Come costruire una bussola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Costruire una bussola è un'attività facile e divertente, oltre che economica, che consente di orientarsi senza sbagliare, né fare riferimento al Sole o alle stelle come gli Antichi, cosa che per i meno esperti potrebbe persino essere più complicata, viste le conoscenze richieste.
Bastano alcuni minuti e semplici oggetti di uso quotidiano, come un magnete, un tappo di sughero e un ago, per avere un prezioso strumento di orientamento, che non ha nulla da invidiare a quelli più tecnologici e sofisticati presenti sul mercato.
Ecco alcuni semplici consigli su come costruire in casa un'infallibile bussola galleggiante, rigorosamente fai-da-te.

28

Occorrente

  • 1 ago
  • 1 tappo di sughero
  • 1 ciotola d'acqua
  • 1 calamita
  • 1 coltello
  • 1 penna
38

Innanzitutto è necessario reperire un comune tappo di sughero, per esempio recuperandolo da una bottiglia di vino terminata. Questo materiale è ottimo perché ha un peso specifico inferiore a quello dell'acqua e pertanto galleggia stabilmente senza impregnarsi (cosa che lo farebbe affondare). In sua assenza va bene anche il polistirolo oppure un altro materiale a disposizione, che però abbia la stessa proprietà e quindi un peso specifico inferiore a 1.
Il tappo va tagliato con un coltello o con un cutter in modo da ottenere una piccola rondella alta circa 2 cm.
Sulla sua superficie superiore va disegnata con una penna una croce, indicando agli estremi i 4 punti cardinali.

48

A questo punto si può iniziare a preparare l'ago della bussola, prendendone uno da cucito (non troppo sottile, per evitare che si deformi) e strofinandone la punta con una calamita per 1 minuto, necessariamente, sempre nello stesso verso. Questa operazione andrà ripetuta ogni volta che si vorrà utilizzare la bussola, perché dopo un po' l'ago perde la magnetizzazione, non risultando più efficace a definire il corretto orientamento.

Continua la lettura
58

L'ago magnetizzato va quindi infilato sul dorso laterale del cilindretto di sughero, verso la metà superiore dell'altezza. Deve entrare precisamente in corrispondenza del "Sud" (segnato sopra a penna) ed uscire con la punta dove cade il "Nord". Le sue due parti devono preferibilmente sporgere per la stessa lunghezza, anche per evitare che il tappo si sbilanci da un lato.

68

Adesso la bussola è quasi pronta! Basta solo prendere una piccola ciotola e riempirla con un po' di acqua per vederla all'opera. Adagiando sul liquido la rondella di sughero tagliata dall'ago, questa ruoterà da sola leggermente, fino a che la punta di ferro magnetizzata non indicherà il nord, essendosi allineata perfettamente con il campo magnetico della Terra.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come calibrare una bussola magnetica

L'uso della bussola è fondamentale in mare aperto o in vasti spazi, dove non possiamo avere punti di riferimento, così come in presenza di riferimenti per localizzarsi goniometricamente rispetto a essi. Utilizzata insieme ad un orologio ed un sestante...
Materiali e Attrezzi

Errori di calibrazione di una bussola analogica

Se avete una bussola e precisamente di tipo analogica, quindi con la tipica forma di un orologio da taschino e con la lancetta sottile che è bilanciata sull'ago magnetico, è importante sapere che periodicamente necessita di un'adeguata calibrazione,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un magnete

Iniziamo la guida sintetizzando il concetto di magnete: definiamo magnete qualunque corpo, quindi qualunque oggetto che è in grado di generare un campo magnetico. Il magnete ha la capacità innata di respingere o attirare altri corpi di natura metallica....
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un estrattore per cuscinetti

I cuscinetti svolgono un lavoro abbastanza importante in un'automobile. Essi infatti prevengono il deterioramento delle parti meccaniche che può essere causato dalle cattive condizioni delle strade. Per evitare problemi è opportuno controllare i cuscinetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.