Come costruire una colonna con blocchi di cemento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ultimamente si sta sviluppando l'idea di fare del fai da te, in particolar modo per le persone che amano stare all'aria aperta, spendere poco e crearsi degli oggetti o agghindarsi con cose costruite con le proprie mani. Un esempio lampante è la costruzione di piccole abitazioni o addirittura casette per i bambini in cemento. Vediamo quindi insieme come costruire una colonna con blocchi di cemento.

27

Occorrente

  • Secchio di ferro
  • Cazzuola
  • Mestolo di ferro
37

Innanzitutto, prima di procedere con i lavoro vero e proprio, bisogna sapere che non è molto facile lavorare con il cemento. Infatti, quest'ultimo, quando lo si leva dalla propria confezione, andrà versato in una bacinella, ancora meglio se si utilizza un secchio di ferro. Dopodiché va versata dell'acqua, precisamente la stessa quantità del cemento a presa rapida. Una volta fatto questo avrete pochi secondi prima che l'impasto si raffermi, quindi prendete un bel mestolo di ferro e girate con forza il miscuglio. Fermatevi solamente quando non riuscite più a girare il vostro arnese, perché vuol dire che il cemento è pronto per essere utilizzato.

47

Se volete costruire una colonna di cemento dovrete prima però, procurarvi delle sbarre di ferro, anche arrugginite vanno benissimo. Posizionate queste sbarre a due a due una sopra l'altra, così da formare una specie di colonna immaginaria. Fatto ciò, con una cazzuola prendete una punta di cemento dal secchio di ferro e passatelo su ogni fine barra. Alla fine di questo dovrete avere tutte le sbarre che avete posizionate con i bordi ricoperti di cemento, come se fossero una protezione per i vostri bambini. Lasciate asciugare per almeno due ore, ma anche un'ora andrà bene se state lavorando in mesi estivi o se fa solamente caldo.

Continua la lettura
57

Una volta fatto questo arriva la parte del lavoro più pesante. Prendete dei mattoni e posizionateli in ogni spazio formato dalla sovrapposizione delle barre. Per sicurezza misurate prima lo spazio e procuratevi dei mattoni che abbiano le stesse dimensioni, altrimenti dovrete pure tagliarli! Fatto questo vedete se la struttura regge ad un minimo spostamento con la mano. Se non succede niente e rimane tutto intatto significa che avete coperto i bordi delle barre in modo eccelso.

67

L'ultima cosa da fare ora è solamente spalmare il cemento fresco con la cazzuola su tutti i mattoni. Vedete di rendere omogeneo il tutto, non dovete lasciare nessuno spazio vuoto dal cemento, poiché non attaccherebbe bene. Una volta finito aspettate le due ore di solidificazione e procedete con un'altra mano di cemento, così da rendere la struttura solida al cento per cento. Ricordatevi di non fare questi lavori durante i periodi troppo umidi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate sempre delle scarpe antinfortunistiche per lavori pesanti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come posare i blocchi di cemento

I blocchi di cemento sono molto importanti nel mondo dell'edilizia, dal momento che vengono utilizzati per effettuare delle costruzioni murarie portanti. Rappresentano il migliore sostegno possibile per le pareti di qualsiasi costruzione. È molto importante...
Materiali e Attrezzi

Come rinforzare una parete composta da blocchi di cemento vuoti

Se in casa avete innalzato una parete usando dei blocchi di cemento vuoti, è importante rinforzarla sia per garantirvi maggior sicurezza e stabilità che per renderla nel contempo funzionale. In tal caso si possono inserire dei chiodi o dei fischer senza...
Materiali e Attrezzi

Come lavorare i blocchi di cemento cellulare

I blocchi in cemento cellulare hanno rivoluzionato il mondo dell'edilizia, inquanto la loro invenzione ha consentito di usufruire degli innumerevoli vantaggi che essi offrono. Questo materiale, infatti ha un peso molto inferiore rispetto al calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come intonacare un muro in blocchi di cemento

Se nella nostra casa o in giardino abbiamo appena innalzato un muro in blocchi di cemento, del tipo illustrato in figura, ed intendiamo intonacarlo su ambo i lati, lo possiamo fare utilizzando dei materiali appropriati, ed alcuni attrezzi da muratore....
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una colonna di cemento

Se ci apprestiamo ad arredare la nostra casa con uno stile decisamente classico ed intendiamo posare delle colonne fisse o da appoggio all'interno degli ambienti, invece di acquistarle possiamo realizzarle in modo pratico e veloce con l'utilizzo del cemento...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una colonna con pietre di recupero

Una delle cose probabilmente più esteticamente appariscenti sono proprio le colonne, che possono essere costituite da diversi materiali e, dopo tutto, vengono realizzate ormai da diversi millenni, anche se le tecniche di realizzazione sono ovviamente...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una piscina in cemento

Se avete un grande giardino e state pensando d creare una piscina siete nel posto giusto. Avere una piscina in casa è sicuramente una vantaggio e un lusso che poche persone possono permettersi. Un piscina di cemento aggiunge bellezza, tranquillità e...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un pilastro di cemento

Le opere murarie sono sempre molto complicate da realizzare, almeno che non si posseggano le giuste conoscenze. Potrebbe tornarci utile saper costruire un pilastro in cemento. Un pilastro in cemento è infatti fondamentale in tutti i tipi di costruzione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.