardino o di un piccolo appezzamento di terreno, adibito ad orto, sia per una questione di appagamento che economica. Molti amano coltivare piante, fiori o alberi da frutto, se...
Giardinaggio

Come costruire un lombricaio

In questa bella guida che vogliamo proporre ai nostri lettori, desideriamo parlare di un argomento molto bello, come è quello degli animali. Nello specifico vogliamo imparare come poter costruire, con le proprie mani, un carino ed anche siginficativo,...
Giardinaggio

Come costruire una serra per melanzane

Coltivare verdure ed ortaggi in autonomia nel giardino di casa può essere una brillante idea per consumare alimenti dalla provenienza sicura, risparmiando molto denaro ed occupando il tempo libero in modo creativo e positivo, a contatto diretto con la...
Giardinaggio

Come costruire un pozzo in granito per giardini

Avete un giardino nella vostra dimora e avete intenzione di costruirci qualcosa di maestoso? Non volete proprio lasciare il vostro giardino abbandonato a se stesso, tutto vuoto e noioso. Bene, ho io la soluzione che fa al caso vostro. Provate a costruire...
Giardinaggio

Come costruire un orto invernale

Delle volte capita di avere un giardino piuttosto ampio, e di voler adibire una piccola zona in orto. Durante il periodo invernale coltivare ortaggi potrebbe sembrare un'impresa piuttosto difficile. Esistono tuttavia tante specie di piante che crescono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.