Come costruire una cucina usando il calcestruzzo cellulare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il calcestruzzo cellulare è una tipologia di calcestruzzo precompresso che si acquista direttamente con delle dimensioni standard. Tale calcestruzzo è infatti un blocco di cemento leggero composto da acqua, sabbia silicea, cemento e calce: esso possiede delle ottime proprietà coibentanti, termiche ed acustiche. Una delle qualità interessanti di questo tipo di calcestruzzo è la velocità di posa in opera e soprattutto la facilità: infatti bastano piccole accortezze per alzare delle pareti con questo tipo di materiale. Inoltre si risparmia molto sull'acquisto dei materiali e della manodopera in quanto la sua superficie ruvida consente di risparmiare le opere di rinzaffo e di applicare direttamente il mastice con i rivestimenti scelti. Vediamo nella guida come costruire una cucina usando il calcestruzzo cellulare.

27

Occorrente

  • listello metallico
  • pasta adesiva
  • filo a piombo
  • lapis
  • serra manuale
37

Misurazioni

Prima di realizzare qualsiasi tipo di struttura è necessario prendere le misure degli ambienti che si hanno a disposizione, e magari disegnare un progetto di come andranno collocati i vari spazi, in questo caso, della cucina. Ecco un esempio minimalista di come procedere con la posa dei blocchi.
Per la realizzazione di una cucina abbiamo bisogno di due blocchi simili, ambedue larghi 230 centimetri e profondi 62 centimetri, quanto la lunghezza di un modulo: un blocco è provvisto di scomparti.

47

Pasta adesiva

Dopo aver tracciato sul pavimento il perimetro della cucina, servendoci di un listello metallico diritto, prepariamo una piccola dose di pasta adesiva: il tempo di indurimento si aggira sui 30 minuti, quindi prepariamone di volta in volta piccoli quantitativi. Per una maggiore presa è necessario creare delle ruvidità sui piani di appoggio, sia a terra che sulla parete: quindi con martello e scalpello creare dei fori discontinui. Con la spatola metallica stendiamo uno strato di pasta adesiva. Posiamo i blocchi di calcestruzzo cellulare al suolo, controllando con la livella che siano orizzontali e assestandoli con leggeri colpi del martello di gomma. Per erigere con maggiore comodità le pareti verticali facciamo uso di un filo a piombo. Altro aspetto interessante di questi blocchi di cemento è la facilità con cui si possono ridimensionare: nel caso in cui questi siano fuori dimensione rispetto alle misure che si hanno, sarà possibile, mediante una serra manuale, tagliare il blocco nelle giuste dimensioni.

Continua la lettura
57

Incisione sulla parete

Arrivati all'altezza del primo ripiano, in attesa che la pasta adesiva completi la presa, è prudente assicurare alla parete gli elementi verticali; pratichiamo con una sgorbia una leggera incisione sulla faccia superiore, spessa 5 centimetri, degli elementi verticali e in questo inseriamo un chiodo di acciaio. Infine si potranno ancorare gli sportelli dei mobili direttamente ai blocchi assemblati con dei cardini a coda di rondine; quindi forate con il seghetto alternativo lo spazio per il lavandino sul piano da lavoro. Per finire si potrà rivestire il calcestruzzo con mattonelle per una cucina in muratura perfetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La presa del mastice è molto veloce quindi bisogna assicurarsi la giusta posa in opera in tempi brevi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come fare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali da costruzione più utilizzato sia per parti strutturali che per elementi decorativi. La sua particolare composizione, che analizzeremo successivamente, conferisce al calcestruzzo una elevata resistenza a compressione...
Bricolage

Come fare malta, cemento e calcestruzzo

Il calcestruzzo è una miscela di cemento, acqua, sabbia e ghiaia. La malta è una miscela di cemento, acqua, sabbia e calce. La malta è utilizzata come collante tra mattoni e blocchi di cemento oppure tra lastre di pavimentazione. Può anche essere...
Materiali e Attrezzi

Come forare il calcestruzzo

Per quanto possa sembrare complessa l'operazione di forare il calcestruzzo, esistono in commercio diversi metodi applicabili, basati quasi esclusivamente ai martelli pneumatici. Questi presentano infatti una punta adatta per svolgere dei fori sulla superficie...
Materiali e Attrezzi

Come Spianare Il Calcestruzzo Dopo Averlo Gettato

Il calcestruzzo è un materiale indurente che serve per varie costruzioni in muratura ed è costituito da varie componenti ovvero cemento, sabbia, ghiaia e acqua. Se quindi avete appena effettuato un lavoro fai da te con questo materiale, nei passi successivi...
Bricolage

Come fare grandi fori nel calcestruzzo

Quando si effettuano dei lavori di muratura in casa, molto spesso occorre perforare le pareti. In alcuni casi, bisogna realizzare dei fori di grandi dimensioni nel calcestruzzo. Questo tipo di lavoro potrebbe rivelarsi particolarmente gravoso e pesante...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un tavolo in muratura

Per arredare il nostro giardino ma anche eventualmente la cucina, possiamo realizzare un tavolo in muratura. Per costruirlo non è difficile; infatti, basta soltanto seguire alcune linee guida, e stabilire la tipologia di base per l'appoggio. Nei passi...
Materiali e Attrezzi

Come gettare il calcestruzzo premiscelato in modo corretto

Quando si parla di calcestruzzo, la memoria si ricollega immediatamente al calcestruzzo romano. Questa tecnica costruttiva antica utilizzava malta e pietre per realizzare delle strutture murarie molto resistenti alla compressione. Al giorno d'oggi il...
Materiali e Attrezzi

Consigli d'uso del calcestruzzo

Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati nella moderna edilizia. Tecnicamente esso è un cosiddetto "conglomerato", composto da acqua, legante (di solito il cemento), ghiaia, sabbia e ulteriori, eventuali, aggiunte, che ne modificano le caratteristiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.