Come costruire una maschera di Carnevale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale di riciclo, basta solo un po' di manualità, i materiali necessari ed un po' di fantasia.

25

Occorrente

  • Colla vinilica
  • Giornali
  • Taglierino
  • Pennello
  • Palloncini
  • Pellicola per alimenti
  • Nastro di raso
  • Forbici
  • Colla a caldo
  • Cannuccia o bastoncino di legno
  • Cartone
  • Matita
35

Creare una maschera in cartapesta

Per realizzare una personale ed originale maschera di carnevale in cartone, occorre innanzitutto ricavare da un foglio di carta di giornale tante strisce di circa 2,5/3 cm di larghezza. Dopo di ciò, occorre versare la colla vinilica dentro un recipiente con dell'acqua tiepida e mescolare bene il tutto con un pennello. A questo punto le striscioline di giornale preparate in precedenza vanno immerse nella miscela di colla e lasciate in ammollo per un po' di tempo. Intanto per creare il viso occorre gonfiare un palloncino di medie dimensioni, mentre per fare il naso della maschera si deve gonfiare un palloncino piccolo che va annodato e poi ricoperto con della pellicola per alimenti.

45

Rifinire la maschera di cartapesta

Per ultimare la maschera di cartapesta, occorre rivestire il palloncino con diversi strati di strisce di giornale bagnate, alternando i vari strati di strisce di giornale con la colla vinilica leggermente diluita con acqua. Una volta aver steso circa dieci strati di strisce, per rendere la maschera di cartapesta abbastanza resistente, occorre far asciugare la maschera per un giorno intero in un ambiente caldo ed asciutto. Solo quando il lavoro si sarà perfettamente asciugato si può bucare ed eliminare il palloncino, ed infine disegnare e ritagliare sulla superficie della maschera realizzata, con l'ausilio del taglierino le sagome degli occhi e della bocca. Infine, dopo aver stuccato la maschera per eliminare irregolarità ed averla decorata e colorata a proprio gusto, vanno praticati due piccoli forellini laterali due buchi per passarvi il nastro di raso necessario per indossarla.

Continua la lettura
55

Creare una maschera in cartone

Per creare una maschera di cartone, bisogna intanto tracciare sopra del cartone o un piatto di carta la sagoma di una maschera, che può essere a viso intero, oppure avere la sagoma di un animale o una figura geometrica. Una volta aver ultimato la sagoma e i fori per occhi e bocca, basta ritagliare la maschera con le forbici e decorarala a proprio gusto. Si può decidere di colorare con un pennello la superficie della maschera oppure incollare dei decori. Una volta che la maschera si sarà del tutto asciugata, si può dipingere un manico usando una cannuccia rigida o una bacchetta di legno che va poi applicata su di un alto della maschera con al colla a caldo e lasciata asciugare bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una maschera di Carnevale con un piatto di carta

Le maschere possono essere di varie forme, colori. Inoltre, queste ultime possono raffigurare una variegata serie di elementi. Infatti, di frequente si trovano maschere che raffigurano animali, oppure, supereroi o, ancora, personaggi storici. Nei passi...
Bricolage

Come creare una maschera di das per Carnevale

I carnevale è quel periodo dell'anno che precede la quaresima. Esso di solito si apre nelle due settimane prima che precedono la quaresima e termina il martedì grasso, giorno prima delle ceneri. È una festa amata da tutti soprattutto bambini, che aspettano...
Bricolage

Come ricavare una maschera di carnevale riciclando dei contenitori di plastica

Ogni giorno nelle nostre abitazioni produciamo moltissimi rifiuti gettando oggetti che non utilizziamo più. In realtà la maggior parte di questi oggetti potrebbero essere riutilizzati trasformandoli in altri elementi che potrebbero servirci. In questa...
Bricolage

Come creare una maschera di Carnevale da fetta di pizza

La pizza è un ottimo alimento, amata sia dai grandi che dai piccoli. E visto che è l'alimento più consumato in Italia, perché non trasformarlo anche in una divertente ed originale maschera di carnevale? Bastano pochi elementi e tanta fantasia per...
Bricolage

Come fare una maschera da farfalla per Carnevale

Ogni bambino festeggia il Carnevale con maschere; esse possono essere classiche come quella della farfalla. Riprodurre una farfalla è abbastanza facile, bisogna solo decidere cosa utilizzare: il cartoncino ritagliato, il trucca bambini oppure la maschera....
Bricolage

Come costruire una maschera di Frankenstein

In occasione del Carnevale o della festa di Halloween, è possibile travestirsi da personaggi di fantasia, senza necessariamente spendere cifre esose in negozi specifici. Attraverso questa semplice guida, vi spiegherò come costruire da soli una maschera...
Bricolage

Come costruire una maschera di cartone

Carnevale è una delle feste preferite dai bambini, forse perché è la festa della fantasia e dell’allegria. Per creare una bellissima maschera di cartone, basteranno pochi occorrenti e tanta fantasia. Date libero sfogo alla vostra creatività e seguite...
Bricolage

Come costruire una maschera glitterata

Le maschere glitterate vanno molto di moda nel periodo di Carnevale. Queste maschere si contraddistinguono da quelle più comuni per il fatto che hanno appunto dei glitter, ovvero dei brillantini, cosparsi su tutta la loro superficie. Non costano molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.