Come costruire una fioriera con i tappi di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se dobbiamo arredare il nostro terrazzo o giardino con delle fioriere, le possiamo costruire ex novo, utilizzando come decorazione dei tappi di plastica di diversi colori. In riferimento a ciò nei passi successivi, vediamo dunque nel dettaglio come procedere per questa originale creazione con il riciclo dei suddetti tappi di plastica.

25

Occorrente

  • Tappi di plastica
  • Colla epossidica
  • Cassetta della frutta
35

Per tenere i tappi uniti tra loro, occorre del collante resistente alla pioggia invernale e al calore eccessivo del periodo estivo, per cui quella epossidica è l'ideale poiché duratura nel tempo e a prova di variazioni climatiche. Come supporto base è necessario inoltre costruire un contenitore in legno di forma rettangolare. E nello specifico risulta appropriata una cassetta della frutta. Quest'ultima infatti, è reperibile sia alta che bassa, e l'ideale è proprio la seconda tipologia.

45

Dopo averla levigata e rifinita nei dettagli, eliminando gli antiestetici chiodi o graffette di metallo, con della carta abrasiva lucidiamo l'intera superficie e poi utilizziamo della cementite in modo da compattare meglio i pori di questo legno che per natura si presenta grezzo. In alternativa è possibile usare il turapori, che come si evince dal nome stesso, è un prodotto ideale per massimizzare il risultato. Una volta completata la cassetta contenitore per il terriccio, ecco che subentrano i tappi di plastica, che si possono acquistare all'ingrosso e di svariati colori, oppure recuperarli da un'attenta e parsimoniosa raccolta differenziata. Questi ultimi come vedremo nel passo successivo, daranno un tocco di originalità e perché no di eleganza alla funzionale struttura da posare in bell'evidenza sul terrazzo o in giardino.

Continua la lettura
55

La foto annessa a questo passo ci illustra la cassetta della frutta subito dopo essere stata rifinita con le tecniche in precedenza descritte, e che quindi presentandosi liscia e setosa, è pronta per la decorazione con i tappi. Questi ultimi vanno infatti applicati a strisce in parallelo tra loro, partendo dalla parte alta di sinistra, fino a raggiungere il lato destro. I colori devono comunque essere sempre diversi, quindi è da evitare di far capitare due tappi dello stesso colore l'uno accanto all'altro. Una volta completati i quattro lati della cassetta, la fioriera i cui tappi sono stati ben ancorati con la colla epossidica, è pronta per essere esposta sul terrazzo o in giardino, e fondersi con gli altrettanti vivaci colori dei fiori che abbiamo scelto di inserirvi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una fioriera con i fondi delle bottiglie di plastica

Dopo aver letto questa guida, su come fare una fioriera con i fondi delle bottiglie di plastica, sarà ancora più difficile convincere una persona creativa a buttarle in un contenitore per favorirne il riciclo. Con alcuni consigli semplici ed economici...
Altri Hobby

Come fare dei vasi con i tappi di plastica

Il mondo del riciclo è una realtà sempre più presente nella nostra quotidianità e rappresenta un nuovo modo di fare ecologia. Moltissimi sono infatti i progetti creativi che possiamo sperimentare semplicemente utilizzando oggetti comuni e destinati...
Altri Hobby

Come costruire una fioriera con le mollette del bucato

Nel riciclo creativo, le mollette da bucato rappresentano un'importante risorsa. Si possono realizzare originali decorazioni casalinghe oppure simpatiche idee regalo. Le mollette si prestano per vari oggetti: sottopentola, portafotografie, lampadari futuristici...
Altri Hobby

5 animaletti divertenti con i tappi di plastica

Il riciclo di oggetti usati viene spesso definito creativo; infatti, si può realizzare di tutto e con qualsiasi oggetto. Oltre ad originali e sfiziose decorazioni per la casa, si possono anche creare gadget e giocattoli per i bambini. In questa lista,...
Altri Hobby

Come realizzare il subbuteo con i tappi di plastica

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter realizzare, nella maniera più semplice possibile, il subbuteo con i tappi di plastica, in modo tale da poterli utilizzare quando vorremo. Ll subbuteo è un gioco conosciuto in tutto il mondo. Da...
Altri Hobby

Come fare un portapillole con i tappi di plastica

Al giorno d'oggi utilizzare il riciclo come forma di risparmio è una grande agevolazione sia per quanto riguarda la tutela dell'ambiente e sia per i costi di gestione del materiale di scarto. Sono molte le cose che si utilizzano e si sprecano senza saperle...
Altri Hobby

Come realizzare le decorazioni per l' albero di Natale con i tappi di plastica

Il natale è ormai alle porte e si inizia a pensare alle decorazioni e a come rendere la casa calda ed accogliente. Si tratta infatti di un periodo magico, non solo per i più piccini, ma anche per gli adulti. Cosa c'è di meglio che passare una serata...
Altri Hobby

Come costruire uno sgabello con tappi di sughero

Sei in possesso di uno sgabello ormai vecchio e logorato? Sei appassionato del fai-da-te e ti piacerebbe rinnovarlo in modo originale? In questa guida potrai scoprire come costruire uno sgabello con tappi di sughero: un’idea semplice ed economica, ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.