Come costruire una pinza amperometrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di pinza amperometrica. Nello specifico, in questo caso, andremo ad occuparci della costruzione di una pinza amperometrica. Proveremo a fornire un'esaustiva risposta a questo specifico interrogativo: come si fa a costruire in modalità fai da te, una pinza amperometrica?
Vi auguro una buona lettura.
In un circuito elettrico, come è noto, l'intensità di corrente si misura in Ampere. Per questa operazione, sono disponibili alcuni strumenti (amperometri) sia digitali che analogici, che ci consentono di verificarne l'esatto valore. Uno strumento simile va utilizzato, quando abbiamo la possibilità di accedere ai due poli elettrici (positivo e negativo), quindi in un normale impianto da collegare ad una fonte energetica. Diversamente, quando si tratta di rilevare l'esatta misura dell'intensità di corrente in circuiti non ispezionabili, si usa la cosiddetta “pinza amperometrica”.

27

Occorrente

  • oscilloscopio
  • pinza per batteria
  • seghetto
37

La pinza amperometrica, funziona in un modo piuttosto semplice; infatti, è sufficiente agganciarla attorno ad un materiale conduttore per rilevare l'intensità di corrente, grazie ad un naturale campo elettromagnetico che si forma intorno alla superficie del cavo in oggetto. Per poterla andare a realizzare, necessitiamo di determinati attrezzi particolareggiati e di alcune componenti concernenti il settore dell'elettricità. Andremo a citarle passo passo durante la guida, durante il percorso d'assemblaggio.

47

Innanzitutto ci rechiamo in un negozio che vende materiali elettrici, ed acquistiamo una pinza del tipo utilizzata per le batterie. La pinza ha ovviamente degli attacchi in rame, e dei conduttori che sono isolati dal manico di plastica. In questo caso, la parte bassa la tagliamo con un seghetto, in modo da far uscire i cavi nudi, e ad essi colleghiamo un oscilloscopio digitale che possiamo trovare a buon prezzo (circa 30 euro), in un negozio che vende componenti elettrici. L'oscilloscopio, ha la necessità di avere a disposizione una scala graduata, avente un'oscillazione sia a corrente continua, ma anche a corrente alternata. L'oscilloscopio, appunto, va ad oscillare con una frequenza che può raggiungere il massimo di 100 Megahertz. Prima di poter agire sul cablaggio tra l'oscilloscopio e l'estremità della pinza, abbiamo bisogno di andare ad installare un amplificatore, in una zona intermedia. Esso sarà in grado di trasmettere un determinato segnale, che verrà rilevato direttamente dalla pinza all'oscilloscopio. In questo caso, il collegamento lo facciamo con dei morsetti a vite, in modo da renderlo pratico e funzionale, ogni qual volta abbiamo la necessità di utilizzarlo.

Continua la lettura
57

Prima di provarne il funzionamento su un cavo elettrico, dobbiamo assicurarci che tutti i collegamenti siano stati accuratamente isolati, con morsetti e nastro adesivo specifico. A questo punto, apriamo la bocca della pinza, afferriamo il cavetto, accendiamo l'amplificatore e l'oscilloscopio, ed iniziamo a leggere il valore dell'intensità di corrente, generato dal campo elettromagnetico. In questo modo, con una spesa di circa 50 euro, abbiamo realizzato la nostra pinza amperometrica, risparmiando circa 150 euro sul valore effettivo, di una vendibile in un negozio specializzato.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo articolo, concernente, anch'esso, il medesimo argomento che abbiamo trattato, in sintesi, all'interno di questa breve, ma utile, guida sulla costruzione di una pinza amperometrica.: http://www.casapratica.it/attrezzi/gli-utensili/utilizzare-la-pinza-amperometrica.asp.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consiglio di visionare alcuni video
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come utilizzare una pinza digitale

Qualora abbiate bisogno di uno strumento che vi consenta di misurare la corrente elettrica evitando alcune difficoltà inutili e/o dei possibili incidenti, questa rappresenta la soluzione che fa apposta per voi.Nella presente elementare e veloce guida...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portaombrelli di metallo

Il portaombrelli è un complemento d'arredo per la casa dall'indubbia utilità. Si pone solitamente in un angolo o accostato ad una parete dell'ingresso. Ma comunque immediatamente all'entrata di un appartamento. In quel luogo questo funzionale oggetto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una saldatrice a punti

A volte i propri hobby sono fare degli interventi di riparazione in casa, nel garage oppure in giardino. In molti casi occorre un attrezzo per saldare il ferro: la saldatrice a punti. Quest'ultima è composta da due chiodi che posti uno sull'altro generano...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un portafiori in legno

In questo articolo vorrei spiegarvi come costruire un portafiori in legno. Con il legno possiamo costruire tantissimi oggetti utili e soprattutto decorativi per le nostre abitazioni. Il legno è un materiale facile da lavorare per la costruzione di oggetti...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'antenna wi-fi con una lattina

Può capitare che il segnale del nostro computer fisso o portatile sia piuttosto debole o assente. Perciò abbiamo bisogno di installare un'antenna Wi-Fi in modo tale da poter amplificare di molto il segnale. Inoltre con questa soluzione è possibile...
Materiali e Attrezzi

Come costruire pupazzi con lana e polistirolo

Spesso prima delle feste di Natale si tende ad acquistare oggetti decorativi. Questi serviranno per decorare la casa. Ovviamente senza prendere in considerazione l'eventualità di realizzarli con il fai da te! Infatti, osservandoli ci si rende conto...
Materiali e Attrezzi

Come costruire uno scaffale in ferro

Se abbiamo bisogno di uno scaffale in ferro per posizionarlo nel nostro giardino, terrazza oppure in cantina per appoggiarvi utensili o derrate alimentari, possiamo occuparcene in modo semplice, realizzandolo con poca spesa ed in breve tempo. La realizzazione...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un'aspirapolvere fai da te

Se siamo particolarmente abili nel fai da te ed abbiamo molta creatività, possiamo realizzare di tutto. Per questi lavori occorrono anche alcuni attrezzi, ed un minimo di conoscenza delle regole che riguardano l'elettricità; infatti, se ad esempio intendiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.