Come costruire una lampada da tavolo giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo stile giapponese spicca soprattutto per il suo senso minimal e per la semplicità delle forme. Riuscire a dare alla propria abitazione un tocco di questo stile non è affatto complicato. Se fate parte di una schiera di appassionati per questo genere, e siete alla ricerca di un oggetto da realizzare con le vostre mani, successivamente vi saranno forniti diversi consigli su come costruire una lampada da tavolo in stile giapponese.

26

Occorrente

  • Bastoncini di legno lunghi
  • 8 bastoncini di legno più corti
  • carta di riso
  • colla a caldo
36

Stendete qualche foglio di giornale sul piano di lavoro, in maniera da preservarlo durante la lavorazione. Con del nastro adesivo fissate gli angoli al piano. Prendete il primo legnetto e posizionatelo sul piano, prendete poi il secondo e fate la stessa cosa. Cominciate la realizzazione della struttura posizionando il terzo legnetto nella parte superiore, orizzontalmente tra il primo e del secondo legnetto. Ripetete la stessa cosa anche con il quarto legnetto, che invece deve essere posizionato nella parte inferiore. Al temine dovete avere sul piano un perfetto rettangolo. Per attaccare i legnetti fra loro utilizzate una punta di colla a caldo.

46

Mentre il primo rettangolo si asciuga realizzate gli altri tre, seguendo sempre la stessa procedura utilizzata per il primo. Quando tutti i rettangoli sono pronti lasciate asciugare la colla per circa un'ora. Trascorso il tempo necessario attaccate su ogni rettangolo un foglio di carta di riso. Per fare un lavoro a regola d'arte, dovete prendere prima le misure dello spazio in questione, riportarle su di un pezzo di carta (in questo caso potrebbe essere indicato anche un foglio di giornale) e con questo modello ricavare le parti che vanno posizionate sulla lampada. Come tipologia di carta potete sceglie quella di riso, molto sottile trasparente, o la carta pergamena.

Continua la lettura
56

Prendete ora il modello che avete appena creato, posizionatelo sulla carta che avete scelto, ritagliate il primo pezzo e ripetete per altre tre volte. Per attaccare la carta al legno utilizzate nuovamente la colla a caldo, facendo però attenzione a dare punti con pochissimo prodotto. Assemblate il modello attaccando i vari rettangoli fra loro utilizzando sempre la colla a caldo. Lasciate asciugare per qualche ora prima di installare all'interno l'attacco elettrico. Se poi volete dare un tocco di creatività maggiore, potete tranquillamente utilizzare lettere giapponesi adesive, da posizionare direttamente sul foglio di carta di riso, prima di assemblare la lampada. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se poi volete dare un tocco di creatività maggiore, potete tranquillamente utilizzare lettere giapponesi adesive, da posizionare direttamente sul foglio di carta di riso, prima di assemblare la lampada.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire una lampada UV

Se avete intenzione di realizzare con il fai da te una funzionale lampada UV che può ritornare utile per molte cose, come ad esempio per ricostruire le unghie o semplicemente incollare dei vetri su metallo, potete seguire delle specifiche linee guida...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un tavolo da biliardo

Il biliardo è un gioco da tavolo molto diffuso e anche se non si tratta di una specialità olimpica, viene tuttavia considerato uno sport conosciuto in tutto il mondo. Questo gioco, per poter essere praticato, richiede la presenza di un tavolo perfettamente...
Materiali e Attrezzi

Come preparare i materiali per costruire una lampada saracena

Se siamo degli amanti del bricolage sappiamo quanto sia importante gestire beni i materiali di lavorazione e saper adottare le tecniche opportune. Se desideriamo costruire una bella lampada, ecco quest'ottima idea per creare qualcosa di glamour e particolare:...
Materiali e Attrezzi

Come far funzionare una lampada a carburo

La lampada a carburo è stata in tempi anche remoti un accessorio indispensabile, per chi lavorava in miniera, in quanto illuminava un lavoro che senza una luce sufficiente non poteva essere svolto.Anche oggi, incredibilmente la lampada a carburo è rimasta...
Materiali e Attrezzi

Come collegare una lampada ad alogenuri metallici

Molto spesso quando dobbiamo eseguire alcuni piccoli interventi nelle nostre case, sopratutto se non siamo degli esperti con il fai da te, preferiamo rivolgerci a tecnici esperti che eseguiranno il lavoro alla perfezione ma pagando in alcuni casi cifre...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un tavolo in muratura

Per arredare il nostro giardino ma anche eventualmente la cucina, possiamo realizzare un tavolo in muratura. Per costruirlo non è difficile; infatti, basta soltanto seguire alcune linee guida, e stabilire la tipologia di base per l'appoggio. Nei passi...
Materiali e Attrezzi

Come riutilizzare un vecchio tavolo

Vi è sempre un modo per sfruttare le cose che avete in casa e fargli ridare una nuova vita. È importante poter riutilizzare ciò che abbiamo, sia per un fattore di riciclaggio, sia per un fattore economico. Infatti a tutti è capitato di aver in casa...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una lampadina a led

Se per arredare la nostra casa intendiamo realizzare dei portalampada, lo possiamo fare costruendo una lampadina a LED, in modo da ottenere un buon quantitativo di luce, e nel contempo ottimizzare i consumi, visto che questo tipo di lampadine sono di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.