Come costruire un tetto per l'auto parcheggiata

Tramite: O2O 04/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un garage è sempre molto utile per parcheggiare la macchina e mantenere la carrozzeria intonsa a lungo contro elementi naturali come pioggia, sole e grandine che possono danneggiarla con il trascorrere del tempo. Se non avete un garage ma disponete di uno spazio abbastanza ampio nel vostro giardino potreste trovare molto interessante questa guida in cui vi spiegherò come costruire un tetto per l'auto parcheggiata.

26

Occorrente

  • 4 paletti da 2.5 mt; 6 paletti da 3 mt in ferro massiccio
  • rete ombreggiante, canne di bambù o tende di bambù o pannelli (in legno, plexiglass o ferro).
36

Basi di sostegno

Per costruire un tetto per l'auto parcheggiata dovrete innanzitutto procurarvi il materiale, ossia 4 pali di ferro massiccio lunghi almeno 2.50 mt, che serviranno per reggere il tetto, 6 pali dovranno essere alti almeno 3 mt per consentirvi di creare il telaio della copertura. Iniziate quindi a costruire un tetto per l'auto parcheggiata tracciando un quadrato di 3X3 mt in terra, in maniera tale da comprendere dove dovrete scavare per posizionare i paletti che andranno agli angoli dello stesso. Fatto ciò proseguite realizzando gli scavi che dovranno essere profondi almeno il 20% della lunghezza delle travi. Preparate quindi il cemento, infilate i pali nei buchi realizzati e versate il composto di cemento per bloccarli saldamente a terra. Aspettate 24 ore di modo che il cemento indurisca.

46

Struttura centrale

Una volta che il cemento sarà asciutto, applicate dei supporti metallici per tenere ancorati tra loro il cemento ed i pali. Potete acquistare i supporti in un qualsiasi negozio di ferramenta, spiegando al commesso l'uso che desiderate farne, in quanto ne esistono di diverse tipologie. Continuate la costruzione del tetto per l'auto posizionando 4 travi lungo i lati e congiungendo così gli angoli superiori dei paletti. Per farlo dovrete utilizzare una saldatrice professionale. Allo stesso modo posizionate, in maniera equidistante, altri due pali al centro del quadrato realizzato.

Continua la lettura
56

Copertura

Una volta terminato il telaio per sostenere il tetto per l'auto potrete facilmente rivestire il soffitto con delle canne di bambù o della rete ombreggiante. In questo modo il risultato è garantito e non dovrete realizzare una copertura in legno o con altri materiali impegnativi da lavorare. Se invece preferite realizzare una copertura più solida potrete applicare dei pannelli di plexiglass, delle grate in ferro oppure dei pannelli in legno ancorandoli alla struttura portante. Per fare ciò non vi basterà far altro che acquistare pannelli abbastanza grandi per eseguire la copertura ed ancorarli alla base dei chiodi o eseguendo una saldatura (opzione attuabile se acquistate una grata in ferro).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate insieme a persone esperte
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire un tetto di foglie

Per millenni le popolazioni di tutto il mondo hanno utilizzato gli elementi vegetali per creare ripari dagli agenti atmosferici. In tutte le regioni calde del pianeta, i tetti delle abitazioni sono stati costruiti con fitti intrecci di fogliame. Riscoprire...
Casa

Come posare i coppi sul tetto

Costruire una casa è un lavoro lungo e complesso. Si inizia dal progetto terminando con le finiture. Comprese le pavimentazioni e la tintura delle pareti. Una delle fasi fondamentali riguarda la sistemazione del tetto. Questo si costituisce da uno scheletro...
Casa

Come isolare un tetto in legno

In questa guida, pratica e molto utile, che stiamo per proporre, abbiamo deciso di andare ad affrontare un temo, molto diffuso e cioè quello del tetto in legno. Sono veramente tante le case, che decidono di avere come copertura un tetto costituito prevalentemente...
Casa

Come fare un tetto in travi lamellari

Un tetto è quello che comunemente l'architettura annovera tra le diverse tipologie di coperture. Il tetto è l'elemento strutturale e formale, che completa e delimita la parte superiore di un edificio. Un tetto esegue sostanzialmente la funzione di proteggere...
Casa

Come eliminare la neve sul tetto di una mansarda

Quando nevica è spesso una gioia per grandi e piccini, soprattutto quando questo avviene in periodi di vacanza o durante i fine settimana (e si presume che tutta la famiglia sia tranquilla e serena in casa). Tuttavia, spesso e volentieri la neve porta...
Casa

Come Calcolare La Pendenza Del Tetto

Ogni tetto perché svolga al meglio la sua funzione necessita di una pendenza. Qualora abbiate deciso di montare delle finestre che portino luce nel vostro solaio, è bene valutarne la messa in atto, specialmente se state pensando di attuare un passaggio...
Casa

Come impermeabilizzare il tetto

Il tetto di un immobile è una copertura per la chiusura e protezione dello stesso. Si tratta della zona più esposta agli agenti atmosferici. I quali, come si sa, sono capaci della produzione di vari rischi. In particolar modo la pioggia e l'umidità...
Casa

Come coibentare un tetto

Il tetto ha la specifica funzione di preservare l'ambiente interno della struttura dagli agenti atmosferici e, dall'ingresso di animali. Altri scopi fondamentali dei tetti sono quelli di impedire la formazione di umidità all'interno della struttura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.