Come costruire una marionetta utilizzando un calzino di lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se volete far divertire ad una festa i vostri bambini e volete creare qualcosa di sorprendente riciclando un indumento che non usate più, ecco la guida giusta per voi. In questi steps, vedrete come costruire una marionetta utilizzando semplicemente un calzino di lana che non mettete più. Con questa idea pratica, divertente e poco costosa, i vostri bambini impazziranno e si divertiranno con voi a giocare con queste splendide marionette fai da te.

26

Occorrente

  • Calzino di lana, palline da ping pong, pennarelli indelebili colorati, nastro bi-adesivo, pezzetti di stoffa colorati, fili di lana.
36

Potete utilizzare dei fili di lana colorati per creare dei capelli multicolore o dei fili di lana marroni per una chioma normalissima castana. Con i pezzetti di stoffa che vi avanzano, potete divertirvi a ritagliare dei fiocchi, dei nastri, dei cappellini o delle simpatiche cravattine da fare indossare al vostro splendido pupazzo. Con un pizzico di creatività e di fantasia, il vostro personaggio sarà davvero originale. Ma partiamo dal principio.

46

Per la costruzione della marionetta, prendete il vostro calzino inutilizzato. Potete scegliere di usarne uno a righe, uno unica tinta o uno che si adatti allo stile del personaggio che volete creare. Per realizzare questa simpatica e originale idea, vi basteranno pochi materiali facilmente reperibili e veramente poco costosi. Con queste sorprendenti marionette, potrete organizzare dei piccoli spettacolini coinvolgendo i vostri piccoli di casa in un gioco davvero comico e gioioso. Potete realizzare i personaggi che più vi piacciono ispirandovi ai cartoni animati preferiti dei vostri piccoli o realizzare dei bizzarri animaletti colorati. Vi basterà avere un pizzico di fantasia e un po' di pazienza per creare dei veri e propri burattini magici. Infilate la mano all'interno del calzino e sistematela in modo tale da formare quella che sarà la bocca del vostro personaggio. Stabilite con attenzione, dove posizionare la bocca della marionetta in modo da poter fissare gli occhi alla giusta altezza. Applicate un pezzetto di nastro bi-adesivo sulla parte leggermente superiore alla bocca del vostro personaggio e incollate con estrema delicatezza, facendo una leggera pressione, le due palline da ping pong, che saranno gli occhi del vostro personaggio.

Continua la lettura
56

Con un pennarello indelebile del colore che preferite, disegnate l'iride del pupazzo creando anche un puntino centrale che completerà la forma dell'occhio. Applicate adesso un altro piccolo pezzetto di nastro bi-adesivo sulla parte superiore degli occhi e al centro degli occhi, per applicare e fissare bene i capelli della marionetta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sbizzarritevi con la fantasia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una rosa in lana cotta

Se amate i lavoretti manuali non potete non cimentarvi con la lavorazione di uno dei materiali più versatili e di semplice utilizzo di tutti: la lana cotta. La lana cotta si può ottenere in modo semplice, da vecchi maglioni o sciarpe che non utilizzate...
Altri Hobby

Come far muovere le marionette

Uno dei giocattoli più antichi con cui i bambini di tutto il mondo si sono divertiti è la marionetta. Frequentemente, esse vengono utilizzate per dei reali spettacoli nei teatri ed anche nelle strade, attirando l'attenzione di grandi e piccini, poiché...
Altri Hobby

Come fare dei fiori di lana cardata

All'interno di questa guida andremo a parlare dei fiori di lana cardata. Nello specifico, ci occuperemo di come fare dei fiori di lana cardata. Passo dopo passo, andremo a spiegare tutta la procedura, in modo semplificato.Se amiamo lavorare la lana per...
Altri Hobby

Come fare la cardatura della lana in casa

La cardatura è un procedimento molto antico che permette di sfilare, ripulire e preparare la lana per la successiva procedura di filatura. Trovare della lana già sottoposta a processo di cardatura è oggi molto semplice e basterà recarsi presso un...
Altri Hobby

Come fare oggetti in lana cardata

Moltissime persone si divertono a creare per hobby, per passione e qualcuno anche per professione! Infatti questi piccoli grandi oggetti realizzati a mano possono anche essere venduti in mercatini dell'artigianato. E sono ottime idee per gli imminenti...
Altri Hobby

Come sfeltrire la lana

La lana è una particolare fibra, che viene ottenuta dalle pecore e ha bisogno di cure particolari per evitare che si infeltrisca e non dia più il classico abbraccio morbido che ci fa sentire protetti e caldi. Le maglie ed altri indumenti di lana, quando...
Altri Hobby

Come fare un pulcino in lana per Pasqua

Una delle tradizioni pasquali più conosciute è il pulcino pasquale, esso si trova un po' ovunque in questo periodo di festività, per esempio nei cestini in vimini contenenti anche delle buonissime uova. Crearne uno nel suddetto periodo è molto semplice:...
Altri Hobby

Come realizzare braccialetti di lana

Per chi vuole creare dei semplici e graziosi gioielli fatti a mano, i braccialetti realizzati con la lana sono davvero facilissimi da riprodurre. Questi gioielli fatti con la lana, sono estremamente versatili e potrete adattarli a varie combinazioni di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.