Come costruire una lampada effetto fiamma

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Non c'è niente di più confortante del delicato e caldo scoppiettare di un vero fuoco. Sfortunatamente ci sono molti posti in cui le fiamme vive sono inappropriate e pericolose (ad esempio durante una recita o una festa al chiuso). Per queste situazioni, delle fiamme decorative finte (ma realistiche) possono creare l'atmosfera di un vero fuoco senza però il rischio. Per interni o esterni, la lampada effetto fiamma garantisce un'illuminazione suggestiva ed autentica. In base alle esigenze ed alle dimensioni, si può collocare in un presepe come in un caminetto. Con un adeguato supporto, si presta perfettamente all'arredamento di ristoranti, pub o teatri. Semplice da costruire e molto economica è ideale anche sotto il porticato, per una cena d'estate.

28

Occorrente

  • Lampadina effetto fuoco Misure 70×17 Attacco E14 – 220V; 3W
  • Portalampade
  • Cavi elettrici in rame
  • Alimentatore di corrente
  • Led rossi e gialli
  • Bastoncini e pezzi di legno
38

Materiali

Per costruire un fuoco artificiale, procurare una lampada adatta, la E 14. Queste lampadine, solitamente sono a 220 V, con dimensioni 70 x 17 mm. Si trovano facilmente in commercio e simulano l'effetto del fuoco ardente. Non hanno un singolo filamento in tungsteno, come le classiche lampadine alogene, ma due lamine molto sottili. Procurare anche un portalampade per alloggiare la fiamma artificiale. Dare le giuste dimensioni ad ogni componente. Considerarne pertanto la funzione. In particolare, in un presepe, basterà una lampada e dei piccoli bastoncini secchi, per la legna. Per simulare l'effetto fiamma di un caminetto in soggiorno, invece, utilizzare più lampadine e legnetti più grandi. Caso simile per un effetto fiamma sotto il portico di casa.

48

Collegamenti

In base alle dimensioni, acquistare un numero adeguato di lampadine. Realizzare quindi dei collegamenti in parallelo tra i fili in uscita da ogni portalampada (immaginate di avere i due fili che alimentano la lampadina di colore diverso, uno rosso e l'altro nero, si devono ottenere due terminali da alimentare collegando tutti i terminali rossi e tutti quelli neri). È sconsigliato il collegamento in serie in quanto il circuito si interromperà nel momento in cui una lampadina si brucerà. Per il collegamento dei fili, mai collegarli con del semplice nastro isolante (potrebbe accadere qualche malfunzionamento), ma utilizzare dei morsetti a cappuccio, realizzando un perfetto cablaggio nella massima sicurezza. A questo punto, aggiungere la legna per un effetto fiamma ardente. Procurare dei ramoscelli in base alle dimensioni del fuoco. Mai usare la legna verniciata perché l'effetto risulterebbe poco realistico. Inoltre, il surriscaldamento genera cattivi odori in casa. Disporre quindi la legna sopra la fiamma. Nascondere il più possibile i portalampade ed i fili. Colorare con un pennarello indelebile nero i punti a contatto con le lampadine. Questo effetto farà sembrare i pezzi di legno carbonizzati.

Continua la lettura
58

Rifiniture

Per rendere la fiamma artificiale più realistica, costruire una brace sul fondo, sotto alla legna. Per questo passaggio, procurare dei led rossi e gialli con alimentazione 12 V. Inoltre, della carta velina trasparente e piccoli pezzi in legno. Per far funzionare i led utilizzare un alimentatore a tensione continua. Collegare il polo positivo dell'alimentatore con quello dei led; in questo modo, si realizzerà un circuito. Attorno ad ogni led disporre i piccoli pezzi in legno. Per assemblare il tutto, avvolgere i bastoncini attorno al led con la carta velina. Quest'ultima, creerà una luce diffusa. Procurare infine un generatore di fumo. Questo articolo si trova facilmente, ad un prezzo irrisorio, nei siti internet o nei negozi specializzati in presepi. I kit completi includono anche il flacone di distillato per il fumo. Disporre il generatore vicino alla lampada, per simulare un effetto fiamma realistico.

68

Varianti

Un'ottima idea è anche quella di utilizzare un vaso pensile (legato a qualche albero in giardino) con dentro la lampadina effetto fiamma. La lampadina, immersa e adagiata su fondo del vaso vuoto, creerà un nucleo di luce, rendendo l'effetto ancor più realistico: è come avere una vera e propria lanterna con candela, utile a decorare e creare un'ottima atmosfera in giardino.
Ovviamente la lampadina può essere inserita anche in apposite lanterne e lampade sospese o al muro, simulando sempre l'effetto di una candela (anche al centro di un tavolo durante una cena romantica).

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per collegare correttamente i fili della corrente chiedere consiglio al ferramenta di fiducia o nei negozi di bricolage. Prestare sempre la massima attenzione alla corrente elettrica, in caso di malfunzionamenti potrebbe essere pericoloso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una lampada di sale

Le lampade di sale, oltre a creare una piacevolissima atmosfera di relax con il loro colore ambrato e la luce suffusa, hanno anche numerose proprietà benefiche per l'organismo. Ma non è tutto: queste lampade possono essere create artigianalmente con...
Bricolage

Come costruire una lampada di carta

Al giorno d'oggi, con il fai-da-te, è possibile divertirsi nella costruzione di molti oggetti e accessori utili per la propria casa. A tal proposito, nella presente guida, vi spiegherò come costruire una lampada di carta attraverso un procedimento molto...
Bricolage

Come costruire una lampada in carta di riso

La nostra casa ha bisogno della giusta luce per apparire davvero splendida! Spesso infatti si tende a sottovalutare l'importanza dell'illuminazione all'interno degli ambienti domestici. Lampade, applique o piccoli punti luce possono creare delle bellissime...
Bricolage

Come costruire una lampada di spago

Arredare l'ambiente in modo originale può essere molto più semplice di quanto si creda, ed anche oltremodo divertente! Con un po' di creatività e di manualità è possibile valorizzare un angolo della casa, rendendolo piacevole ed unico. Le luci sono...
Bricolage

Come costruire una lampada da tavolo

Ricercare oggetti per arredare correttamente la nostra abitazione, non è mai una imprese semplice. Infatti, generalmente, dovremo girare fra i vari negozi che vendono oggetti per la casa, perdendo moltissimo tempo e, alla fine, potremmo anche non riuscire...
Bricolage

Come Costruire il cavo di corrente di una lampada

Nei passi a seguire, vi illustrerò come costruire un cavo di corrente per una lampada. Questa idea, può essere utile se non possedete sufficienti conoscenze in questo campo, e quindi non sapete proprio da dove iniziare. Con questa guida, infatti, riuscirete...
Bricolage

Come colorare il rame con la fiamma

Colorare degli oggetti in rame che si hanno in casa è molto semplice: basterà utilizzare una fiamma. Questo renderà gli oggetti colorati, diversi dal solito e voi potreste anche divertirvi nel faro. Bisogna fare attenzione perché il colore che assume...
Bricolage

Come rivestire il paralume di una lampada

Il paralume è l'elemento, di cui è composta una lampada, più soggetto a danneggiamenti e rotture. L'esposizione all'aria ed alla polvere può nel tempo usurare la delicatezza del tessuto e in caso di cadute è una delle parti più fragili e più facilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.