Come costruire una cucina in muratura per esterni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cucina è senza dubbio uno degli ambienti più importanti della casa, in quanto è proprio al suo interno che tutta la famiglia si riunisce e trascorre la maggior parte del proprio tempo. In alcune abitazioni abbastanza spaziose, come ad esempio una villa, è possibile realizzare questo spazio anche all'esterno, magari nel giardino, sfruttando la possibilità di vivere all'aria aperta momenti di tradizionale quotidianità. Se non si vuole spendere un patrimonio, si può pensare di realizzare la cucina con le proprie mani. A tal proposito, questa guida spiegherà come costruire una cucina in muratura per esterni. Procediamo!

27

Occorrente

  • Progetto di base
  • Forati 25x25x8 cm
  • Collante edile (malta cementizia)
  • Livella
  • Smerigliatrice a disco
  • Tavelloni
  • Viti autofilettanti
37

Anzitutto, la prima cosa da fare per costruire una cucina in muratura all'esterno, consiste nello scegliere il giusto collocamento. Fatta eccezione per la "cucina autonoma", sarà necessario collocare la cucina vicino all'abitazione per l'utilizzo di impianti, utensili e così via. Stabilito il luogo adatto, sarà opportuno eliminare tutti gli ingombri, e scegliere un adeguato arredamento che faccia da supporto alla cucina stessa. Realizzare una cucina in muratura senza un progetto di base è un impresa difficile. Per facilitare il lavoro, si consiglia di disegnare su un foglio di carta, il progetto per la cucina che si intende costruire con le relative misure.

47

Presa coscienza del progetto e decise le diverse disposizioni dei componenti, sarà necessario realizzare i muretti di sostegno dei piani, con forati da 8 cm, che dovranno essere sovrapposti l'uno sull'altro (con l'ausilio di un collante edile) fino ad un altezza di 85 cm circa e 60 cm di profondità. Realizzati i muretti di sostegno, sarà necessario passare alla costruzione dei piani di appoggio: questi possono essere realizzati a partire da tavelloni in legno larghi 25 cm circa, e spessi 6 cm, che saranno poi uniti con ferri da 8 mm di diametro. I tavelloni dovranno essere tagliati, nel verso della lunghezza, con una smerigliatrice a disco, ponendo ovviamente la massima attenzione durante l'utilizzo.

Continua la lettura
57

Una volta fissato il ripiano, posizionare la cornice di legno, per l'appoggio del top su di esso, e fissare tutto con delle viti autofilettanti e con del collante edile. Terminata la realizzazione dei tavelloni e, quindi, dei diversi piani, posare sopra di essi la malta cementizia (circa 2 cm) aiutandosi con una livella per verificarne la perfetta stesura e inclinazione. In questa fase, è importante non stendere la malta direttamente su tutta la superficie dei ripiani, ma realizzandone la posa per aree di lavoro. Oltre a ciò, si potrà decidere se posizionare un ripiano in quarzo per abbellire la cucina. Infine, posare il piano cottura e il lavello, precedentemente acquistati, negli appositi piani, come da progetto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un armadietto in muratura

In questa guida andrete a vedere come costruire un armadietto in muratura. Dovete sapere che ultimamente gli armadietti in muratura vanno di moda nelle case degli italiani. Pertanto, con questa guida riuscirete a stare al passo coi tempi. Inoltre, avrete...
Bricolage

Come costruire un forno in muratura

La guida che vi proporremo nei passi che conterranno le nostre argomentazioni, andremo a occuperaci di costruzioni. Per essere immediatamente specifico sul tema che svilupperemo, ci concentreremo sulla costruzione di un forno. Come abbiamo già indicato...
Bricolage

Come costruire una scala in legno per esterni

Se avete una villetta con annesso giardino, potreste avere la necessità di dover salire sul tetto della vostra abitazione per aggiustare l'antenna, pulire le tegole dalle foglie secche, oppure restarci se si tratta di una superficie calpestabile, come...
Bricolage

Come costruire una fioriera in legno per esterni

Se desiderate costruire qualcosa con il legno, ecco la guida giusta per voi. Se avete a disposizione un giardino o un balcone, il progetto descritto in seguito potrà piacervi. A tal proposito, nella guida che segue vi sarà spiegato come poter costruire...
Bricolage

Come costruire una cucina usando il calcestruzzo cellulare

Il calcestruzzo cellulare è una tipologia di calcestruzzo precompresso che si acquista direttamente con delle dimensioni standard. Tale calcestruzzo è infatti un blocco di cemento leggero composto da acqua, sabbia silicea, cemento e calce: esso possiede...
Bricolage

Come realizzare un barbecue in muratura

In questo articolo di oggi vi spiegheremo come realizzare un barbecue in muratura. Esso è la miglior soluzione per delle grigliate ottime, soprattutto se si ha una casa con giardino enorme. Tale tipo di barbecue, è in grado di sopportare delle temperature...
Bricolage

Come costruire una cucina per bambini di legno

Una cucina per bambini se viene costruita utilizzando il legno può durare molto tempo. Infatti, con del legno leggero e resistente come il compensato da 1 cm è possibile realizzare in miniatura tutti gli accessori che sono presenti in una vera cucina....
Bricolage

Costruire Una Mini-cucina In Cornice

Le case delle bambole, o i piccoli ambienti quotidiani in diorami o plastici, sono tra i giochi più antichi del mondo. Già i Greci ed i Romani si dilettavano con queste piccole riproduzioni, ma nel Cinquecento la manifattura tedesca (con epicentro a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.