Come costruire una girandola ed un boomerang

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se volete rendere felici i vostri bambini e stimolare la loro fantasia non esiste niente di meglio che aiutarli nella creazione di un gioco che possono usare all'aria aperta. Per questo motivo vorremmo insegnarvi, nella semplice guida che segue, come costruire una girandola ed un boomerang utilizzando dei materiali di riciclo. Un lavoretto fai da te davvero semplice e veloce che i vostri bambini adoreranno.

27

Occorrente

  • carta colorata
  • fermacampione
  • forbici o taglierino
  • matita e righello
  • bastoncino o cannuccia
  • nastro adesivo
  • bastoncini dei ghiaccioli
  • elastico o spago
  • colori a tempera
  • pennello
  • foglio di legno multistrato
  • foglio di carta
  • seghetto
  • lima
  • carta vetrata
  • bomboletta spray di colori acrilici
37

Per realizzare una bella girandola potrete usare dei cartoncini leggeri o delle carte plastificate lucide come quelle degli imballaggi. Più sarà colorata e decorata la carta più sarà bella e divertente da vedere. Ritagliate quindi un quadrato, di cui potrete scegliere qualunque dimensione anche se è consigliabile almeno uno di 20/30 cm per provare le prime girandole. Sul quadrato che avete ritagliato disegniate le diagonali, ovvero congiungete con una riga dritta gli angoli opposti; facendo apparire come una grande X sul foglio. Per avere maggiore precisione aiutatevi con un righello. Dal centro del quadrato, ovvero dove le righe si incontrano, segnate una distanza di circa 5 centimetri, uguale su tutte e quattro le linee che partono da questo punto. Ora cominciate a tagliare con precisione, con una forbice o un taglierino, seguendo le linee che avete tracciato, fermandovi però nei punti che avete segnato per non arrivare fino al centro, altrimenti non riuscirete a creare la vostra girandola.

47

Ora piegando gli angoli che avete tagliato formerete la girandola. Non dovrete piegarli tutti ma alternarli. Quindi ne piegate uno e saltate quello successivo, poi piegate quello dopo e di nuovo ne saltate uno, fino a completare il giro. In questo modo potrete creare la perfetta forma della girandola. Con un ago fate un piccolo foro nel centro del vostro lavoro e anche sulla punta di ogni angolo che dovrete piegare, tenendovi ad almeno un centimetro dai margini della carta. Prendete un fermacampione e infilatelo a rotazione in tutti i buchi che avete fatto, terminando poi nel foro al centro della girandola. Aprite il fermacampione dietro la girandola, avendo premura di lasciare un po' di spazio tra i vari strati di carta per far sì che la girandola possa girare quando entrerà a contatto con il vento. Fissate il fermacampione su un bastoncino o su una cannuccia con del nastro adesivo. Provate quindi a far girare la vostra girandola correndo all'aria aperta o soffiando sulle pale della stessa.

Continua la lettura
57

Un altro semplice gioco che potrete costruire in casa in pochi minuti sarà un semplice boomerang a croce. Per creare il vostro boomerang prendete due bastoncini uguali e piatti in legno leggero; come ad esempio i bastoncini dei ghiaccioli. Segnate la metà sui bastoncini con una matita e sovrapponeteli su questo punto, avendo l'accortezza di formare quattro angoli di 90 gradi che potrete misurare con l'aiuto di una squadra. Tenendoli ben fermi con le dita, fissateli con un piccolo elastico o con dello spago, legandoli ben stretti evitando il loro movimento. Testate la resistenza del vostro boomerang e una volta accertata potrete sbizzarrirvi con i vostri bambini a colorare a piacimento il vostro nuovo giocattolo con dei colori a tempera e un pennello. In questo modo avrete creato il vostro boomerang, ora non vi resterà altro che allenarvi nel lanciarlo per cercare di farlo tornare indietro.

67

Un altro modo per creare un boomerang è il seguente. Bisognerà acquistare un foglio di legno multistrato spesso dai 4 agli 8 mm. Per dare la forma al vostro boomerang basterà disegnare su di un foglio di carta la forma del boomerang e riportarla sul multistrato; fissate la carta al legno e cominciate a tagliare con un seghetto i contorni. Siccome si utilizza il seghetto questo passaggio è meglio che sia fatto da un adulto. Noterete che il lavoro ottenuto sarà molto grezzo; quindi con una lima cominciate a definire meglio i bordi del boomerang rendendoli arrotondati e successivamente con della carta vetrata rendete tutta la superficie liscia e il gioco è fatto! Potrete personalizzare il vostro boomerang colorandolo a vostro piacimento. Molto consigliato è l'utilizzo di bombolette spray di colori acrilici. Una volta colorato potrete divertirvi con i vostri bambini.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • provate a realizzare più girandole colorate di varie dimensioni e a fissarle su un unico bastoncino per un effetto ancora più variopinto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una girandola

Sembrerà anacronistico, ma l'idea è, per una volta tanto, di buttar via (metaforicamente parlando, s'intende) i vari smartphone, consolle di videogiochi e compagnia bella. Ci proponiamo di andare a costruire un gioco tanto antico quanto semplice: stiamo...
Bricolage

Come fare un boomerang di cartone

Il boomerang è uno strumento molto antico, che risale a migliaia e migliaia di anni fa. Veniva utilizzato principalmente come arma quando si andava a cacciare. Con il tempo ha subìto una trasformazione, diventando un giocattolo amato da adulti e bambini....
Bricolage

Come fare un boomerang di carta

Il boomerang è un attrezzo antichissimo, utilizzato dagli Aborigeni per cacciare. La particolarità è quella di ritornare indietro dopo che viene lanciato. Solitamente, il boomerang è in legno, materiale piuttosto pesante. In questa guida invece, vedremo...
Bricolage

Come costriure una girandola di alluminio dalle lattine

A volte, tendiamo a perdere la testa perché non sappiamo quali giocattoli acquistare ai nostri bambini, oppure spendiamo tantissimi soldi per comprare l'ultimo ritrovato tecnologico, dimenticando che, spesso, le cose più semplici sono anche le più...
Bricolage

Come fare una girandola di carta

Fare una girandola di carta è un un modo carino per decorare il vostro ambiente. Potete decidere di utilizzarla nel vostro giardino per dare ancora più colore alle vostre piante, o usarla come segnaposto per una ricorrenza, o ancora dare un tocco particolare...
Bricolage

Come realizzare una girandola di cartoncino

Le girandole sono una bella decorazione per deliziare i bambini di tutte le età. Usatele per decorare il vostro giardino per una festa. Guardate felicemente i vostri bambini mentre ammirano i colori vivaci vorticosi tutti insieme. Creare una girandola...
Bricolage

Come fare una girandola a forma di sole

In questa guida ci dedicheremo alla realizzazione di una simpatica girandola a forma di sole, molto simpatica e particolarmente estiva che potrete adoperare per sistemarla sui balconi per far scappare le colombe, o anche solamente per bellezza, oppure...
Bricolage

Come crea una girandola colorata

Certe volte i giochi più semplici sono anche quelli più divertenti, in particolar modo se sono fatti con le nostre mani semmai aiutati, nella costruzione, dai più piccoli. È il caso della creazione di una bella girandola colorata. Nel costruire questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.