Come Costruire Una Poltrona Le Corbusier

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La poltrona Corbusier è stata progettata come una poltrona smontabile per qualche emergenza, costruita con una serie di incastri fermati da poche viti. Occorre sapere che questa poltrona è molto comoda, seppur sia fabbricata con del legno. In questa guida, potrete imparare la sua costruzione, attraverso rapidi e semplici passaggi. Vediamo dunque come costruire una poltrona le corbusier.

28

Occorrente

  • Multistrato
  • Sega
  • Martello
  • Scalpello
  • Raspa
  • Carta vetrata
  • Viti
38

Innanzitutto, come prima cosa, sarà necessario munirsi di tutto il materiale necessario alla costruzione della nostra poltrona Le Corbusier. Per la realizzazione ci servirà necessariamente del multistrato di 25 mm di spessore da dividere in vari pannelli: uno sarà necessario per lo schienale, che dovrà misurare 76x80 cm, un altro per il sedile di 76x56 cm, e altri due pannelli per le fiancate di 76x61 cm. Inoltre, si dovrà anche utilizzare e munirsi di martello, sega, scalpello, raspa, carta vetrata e viti.

48

A questo punto, quando si potrà disporre di tutti i pannelli a misura, sarà necessario praticare degli intagli con sega e scalpello. Diversamente, per la realizzazione dello schienale si dovranno effettuare due intagli nel senso del lato maggiore del pannello a 3 cm dal margine, e dovranno essere lunghi 33 cm e larghi 2,5 cm. Ora, per il sedile si dovrà piuttosto creare altri due intagli, ma nel senso del lato minore del pannello: a 3 cm dal margine, larghi 2,5 cm e lunghi 25 cm. In queste operazioni assicuriamoci di fare il tutto con particolare attenzione.

Continua la lettura
58

Ovviamente, per ciò che riguarda i pannelli laterali della poltrona, un intaglio servirà a incastrare lo schienale. Dovrà essere lungo 33 cm e largo 2,5 cm. Da destra in alto del pannello dovrà distanziarsi di 10 cm, mentre nella parte bassa di 23 cm. La fessura che invece accoglierà il sedile dovrà essere larga 2,5 cm e lunga 27 cm. Questo dovrà necessariamente distanziarsi dal margine inferiore di 38 cm, e andando verso l'interno di 34,5 cm.

68

Ora sarà necessario rifinire gli intagli che sono stati appena realizzati, assicurandosi di usare la raspa e la carta vetrata. A questo punto, cercate di incastrare i pannelli tra loro e, nel caso in cui non scorrano bene, cercate di aiutarvi con una piccola quantità di sapone liquido. Affinché i pezzi di legno non abbiano troppo gioco, è opportuno che si proceda a bloccare i pannelli con un paio di viti che possano assicurare l'incrocio di taglio esterno del sedile con lo schienale. Infine, non ci resta altro che rifinire gli spigoli e gli angoli con della carta vetrata. A questo punto, la si potrà arricchire tranquillamente con cuscini e coperte.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rifoderare poltrona in pelle

Quasi tutti possediamo una poltrona: è un componente fondamentale della casa dove di solito si passano le ore dedicate al relax e al divertimento. Infatti, possiamo sederci sulla poltrona a guardare un film con i nostri amici anzichè uscire fuori di...
Casa

Come trasformare una vecchia poltrona in oggetto di design

Se in casa avete mobili e suppellettili vari che non vi soddisfano più per gusto e forma, potete riciclarli in modo creativo e sfruttarli per dar vita ad originali oggetti di design. Se infatti ad esempio avete una vecchia poltrona, è possibile creare...
Casa

Come rivestire una poltrona da salotto

Usare una poltrona per lunghi periodi porta inevitabilmente la stoffa esterna a logorarsi a causa del pulviscolo, di eventuali versamenti di sostanze liquide e di graffi: questi ultimi, in maniera particolare, sono molto frequenti se all'interno dell'abitazione...
Casa

Come restaurare una vecchia poltrona

Il recupero di vecchi oggetti è senza ombra di dubbio un'opera di notevole pregio. Questo perché, oltre all'eventuale riutilizzo, avremo la possibilità di cimentarci in una operazione che ci permetterà di sfruttare la nostra fantasia, la nostra manualità,...
Casa

Come realizzare una poltrona con plastica riciclata

La scelta di riciclare quel che si può evitare di buttare, non è solamente un'abitudine che consente di risparmiare delle discrete somme di denaro: rappresenta innanzitutto il desiderio di rispettare la salute del pianeta. I materiali che possono essere...
Casa

Come rivestire una poltrona di vimini

Siete alle prese con rinnovi e variazioni per quanto riguarda il vostro arredamento di casa? Se è così, oppure desiderate semplicemente creare dei rivestimenti per i vostri divanetti e poltrone, per salvaguardarli dalla polvere e dall'usura del tempo,...
Casa

Come costruire una scrivania

Molte persone, dedicandosi alla tecnica del fai da te, riescono a realizzare non solo delle decorazioni per arricchire l'ambiente domestico e dare personalità ad esso ma anche a costruire dei veri e propri mobili. Nonostante serva qualche competenza...
Casa

Come costruire un presepe con cascata in modo semplice ed economico

Con l'avvicinarsi del Natale arriva anche il momento di costruire il presepe che è un simbolo del periodo delle feste. Alcuni tra voi si dedicheranno a costruire il loro presepe dove non può mancare il fiume con la cascata. Eccovi quindi qualche suggerimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.