Come costruire una maschera di Frankenstein

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In occasione del Carnevale o della festa di Halloween, è possibile travestirsi da personaggi di fantasia, senza necessariamente spendere cifre esose in negozi specifici. Attraverso questa semplice guida, vi spiegherò come costruire da soli una maschera di Frankenstein e fare, ugualmente, una bella figura. Vediamo dunque come procedere.

26

Occorrente

  • scatola di cartone ondulato
  • nastro adesivo di carta
  • scatola d’uova di cartone
  • colla vinilica e colla a caldo
  • tubo di cartone
  • fogli di giornale
  • busta della spazzatura nera
  • due tappi da spumante
  • colori a base acqua (acquarelli, tempere o acrilici)
36

Per prima cosa, procuratevi una scatola di cartone ondulato per imballaggio delle dimensioni necessarie per potervi inserire la testa quindi, con del nastro adesivo di carta, chiudete la base della scatola, lasciando aperto il lato opposto. La scatola sarà il volto che, adesso, dovrete procedere a realizzare. Per fare la bocca, dovrete prendere una scatola di uova di cartone, tagliarla in orizzontale a metà, lungo la parte inferiore, e dividerla in due strisce da cinque coppette ciascuna. Queste, formeranno la bocca e i denti della maschera. La scatola delle uova potrà servirvi anche per costruire le sopracciglia e gli occhi, semplicemente incollando le strisce nella parte superiore della scatola, avendo riguardo di lasciare una fronte molto alta.

46

Per fare il naso, invece, utilizzerete il tubo di cartone della carta da cucina: con le forbici, tagliatelo in verticale ed apritelo. Successivamente, formate un cono ed attaccatelo alla scatola tra la bocca e gli occhi. Per dare maggiore creatività alla maschera, prendete dei fogli di giornale ed accartocciateli formando una palla; fissatela alla parte superiore della scatola e ricoprite il tutto con una busta di plastica nera. In seguito, tagliate la busta con delle forbici, realizzando delle frange che creeranno, in questo modo, i capelli. Per realizzare le due viti da posizionare ai lati della bocca o sul collo, particolare che contraddistingue il viso di Frankenstein, incollate due tappi di spumante rivestiti con carta d’alluminio ai lati della scatola.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, ritagliate due mezze lune da un cartone spesso per creare le orecchie. Prendete dei fogli di giornale accartocciati e, con il nastro adesivo, attaccateli al semicerchio di cartone. Rivestirete così le orecchie con del giornale bagnato nella colla. Dovrete aspettare almeno 24 ore affinché si asciughino e si solidifichino completamente. Dipingete il viso con dei colori ad acqua come acquarelli, tempere o acrilici, mentre lo sfondo della faccia potrete dipingerlo di giallo scuro, utilizzando anche il nero per le sopracciglia, le pupille e gli interstizi tra i denti. Infine, disegnate le cuciture tipiche di Frankenstein su guance e fronte. La vostra maschera di Frankenstein è finalmente pronta!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una maschera di Carnevale

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale...
Bricolage

Come fare una maschera per Halloween

Ebbene sì, anche quest'anno Halloween sta per arrivare! La notte del 31 Ottobre sarà la notte più pazza dell'anno, bisogna quindi mettersi al lavoro e pensare ad un travestimento originale per stupire i nostri amici. Le maschere in vendita nei supermercati...
Bricolage

Come realizzare una maschera di gesso

Arrivando il carnevale si cominciano ad organizzare delle feste veramente divertenti in maschera, dove ogni invitato si dovrà travestire dal personaggio che vuole. Spesso quando si va ad una di tali feste, si preferisce comprare una maschera direttamente...
Bricolage

Come realizzare una maschera da robot

Un'antica tradizione, che affonda le sue radici nella notte dei tempi, vuole che a Carnevale ci si travesta in maschera e manufatti. Questi ultimi sono utilizzati, sin dalla preistoria, per finalità religiose, rituali o per effettuare delle rappresentazioni...
Bricolage

Come fare una maschera utilizzando un palloncino

Durante il Carnevale o per la festa di Halloween, oppure per partecipare ad una serata divertente e originale, molti amano mascherarsi in varie maniere: con una manciata di fantasia e senza necessariamente spendere grosse cifre, ci si può veramente sbizzarrire:...
Bricolage

Come realizzare la struttura per una maschera di cartapesta

Durante il periodo di carnevale, in molte città si festeggia con una coloratissima sfilata di maschere e carri allegorici. Nelle piazze principali, assistiamo ad un vero e proprio show, capitanato dalle maschere carnevalesche più famose. Durante la...
Bricolage

Come fare una maschera da Capitan America

Capitan America ha rapito l'attenzione di tutti sin dal momento della sua creazione, da parte di Joe Simon e Jack Kirby nel 1941. Questo personaggio dei fumetti assume nelle storie il famoso nome di Capitan America. Ma il vero nome, sempre attribuito...
Bricolage

Come creare una maschera veneziana

La maschera veneziana, emblema della libertà e della trasgressione delle regole, viene rappresentata durante il Carnevale di Venezia. Questo evento, suggestivo e pieno di mistero, dona magia e mistero al capoluogo veneto. Se si desiderasse partecipare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.