Come costruire una casetta di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se sognate di vivere in una baita in montagna, allora potrebbe piacervi l'idea di ricreare un modellino di una casetta in legno per i vostri bambini o da utilizzare come ripostiglio per degli attrezzi, oppure, ancora, sarà possibile sfruttarla come luogo di relax, magari semplicemente mettendo all'interno una comoda poltrona e un tavolino. Il legno è sicuramente uno dei materiali edili più antichi, del tutto naturale e dalla bellezza senza tempo. L'utilizzo di questo materiale, così come la costruzione della casetta, non richiede il possesso di troppe competenze specifiche, infatti in genere è facile da modellare, versatile se appositamente trattato e molto resistente agli attacchi del tempo. Nel mondo, molte abitazioni sono costruite proprio con il legno, in quanto si tratta di un materiale che mantiene un ambiente caldo, comodo e rilassato. Attraverso i passaggi che seguono ci occuperemo di capire come bisogna procedere per costruire una casetta in legno.

27

Occorrente

  • Altro materiale necessario: pali da sostegno, viti da legno, staffe di sostegno, basi per pali, e altra ferramenta necessaria per legno, seghetto alternativo con relative lame da legno, martello e attrezzi da lavoro.
  • Vernice trasparente protettiva per legno
37

Realizzare il telaio

Come prima cosa, è di fondamentale importanza decidere la misura della casetta. Procuratevi quindi delle assi ad incastro della misura stabilita. È tuttavia possibile farle tagliare presso una ferramenta direttamente della misura necessaria alle vostre esigenze e al lavoro che intendete realizzare. Mediante l'utilizzo di questo tipo di assi sarà più facile, perché quando andrete a costruire le finestre, non avrete bisogno di realizzare il telaio per sostenerle, in quanto una semplice pressione e due viti ai lati basteranno per tenerle unite fra loro. Se pensate di farla in grande, potreste addirittura sistemarla nel giardino, quindi come linee guida traccerete sul terreno i confini per la costruzione, in maniera tale da riuscire a identificare esattamente lo spazio che vi occorre e le dimensioni definitive della casetta. Scavate nel terreno formando i lati di un quadrato. Ai quattro lati del quadrato preparate dei fori, nei quali andranno poi piantati i pali di sostegno della struttura. Il foro da praticare dovrà essere più largo del palo scelto, in modo tale che, una volta posizionato il palo di sostegno, risulti essere perfettamente sicuro e regga tutta la struttura e la tenga ben ancorata al terreno.

47

Comporre la struttura

A questo punto assicuratevi che i pali siano ben dritti. Prima di piantare i sostegni nel terreno passate una mano di catrame liquido nella parte che andrà posta nel terreno, in maniera tale da impedire all'umidità di rovinarlo. Assemblate quindi le pareti. Per iniziare inchiodate le assi da palo a palo sul retro della casetta, in maniera tale da chiuderle completamente. Per realizzare le finestre sui lati, inchiodate le assi intere fino ad una certa altezza, quindi ricordatevi di tagliare le rimanenti in base alla grandezza della finestra che volete realizzare, altre due assi per chiuderle e attaccarle al tetto. Prima di chiudere la quarta ed ultima parete, posizionate a terra il pavimento della casetta. Per quanto riguarda la procedura per l'assemblaggio del tetto, prendete due listelli, tagliate i lati e con l'aiuto di staffe fissateli insieme.

Continua la lettura
57

Assemblare le parti

A questo punto, sempre con l'aiuto di staffe, applicateli sul davanti della casetta. Ripetete l'operazione nella stessa maniera, ma questa volta sistemateli nella parte posteriore. Per la ricopertura del tetto partite dal davanti della casetta sbordando di 5 cm dai listelli della struttura, inchiodate le assi in modo verticale lasciandole sbordare in lunghezza di 15 cm. Chiudete anche la quarta parete, ovvero quella dove verrà sistemata la porta. Adesso posizionate un quadriletto di legno a circa metà dell'entrata quindi, con l'aiuto di apposite staffe, fissatelo sia in basso che in alto. Con il metro prendete la misura dal quadriletto al palo di sostegno e tagliate le assi a misura e inchiodatele. Così facendo rimarrà libera solamente l'entrata. Ora tutta la struttura è terminata e non rimane altro da fare che passare una o più mani di vernice protettiva per legno e lasciare asciugare completamente. Come avrete capito, la procedura da seguire è davvero semplicissima e in pochi passaggi avrete la possibilità di realizzare una casetta in legno originale e sicuramente funzionale. Ovviamente, sia l'interno che l'esterno potrete decorarli e abbellirli secondo i vostri gusti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di chiudere la quarta ed ultima parete, posizionate a terra il pavimento della casetta.
  • Prendete accuratamente le misure prima di procedere
  • Ricordate di proteggere la struttura con delle vernici protettive
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sedia pieghevole in legno

Il legno è sicuramente il materiale che consente la creazione di oggetti e manufatti di grande utilità per la casa; infatti, la sua lavorazione permette con svariate tecniche di bricolage di creare mobili, divani e sedie. A riguardo di queste ultime,...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno sgabello pieghevole in legno

Che si tratti di raggiungere uno scaffale alto, di sedersi per fare una telefonata o di aggiungere un posto in più a tavola, avere a disposizione uno sgabello rappresenta senza dubbio un'opportunità da non sottovalutare. In commercio si possono trovare...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un ponte di legno su corda

Realizzare qualcosa con le proprie mani è senza ombra di dubbio un esperienza molto appagante. Infatti non c'è niente di meglio che lavorare per applicarsi un po' sia a livello pratico che a livello teorico. In questa guida vedremo semplicemente come...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno sgabello da bar in legno

Siete delle persone creative e volete abbellire il vostro bar o anche semplicemente la vostra casa con uno sgabello creato e verniciato da voi stessi. Niente Paura! Per creare uno sgabello da bar non avrete bisogno di conoscere l'arte del fai da te, vi...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un locale caldaia in legno

Per riscaldare gli ambienti di casa durante la stagione fredda si usano vari sistemi. Questi si distinguono per tipologia e genere di sorgente. Quest'ultima si può produrre con impianti centralizzati. Oppure producendo calore nei singoli locali. Ovviamente...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un lampadario in legno

Il lampadario è senza dubbio l'elemento chiave per quanto riguarda l'arredamento di una stanza. Infatti, un eventuale ospite, entrando nella sala, volgerà inevitabilmente lo sguardo al lampadario che, dovrà essere in sintonia con tutto l'arredamento...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una zappa da semina con una perlina di legno

Se avete un orto di cui prendervi cura regolarmente, ma non avete tutti gli attrezzi per poterlo fare, in questa guida imparerete come costruire una zappa da semina con una perlina di legno. Seguire questa guida, potrebbe essere utile anche se ne aveste...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.