Come costruire una candela

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se siete alla ricerca di un regalo unico e particolare per i vostri amici o parenti, questa è la guida che certamente farà al caso vostro. Infatti, potrete provare a realizzare da soli degli oggetti, magari utilizzando della cera. Nei successivi passaggi, in particolare, scoprirete come fare per riuscire a costruire una bellissima candela profumata. Realizzare delle candele profumate e personalizzate può essere un'ottima idea regalo sempre apprezzata, oppure può essere un modo per passare il tempo ed esprimere la vostra creatività. Ciononostante, creare delle candele fatte in casa richiede attenzione e concentrazione, e ricordo che non è un'attività adatta ai bambini. Procediamo!

27

Occorrente

  • Filo di cotone
  • Pentole vecchie o barattoli di latta
  • Stampo
  • Pentola per scaldare a bagnomaria
  • Cera
  • Pastelli a cera, oppure cera colorata o colori ad olio
  • Essenza profumata
37

Anzitutto, la prima operazione da svolgere, sarà quella di procurarvi tutto il materiale indicato all'interno di questa guida e per farlo, basterà recarvi da un qualunque negozio di bricolage. Una volta fatto ciò, potrete finalmente iniziare la realizzazione della vostra candela. Il primo passo prevede che vadano preparati gli stoppini. Per eseguire questo passaggio, dovrete sciogliere la cera a bagnomaria ed immergere il filo di cotone nella cera sciolta. Dopo averlo immerso e bagnato con la cera, dovrete mantenerlo per un po' in posizione verticale, fino a quando la cera non sarà asciutta e solidificata.

47

Successivamente, dovrete passare allo stampo. Iniziate a forarlo in basso e solo dopo aver realizzato il foro, potrete inserire lo stoppino. Dall'altra parte mantenete lo stoppino con una pinzetta, in maniera tale da tenerlo sempre nella posizione verticale. Adesso, dovrete prendere la cera che utilizzerete appositamente per la candela, oppure quella già sciolta a bagnomaria ed inserirla nello stampo. Un'alternativa, potrebbe essere quella di utilizzare anche la cera di candele vecchie che avrete già sbriciolato.

Continua la lettura
57

A questo punto, nella cera da colare nello stampo, aggiungete del colorante, ovvero, dei pezzi di pastelli a cera oppure dei colori ad olio ed un po' di essenza profumata. Colate la cera nello stampo ed aspettate che solidifichi perfettamente. In conclusione, seguendo i pochi e semplici passi riportati all'interno di questa guida, saprete finalmente come costruire una bellissima candela profumata. Chi non è molto abile con questa tipologia di lavorazioni, potrà trovare i passaggi precedenti un po' difficili, ma con un po' di pazienza, riuscirete ad ottenere un risultato del tutto eccezionale. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come preparare lo stoppino della candela

Le candele sono degli oggetti immancabili nelle nostre case, ma sopratutto nelle circostanze speciali quando si vuole creare un po' di atmosfera. Costruire una candela non è semplice e si possono fare danni, per esempio il piano di lavoro deve essere...
Bricolage

Come creare una candela colorata

In casa vengono costruiti numerosi oggetti per abbellire il proprio appartamento. Tra i vari oggetti da poter realizzare, troviamo una panca, uno specchio, un quadro, ma anche un particolarissimo porta candela. Magari in questo porta candela, possiamo...
Bricolage

Come realizzare una candela in gel natalizia

Le candele in gel sono molto decorative e belle da vedere, e possono essere un elemento che ravviva le case durante le festività natalizie. Se volete fare un regalo originale ai vostri amici più cari potete regalare ad ognuno di loro una candela realizzata...
Bricolage

Come realizzare una candela per la prima comunione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, a capire come poter realizzare una candela per la prima comunione. In questo modo saremo in grado di mettere in pratica la nostra manualità...
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come realizzare una candela con effetto ghiaccio

Le candele sono utilissime in caso di assenza di energia elettrica. Prendiamo l'abitudine di tenere sempre una candela a portata di mano. Eviteremo stressanti ricerche al buio di torce, alimentate a batteria, per poi magari scoprirle scariche! Una candela...
Bricolage

Come fare un porta candela con sabbia e colla

Il fai da te abbinato con il riciclaggio permette di creare cose uniche, divertenti e che possono rivelarsi davvero uniche, il tutto in maniera sorprendente e risparmiando. Circostanza che non per forza significa realizzare oggetti di qualità inferiore...
Bricolage

Come realizzare una candela agli agrumi

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare, con le proprie mani, una candela agli agrumi, semplice e veloce. È sempre bello dare un dolce e profumato benvenuto ai nostri ospiti e per farlo possiamo sistemare all'ingresso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.