Come costruire una lava lamp

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le lava lamp, o lampada a lava, sono quelle fantastiche lampade che ci incantiamo ad osservare perché contengono una emulsione di liquidi che ci regalano uno spettacolo sensuale e fluttuante ed uno stato di benessere e tranquillità. Negli ultimi anni sono diventati un oggetto cult di arredamento, di tendenza e molto ricercato con un vago aspetto vintage e nostalgico. Le vamp originali sono realizzate con cera di paraffine e tetrafluoruro di cloro, versato in acqua contenuta in un recipiente di vetro dalla caratteristica forma affusolata. La cera, essendo a più bassa densità rispetto all’acqua, tende a disporsi in superficie ma, combinata al tetracloruro di carbonio, permette al composto di rimanere in immersione. Il tutto viene illuminato per mezzo di una lampadina alogena: questo nuovo stato innesca un movimento verso l’alto e il distacco di porzioni di cera, che regalano a chi le osserva, uno spettacolo molto particolare. In questa guida vediamo come costruire una lava lamp.

27

Occorrente

  • Una bottiglia trasparente di vetro o plastica
  • Un tappo
  • Olio vegetale
  • Colorante per alimenti, verde o blu
  • alke seltzer
  • Una lampadina o una torcia elettrica
  • Acqua di rubinetto
37

In ambiente domestico non possiamo utilizzare gli stessi ingredienti, ma possiamo ottenere dei discreti risultati utilizzando dei materiali semplicissimi e facili da trovare. Ci servono una bottiglia di plastica, due liquidi mescolabili tra loro (dell'acqua e dell'olio vegetale), colorante alimentare e delle compresse o della polvere effervescente (che produca anidride carbonica, ad esempio l'Alka seltzer). Riempiamo la bottiglia trasparente per un quarto con dell'acqua di rubinetto, poi aggiungiamo dieci gocce di colorante per alimenti; in seguito versiamo l'olio vegetale fino a riempire tutta la bottiglia, quindi spezzettiamo due o tre compresse di alka seltzer e sciogliamole nel composto: stiamo attenti ad aggiungerne un pezzettino alla volta, per evitare che l'effervescenza sia troppo impetuosa e il liquido schizzi fuori dalla bottiglia.

47

Completato il passo uno, chiudiamo con un tappo a vite la bottiglia in modo ermetico: per ravvivare il movimento delle bolle create dalla fusione dell'acqua e dell'alka seltzer, dobbiamo agitare la bottiglia e potremmo rivedere ogni volta che vorremo l'effetto "lavico" della nostra lampada. Ora non resta che illuminare la lava lamp: possiamo utilizzare dei faretti da puntarci sopra, ma va bene metterci anche una semplice lampadina accesa dietro la bottiglia o attaccarci una torcia elettrica.

Continua la lettura
57

Possiamo cambiare l'effetto e l'aspetto della nostra lampada, modificando dei piccoli dettagli, oltre al colore del colorante alimentare. Anche il tipo di olio utilizzato influenza l'aspetto della lamp vamp, ad esempio l'olio di semi di girasole e quello di semi di lino tendono al giallo, per cui conviene usare un colorante che faccia risaltare le bolle (come il rosso o il blu).

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un termometro ad acqua

Lo scopo di questa guida sarà quello di esplicare come costruire un termometro ad acqua. Il bello di questo esperimento è che non si ha bisogno di oggetti di difficile reperibilità, solo materiale che sarà facilmente rinvenibile, sicuramente, in casa....
Bricolage

Come costruire un caminetto

Se si vuole dare un tocco abbastanza particolare alla propria casa ed all'arredamento si può costruire un caminetto in pietra. La costruzione di un camino è molto difficile ed al tempo stesso richiede molto impegno per cui non è consigliabile agli...
Bricolage

Come costruire animali di cartone

Capita spesso di osservare i bambini giocare con i loro giocattoli preferiti, ma dopo un po' li abbandonano immediatamente. Così annoiati, chiedono agli adulti di acquistarne dei nuovi. Gli adulti, invece, potrebbero insegnare a costruire degli animali...
Bricolage

Come costruire una casa per le bambole

Anche se passano gli anni, le bambole sono sempre uno dei giochi preferiti dalle bambine. Un oggetto sicuramente più moderno che ad esse si accompagna è la casa delle bambole. In commercio ne esistono di tanti tipi e di varie dimensioni. In un certo...
Bricolage

Come costruire un carrello

Un carrello è di un'utilità straordinaria per lo spostamento di oggetti pesanti e di ingombro. Specialmente nella frequente azione della spesa per le necessità domestiche. Ma anche in un appartamento l'uso di un carrello può rivelarsi estremamente...
Bricolage

Come costruire un telaio a cornice per tessere

Tessere è un bellissimo hobby per chi ama cimentarsi nelle arti manuali e non tutti possono farlo perché bisogna possedere delle doti manuali particolari per potere esercitare quest'arte in modo corretto. Al tempo stesso, per chi vuole impegnarsi in...
Bricolage

Come costruire una panchina di legno

A causa della crisi, non di rado molte persone iniziano a costruire delle cose con le proprie mani. C’è chi si crea degli abiti, chi degli accessori, chi riutilizza dei tappi di bottiglia per creare un vassoio colorato. La guida sarà particolarmente...
Bricolage

Come costruire una conigliera

Gli animali domestici sono sempre fonte di gioia per grandi e piccini. Per i cani e i gatti basta creare una cuccia oppure organizzare un apposito spazio con ogni comodità. Se invece abbiamo un coniglietto, potremmo costruire da soli una conigliera....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.