Come costruire una Bilancia a elastico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa guida, vi spiegherò come costruire un'utile e funzionale bilancia ad elastico, che vi potrà servire per pesare dei piccoli oggetti. In tutto ciò, dovete sapere che, per leggere il peso, sarà indispensabile anche una scala graduata. La sua realizzazione sarà semplice ed anche molto divertente, quindi seguite i successivi per capire come costruire questo oggetto basato sul principio del dinamometro. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Tavoletta di compensato
  • Foglio di carta
  • Vasetto di yogurt
  • Elastico
  • Chiodo
  • Spago
  • Colla
36

Anzitutto, la prima operazione da eseguire, consisterà nel prendere la tavoletta di compensato e piantarvi un chiodo in posizione centrale; potrete utilizzare il chiodo proprio come sostegno per appendere l'elastico. Una volta fatto ciò, dovrete procurarvi un vasetto di yogurt e realizzare, con l'aiuto di un punteruolo, tre piccoli forellini simmetrici, in tre punti diversi del bordo. In questo caso, dovrete far passare nei fori tre pezzi di spago, che dovranno essere lunghi circa 10 centimetri; realizzate anche un nodino alle estremità di ognuno, in maniera tale da poterli fissare al vasetto. In seguito, collegate, attraverso un nodo, i tre pezzi di spago all'elastico, quindi incollate il foglio di carta sulla tavoletta di compensato. Il foglio dovrà essere incollato 3 centimetri sotto al chiodo.

46

Successivamente, dovrete tracciare una linea nel punto in cui arriva la parte inferiore dell'elastico e prenderla come punto di riferimento, per graduare la scala della bilancia. Adesso, avrete bisogno anche dei pesi, che vi daranno una mano ad inserire i valori sulla scala, come ad esempio 50 grammi, 100 grammi e così via. Inserite nel vasetto di yogurt il peso più leggero ed effettuate un trattino nel punto in cui arriva l'elastico in tensione, quindi ripetete la stessa procedura per tutti gli altri pesi, fino ad arrivare all'ultimo. Durante questa fase del lavoro, dovrete cercare di prestare molta attenzione a non inserire carichi troppo pesanti, proprio per non rompere l'elastico.

Continua la lettura
56

Per pesare un oggetto, dovrete cercare di inserirlo dentro il vasetto dello yogurt, dopodiché basterà leggere il valore corrispondente sulla scala. Se la scala non sarà dotata di mezze misure, potrete anche effettuare un piccolo calcolo, in modo da scoprire il peso dell'oggetto in questione. Se, ad esempio, un oggetto pesa 250 grammi e voi avrete tarato la scala solo per intervalli di 100 grammi, potrete tranquillamente ottenere il valore desiderato, dividendo la lunghezza dello spazio tra un peso e l'altro (ad esempio 2 centimetri) per il prodotto dei due valori tra di loro adiacenti (ad esempio 100 e 200 grammi). A questo punto, la bilancia sarà pronta per essere utilizzata!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una fionda

La fionda è un attrezzo facile da costruire, di origine antichissima, utilizzato in passato per cacciare. La fionda è inoltre da tutti conosciuta come l'amica inseparabile di Bart, il bimbo combina guai protagonista dei Simpson. I più piccoli ne sono...
Bricolage

Come costruire una giostra

I bambini devono sperimentare, scoprire, sviluppare la loro fantasia e le loro curiosità. Imparando a conoscere i singoli giochi, le parti di cui sono costituiti, il loro funzionamento, quindi il bambino potrà iniziare a realizzarli con piccole e grandi...
Bricolage

Come costruire una coppia di scatole cinesi porta-segreti

In questa semplice ed esauriente guida scoprirete come costruire una coppia di scatole cinesi porta-segreti. Il primo dei contenitori è rappresentato da una piccola cassettiera, mentre il secondo consiste in un cofanetto. Entrambe le scatole dovranno...
Bricolage

Come costruire un richiamo per animali

La passione per gli animali e per la natura è una di quelle attività che richiede tempo rilassatezza e attenzione. Vagare per boschi e prati alla ricerca di animali potrebbe essere un'avventura, ma, se non si hanno gli strumenti adatti, questa avventura...
Bricolage

Come costruire una scatola porta-carte da gioco con scomparti

Finite le feste natalizie, occorre riporre in modo adeguato le carte da gioco che ci hanno fatto compagnia durante le tante serate con gli amici. In commercio ve ne sono di diversi tipi e con molti scomparti così da contenere anche altri passatempo come...
Bricolage

Come costruire un burattino di legno

Oggi, i negozi di giocattoli mettono a disposizione un'ampia scelta di giochi per l'infanzia, mentre nel passato ci si accontentava di pochi semplici oggetti che scatenavano tuttavia, la fantasia e la creatività. Tra questi ricordo i burattini con braccia...
Bricolage

Come costruire un cavallo di legno

Il fai da te piace molto, consente di realizzare delle creazioni belle ed originali come quella di un cavalluccio di legno ricavato con dei semplici ceppi. Qualora abitiate in campagna vi sara facile reperiere il materiale adatto a tale scopo. Invece,...
Bricolage

Come costruire un portamatite arrotolabile

Quando si ha un figlio in età scolare, è difficile sistemare la camera e riordinare gli accessori. Se il ragazzo frequenta i primi anni delle elementari è ancora più complicato stargli dietro. A prescindere che si tratti di un maschietto o di una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.