Come costruire un treppiedi per un'antenna parabolica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per avere una perfetta ricezione dei canali satellitari è necessario installare un'antenna parabolica, ed è ovviamente necessario disporre di un supporto adeguato che la renda perfettamente stabile ed orientabile. Oggi come oggi, infatti, è sempre più importante ricevere canali televisivi da qualsiasi parte del mondo. Se tuttavia si ha a disposizione un terrazzo abbastanza grande, è possibile collocarla sulla sua superficie, avvalendosi di un treppiedi che si potrà anche costruire in modo artigianale. In questa guida vi daremo tutte le principali indicazioni su come procedere alla realizzazione di un treppiedi per un'antenna parabolica.

24

Per prima cosa, è necessario procurarsi di tutto quanto il materiale occorrente, tra cui ci sono dei tubolari di zinco, un cannello a gas per saldare e delle bacchette di castolin, ossia una lega a base di ottone e di argento a bassa fusione, molto resistente e corredata di una polvere disossidante. Con tutto il materiale a disposizione, è pertanto possibile procedere con il lavoro vero e proprio. Innanzitutto, è necessario prendere un tubolare, ed intorno ad esso, occorre fissarne altri tre ben divaricati che per mantenerli in perfetta posizione, devono essere bucati sulla parte superiore. In questa maniera, infatti, si riesce a realizzare un'imbracatura tramite del filo di ferro cotto, realizzando una specie di manicotto che permette di procedere alla successiva saldatura della giuntura.

34

A questo punto, pertanto, occorre prendere il cannello a gas e riscaldare a piena fiamma la porzione direttamente interessata. Successivamente, tramite l'utilizzo di un cucchiaino, occorre inserire la polvere disossidante, ed immediatamente si deve andare ad applicare il castolin per bloccare definitivamente il tutto, ottenendo una saldatura decisamente compatta e ben resistente. Successivamente, avendo ottenuto il treppiedi, è necessario realizzare dei sostegni all'interno, per impedire che con il peso dell'antenna parabolica possa divaricarsi. Per questo motivo, i tubolari devono essere fissati uno ad uno a dei tondini di ferro, utilizzando anche in questo caso il cannello per saldare la polvere e le bacchette di castolin. Una volta portato a termine questo genere di lavoro di assemblaggio del treppiedi, non rimane altro da fare che rifinirlo con della tela abrasiva, per poi applicare della vernice colorata. A questo punto, è necessario realizzare un aggancio per la parabola sulla cima del treppiedi, che anche in questo caso, è possibile realizzare in modo abbastanza agevole.

Continua la lettura
44

Si tratta, pertanto, di acquistare delle staffe a morsetto, le stesse che si utilizzano per eseguire le giunture tra i pali delle antenne terrestri, e che sono provviste di apposite calettature semicircolari. Queste staffe devono essere divise in due parti, eliminando temporaneamente le viti, per poi saldare la porzione inferiore direttamente sulla cima del treppiedi, avvalendosi anche in questo caso del castolin e del disossidante. Una volta portata a termine questa ultima fase di lavorazione, è necessario rimontare il pezzo in precedenza asportato, per poi collegare la parabola sul treppiedi, provvista di uno snodo tubolare per la traslazione orizzontale e verticale, importante per il puntamento verso il satellite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un'antenna con un filo di rame

Anche se oggi si utilizzano apparecchiature elettroniche e digitali, il mondo radioamatoriale è sempre stato ricco di gente, soprattutto giovani, capace di crearsi il proprio spazio con piccoli e modesti strumenti. Occorre avere un minimo di preparazione...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un'antenna per la radio

La maggior parte delle radio acquistate nei negozi hanno già un'antenna interna, oppure, nei modelli più vecchi, una esterna composta da un'asta di metallo allungabile. Nessuna di queste, però, è in grado di ti fornire sempre un'ottima ricezione sia...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un'antenna wi-fi satellitare

Sfruttando il wireless è possibile attingervi per navigare in internet ad altissima velocità e senza cadute di connessione nonchè per captare trasmissioni in digitale ad una qualità senza pari. La connessione satellitare garantisce una ricezione pulita,...
Materiali e Attrezzi

Come amplificare il segnale di un'antenna terrestre

L'arrivo della TV digitale terrestre ha permesso a tutti gli utenti una visione di alta qualità, risolvendo alcuni vecchi problemi del segnale analogico. Con esso infatti non era assolutamente raro vedere dei canali fortemente disturbati. Questo era...
Materiali e Attrezzi

Come sdoppiare il cavo della parabola

La parabola in casa è oggigiorno un'attrezzatura indispensabile per poter aumentare l'offerta di canali televisivi e magari per poter vedere anche buona parte dei programmi trasmessi dai Paesi stranieri. Se in una casa sono presenti più apparecchi televisivi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.