Come Costruire Un Variometro Di Sintonia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il variometro di sintonia è una strumentazione che trova il suo primo utilizzo nelle radio degli anni 20 ma che poi si diffuse particolarmente e fu installato in quelle che vennero costruite dal 1930 in poi. Questo strumento consiste nel movimento di due bobbine che formano energia magnetica, o meglio un campo magnetico, e che consente quindi la trasmissione via radio. Se si vuole si può provare a costruire un variometro di sintonia, quindi in questa guida vediamo come fare.

26

Occorrente

  • 2 tubi di cartone per creare le bobine (o pvc), pennarello a punta finissima, manopola graduata colore acrilico nero, filo smaltato,
  • filo elettrico
  • tavolette in legno
36

Realizzare un variometro è un cosa possibile usufruendo con mezzi ed elementi facilmente reperibili, anche in commercio. Sono necessarie due parti tubolari di cartone cartone: una interna (potete usare 'l'anima' di un nastro adesivo per pacchi) e l'altra esterna (è indicato il supporto di un rotolo di lana d'acciaio con un diametro di circa 15 centimetri e lo trovate sicuramente presso un restauratore), un pennarello a punta finissima per poter montare in cima una comune manopola graduata ed alcuni metri di filo smaltato. I tubolari devono poter ruotare uno internamente all'altra senza problemi, e quindi bisogna evitare ogni forma di ostruzione che può causare il rallentamento del movimento di queste due componenti.

46

Si possono anche utilizzare due tubolari in pvc che possono essere decorate per dare maggiore enfasi al variometro. Si possono dipingere di nero queste due specie di piccole tubature, effettuando poi al loro centro i fori per il passaggio dell'asse, dentro al quale ruoteranno simultaneamente. L'avvolgimento viene effettuato con 40 spire da 0.5 millimetro nel cilindro esterno e 50 in quello interno e le due bobine sono separate in due per poter scavalcare l'asse di rotazione.

Continua la lettura
56

Appena eseguiti e fissati gli avvolgimenti, montare tutto quanto fissando l'asse al cilindro interno. I due terminali del rullo interno devono passare nell'asse tramite un minuscolo foro, per poi uscire dalla parte posteriore: qui, uno dei due deve essere collegato ad uno dei terminali della bobina esterna. I due terminali liberi vanno ora collegati ai rispettivi morsetti ed ecco che finalmente variometro è pronto. Infine, si possono provare a misurare l'induttanza, che varia tra 213 e 753 microhenry: è tranquillamente sufficiente per ottenere il sistema di sintonia per onde medie e lunghe. Svolgendo una serie di prove il risultato sarà quello di aver ottenuto un variometro di sintonia come sistema di prova. Sicuramente il lavoro sarà molto soddisfacente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non trovate tutto il materiale, un btravo ferramenta potrà sicuramente fornirvi i gusti consigli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire un presepe con cascata in modo semplice ed economico

Con l'avvicinarsi del Natale arriva anche il momento di costruire il presepe che è un simbolo del periodo delle feste. Alcuni tra voi si dedicheranno a costruire il loro presepe dove non può mancare il fiume con la cascata. Eccovi quindi qualche suggerimento...
Casa

Come costruire un pollaio con materiali di recupero

Se abbiamo un ampio giardino ed intendiamo installare un pollaio, non è necessario spendere molti soldi per realizzarlo. È infatti possibile optare per materiali di recupero, utilizzando qualche attrezzo da taglio, collanti e chiodi. Nella seguente...
Casa

Come costruire un letto a soppalco

Il letto a soppalco rappresenta oggi un moderno elemento d'arredo presente in molte case. In genere viene utilizzato nelle camere dei ragazzi. In commercio i letti di questo tipo si trovano facilmente, ma se siete dei abili fai da te e volete costruire...
Casa

Come costruire una scrivania per i bimbi

Per chi ha la passione di costruirsi oggetti, il fai da te, è praticamente un divertimento più che un lavoro. Per costruire una scrivania ci vuole, però, anche la manualità oltre alla passione. Su di una scrivania, i bimbi, possono studiare o tenerci...
Casa

Come costruire uno scaffale per il vino da collezione

Per gli amanti del fai da te, realizzare uno scaffale è un lavoro facile e che richiede solo i materiali e gli attrezzi giusti per la costruzione. D'altra parte lo scaffale non è un oggetto molto ingombrante in casa ed è collocabile in un angolo nel...
Casa

Come costruire uno scaffale utilizzando vecchie bottiglie

Se intendete costruire uno scaffale del tutto originale, potete sfruttare delle vecchie bottiglie assemblandole tra loro con del collante. Si tratta infatti, di un lavoro semplice e divertente e che può coinvolgere anche i vostri bambini. In riferimento...
Casa

Come costruire una persiana

Ogni casa è provvista di finestre e aperture che portano all'esterno. Queste vengono protette da infissi, serrande e anche da persiane. Quest'ultima, è un'ideale aggiunta se necessità di un maggiore riparo. Utilissime per riparare dai raggi solari...
Casa

Come costruire una sauna

È ormai risaputo che la sauna è un elemento essenziale per chi desidera rilassarsi. Purtroppo, non tutti hanno la possibilità di acquistare una sauna o spendere elevate somme di denaro ogni week-end per recarsi presso un centro benessere. Per ovviare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.