Come costruire una lampada in carta di riso

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La nostra casa ha bisogno della giusta luce per apparire davvero splendida! Spesso infatti si tende a sottovalutare l'importanza dell'illuminazione all'interno degli ambienti domestici. Lampade, applique o piccoli punti luce possono creare delle bellissime atmosfere all'interno della nostra casa, gettando una "luce" tutta nuova anche sull'arredamento. Le lampade in carta di riso ad esempio, sono un'idea davvero interessante per creare una luce suggestiva e unica. Realizzarle è davvero molto semplice e il risultato sarà davvero sbalorditivo. Andiamo allora subito a scoprire come costruire una lampada in carta di riso.

27

Occorrente

  • Carta di riso
  • Nastro adesivo
  • Base di una lampada con presa elettrica
  • Lampadina di piccolo voltaggio
  • Spray ignifugo
  • Nastro biadesivo o colla vinilica
  • Decorazioni a piacere
37

Il primo step del nostro progetto prevede di acquistare un foglio di carta di riso, preferibilmente bianco. Ovviamente possiamo scegliere di utilizzare qualsiasi altro colore! Il foglio dovrà essere abbastanza ampio per poter ricoprire lo stampo e quindi la forma che intendiamo dare alla lampada al termine della sua costruzione. Per una maggiore sicurezza, possiamo spruzzare sulla carta di riso dello spray ignifugo. Esistono comunque ormai in commercio una vasta scelta di lampadine a risparmio energetico, capaci di mantenersi fredde anche dopo un prolungato utilizzo.

47

Posizioniamo ora il sostegno di una lampada (un paralume) con saldato già il cavo elettrico e l'attacco per la lampadina. Quindi pieghiamo la carta di riso, che sarà abbastanza dura da non rompersi, nella forma che desideriamo ricavare. In questo modo possiamo realizzare un cubo, una sfera, un rettangolo o semplicemente la forma tradizionale del paralume. Possiamo davvero divertirci a creare delle lampade originali e totalmente personalizzate!

Continua la lettura
57

Procediamo andando ad incollare le estremità della carta di riso piegata a piacere. Ora fermiamola con del nastro o con della colla vinilica diluita con un pochino d'acqua (in questo caso è sconsigliato l'uso della colla a caldo, poiché vicina a fonti di calore non dura a lungo). Evitiamo di lasciare pezzi di carta liberi che potrebbero muoversi e toccare la lampadina oppure la struttura, causando fastidiosi corto circuiti. Attacchiamo ora la forma al sostegno utilizzando il nastro adesivo. Assicuriamoci che la forma sia ben piantata e stabile, in modo che non si muova troppo facilmente. Possiamo aggiungere anche della piccole decorazioni alla nostra lampada di carta di riso a seconda dell'ambiente da arredare. Eteree farfalle o tenui fiorellini, diamo libero sfogo alla nostra fantasia!

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un decoro decoupage con tovaglioli di carta e carta di riso

Il decoupage è una passione che più persone condividono. Si tratta di un'attività utile e divertente, adatta ai più creativi, alle persone che amano arredare casa e anche semplicemente a coloro che cercano un'idea originale per un regalo fai-da-te....
Bricolage

Come costruire una lampada da terra

Capita spesso che, nel nostro giardino o nella nostra abitazione, sia necessaria della luce per illuminare l'ambiente. Con il fai da te, è possibile realizzare una lampada da terra, riciclando oggetti facilmente reperibili. Infatti, ormai, il fai da...
Bricolage

Come rivestire un paralume con carta di riso

La carta di riso può davvero rappresentare la soluzione ideale per ogni tipo di rivestimento di oggetti domestici. Questi particolari fogli cartacei, molto diffusi fin dal seicento in Oriente, sono oggi un utile alleato per decorare o abbellire qualsiasi...
Bricolage

Come costruire una lampada effetto fiamma

Per interni o esterni, la lampada effetto fiamma garantisce un'illuminazione suggestiva ed autentica. In base alle esigenze ed alle dimensioni, si può collocare in un presepe come in un caminetto. Con un adeguato supporto, si presta perfettamente all'arredamento...
Bricolage

Come costruire una lampada di sale

Le lampade di sale, oltre a creare una piacevolissima atmosfera di relax con il loro colore ambrato e la luce suffusa, hanno anche numerose proprietà benefiche per l'organismo. Ma non è tutto: queste lampade possono essere create artigianalmente con...
Bricolage

Come realizzare un separé in carta di riso

L'arte del fai da te è molto affascinante, sopratutto se siete delle persone creative. Si possono realizzare tantissime cose con degli oggetti facilmente reperibili e con pochi attrezzi. Molto spesso questi oggetti possono servire anche ad arredare la...
Bricolage

Come decorare una bottiglia con la carta di riso

Hai una bottiglia di una bella forma che non ti va di gettare e vorresti trovare un modo originale per trasformarla in un oggetto di arredamento? Se hai una buona abilità manuale e pensi di essere creativo ed originale, potresti darle nuova vita con...
Bricolage

Come applicare un tovagliolo di carta di riso sul vetro

Se siamo delle persone creative e vogliamo realizzare un progetto molto semplice ma di grande effetto, possiamo dedicarci all'applicazione del tovagliolo sul vetro. Si tratta di una particolare pratica dall'effetto assicurato. Sfruttando le doti della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.