Come costruire una macchina piega maglie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ci sono molte persone che quando sono alle prese con la stiratura e la piegatura dei vestiti, hanno ardentemente desiderato un aiuto per velocizzare l'operazione, che non sempre è piacevole da fare. Infatti ad esempio molto spesso le maglie una volta piegate hanno misure differenti e diventano brutte da vedere sui ripiani del proprio armadio. Esistono delle macchine piega maglie che possono essere di aiuto nei procedimenti della stiratura e della piegatura dei vestiti. Si può facilmente costruire con le proprie mani una macchina piega maglie. In questo articolo vi spiegherò come costruire una macchina piega maglie.

27

Occorrente

  • cartone robusto, forbici o cutter, riga per misurare, nastro adesivo da pacchi, matita.
37

Il primo passo da seguire è di di iniziare con calma a disegnare sul cartone, servendosi anche di riga e di una matita, dei rettangoli: due uguali da 75 cm per 25 cm, uno da 39 cm per 25 cm, e l'ultimo più piccolo da 36 cm per 25 cm. Successivamente bisogna ritagliare accuratamente i rettangoli, servendosi delle forbici o del cutter. Se si utilizza il cutter, bisogna ricordarsi per bene, di proteggere il piano di lavoro da eventuali tagli con un foglio di cartone o dei fogli di giornale.

47

Il secondo passo da seguire è di prendere i due rettangoli piccoli, cioè quello da 39 cm per 25 cm e quello da 36 cm per 25 cm, e di accostarli per bene, facendoli combaciare lungo il lato da 25 cm ed unirli poi sul retro, con l'aiuto di un po' del nastro adesivo da pacchi. Bisogna formare così una sorta di cerniera fra i due rettangoli. Bisogna poi aprirli e porli verso di noi, proprio il lato con il nastro adesivo. Successivamente bisogna prendere anche gli altri due rettangoli e fare combaciare i lati da 75 cm, con i lati lunghi del rettangolo che abbiamo appena creato. Anche stavolta bisogna applicare del nastro adesivo, fra i due rettangoli permettendogli di piegarsi e chiudersi. Seguendo tutti questi procedimenti si può realizzare una nuova macchina piega maglie, che ci sarà di aiuto nel sistemare e nel piegare i propri indumenti.

Continua la lettura
57

Il terzo e ultimo passo da seguire è di prendere una maglia, adagiarla sulla macchina, ponendo il lato davanti della maglia a contatto con il cartone, e piegare prima il lato destro della macchina verso il centro, poi il sinistro ed infine il piccolo rettangolo centrale verso l'alto. Con questo procedimento tutte le maglie saranno piegate in fretta, ed avranno di certo tutte la stessa misura. Per le maglie a maniche lunghe, prima di ripiegare i lati su se stessi, bisogna piegare le maniche verso l'interno e poi procedere pian piano, piegando normalmente la maglia, con l'aiuto della macchina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguiamo con estrema attenzione questa guida, in modo da poter utilizzare nel modo migliore possibile la nostra fantasia e voglia di creare!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

10 consigli per decalcificare la macchina del caffè

Spesso può succedere che si venga formare del fastidioso calcare nella nostra tanto amata macchina del caffè espresso che possediamo in casa, ma niente paura! Esistono almeno una decina di modi per pulire i residui del calcare formatosi, e ripristinare...
Casa

Come decalcificare una macchina per il caffè

Se in casa abbiamo una macchina per il caffè e la utilizziamo in maniera frequente, è importante sapere che bisogna rimuovere l'eccesso di calcare, soprattutto se si tratta di un modello a serbatoio in cui si utilizza direttamente il caffè in polvere...
Casa

Come pulire la caldaia alla macchina caffè espresso

La mattina adorate svegliarvi preparandovi un delizioso espresso o magari un cappuccino, ma vi succede di non riuscire a far funzionare la macchina da caffè nonostante abbiate la sicurezza che la pompa di pressione non è rotta?Ciò sarà provocato dall'inevitabile...
Casa

Come sostituire la resistenza elettrica alla macchina da caffè espresso

Se la resistenza elettrica che scalda l'acqua nella macchina da caffè espresso si è guastata e la devi sostituire, devi sapere che non occorre necessariamente portare la macchina al centro assistenza: così facendo, infatti, spenderesti davvero una...
Casa

Come Pulire E Lubrificare Una Macchina Da Scrivere Non Elettrica

Se in casa o in ufficio abbiamo una vecchia macchina da scrivere manuale ed intendiamo rimetterla in sesto, è importante pulirla e lubrificarla e controllare se tutte le parti essenziali siano in buono stato. Per fare queste operazioni è dunque indispensabile...
Casa

Come riparare la macchina da caffè espresso che non scalda l'acqua

Ormai in ogni abitazione sono presenti piccole macchine da caffè, che purtroppo tendono come ogni cosa a rompersi. Può succedere ad esempio che non si scalda l'acqua e che di conseguenza il caffè non è buono da consumare. Le cause possono riguardare...
Casa

Come controllare la pompa di pressione nella macchina caffè espresso

Quello del caffè è ormai divenuto un rito a tutti gli effetti. Esso viene bevuto quotidianamente. Fortunatamente al giorno d'oggi la moderna tecnologia ha messo in campo diverse sistemi che ci facilatano la preparazione di questa bevanda. Le moderne...
Casa

Come costruire un lampadario luce nella rete

All'interno di questa guida andremo a parlare di lampadari e, più specificatamente, come avete avuto l'opportunità di leggere attraverso il titolo della guida stessa, ora ci concentreremo su come costruire un lampadario luce nella rete.Quando parliamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.